Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Meet Flow, il corso gratuito di fashion retail a Pozzuoli

Il mercato fashion retail è sempre più digital.

Ad affermarlo sono i dati dell’ultimo report L’e-commerce in Italia, redatto dalla Casaleggio Associati, che mostrano come, dal 2015 ad oggi, le vendite concluse online hanno sistematicamente superato quelle nei negozi fisici.

Un cambio epocale se pensiamo al fatto che, per decenni, il settore della moda, dell’abbigliamento e delle calzature nel nostro Paese è stato indissolubilmente legato alla presenza del punto vendita su strada o nel centro commerciale.

Si tratta di una vera e propria rivoluzione che ha, come motivazione principale, il mutamento delle modalità di acquisto preferite da parte degli utenti.

Se fino a qualche tempo fa, per chi voleva comprare un pantalone, una maglietta o un paio di scarpe, era normale recarsi nel negozio sotto casa o in qualsiasi altro store fisico in cui fosse certo di trovare ciò che cercava, oggi non lo è più.

Questo perché, attualmente, i consumatori prediligono un’esperienza d’acquisto comoda, che possono vivere ovunque si trovano, in qualsiasi momento, attraverso più mezzi e che gli permette di ricevere un prodotto dove e quando vogliono.

Un’esperienza d’acquisto completamente rinnovata rispetto a quella a cui erano abituati in negozio e che soltanto il commercio online è in grado di offrirgli.

Di conseguenza, le persone si stanno sempre più abituando a spendere nelle attività che sono presenti sul web, sia con il proprio sito e-commerce che sui più importanti marketplace, dalle quali possono comprare comodamente sedute a casa, senza l’obbligo di uscire e recarsi nel punto vendita.

Quindi, nello scenario odierno del mercato fashion retail, avere un’azienda non digitalizzata significa essere incapaci di soddisfare a pieno le esigenze dei potenziali clienti.

Il che si traduce con una inevitabile diminuzione del volume delle vendite e dei guadagni.

Inoltre, dal punto di vista tecnologico, sembra proprio che le imprese del settore si trovino in una situazione di arretratezza rispetto agli standard europei ed internazionali.

Ad avvalorare questa tesi è ancora una volta il report della Casaleggio Associati, dove si parla di appena il 17% di attività nostrane che hanno implementato una strategia multicanale, in grado di unire il negozio fisico con quello virtuale.

In questo modo, si crea una frattura insanabile tra la volontà degli utenti da un lato e la realtà delle aziende dall’altra che, non riuscendo a stare al passo con i tempi e con i desideri dei potenziali clienti, li estromette automaticamente dal mercato.

Per evitare che ciò si trasformi in routine, diventa necessario formare ed informare gli imprenditori fashion retail sui pericoli di avere un’impresa arretrata, facendogli capire, invece, quanto sia importante digitalizzarla ed evolverla.

MagicStore (www.magicstore.cloud) da 27 anni opera nel settore allo scopo di semplificare il lavoro e la vita dei negozianti, insegnandogli ad affrontare i cambiamenti del mercato in maniera attiva.

Questo le ha permesso di accumulare una grande esperienza nel mondo fashion retail e scoprire quali sono gli strumenti più importante che ogni imprenditore deve conoscere ed utilizzare per cogliere le nuove occasioni di business offerte dal mercato, in particolare sul web.

Proprio allo scopo di rendere pubblici e divulgare questi strumenti, MagicStore ha organizzato un evento di alta formazione pratico, esclusivo e gratuito, interamente dedicato alla digitalizzazione delle attività che si occupano di abbigliamento, calzature, intimo, sport ed accessori.

Questo evento è il Meet Flow che si svolgerà Mercoledì 15 Maggio a Pozzuoli (NA), presso la sala Convegni dell’American Hotel e, nei prossimi mesi, farà tappa  anche a Roma, Firenze, Bologna e Bari.

In collaborazione con le sue aziende partner e con i massimi esperti di digitalizzazione e vendite online, MagicStore ha creato questo percorso di formazione totalmente gratuito, finalizzato ad educare i negozianti sulla direzione che sta prendendo il mercato e su quelle che sono le strategie di crescita più efficaci da implementare.

L’obiettivo è rendere gli imprenditori consci dei risultati che possono raggiungere creando un e-commerce di successo e, soprattutto, di come farsi supportare in maniera profittevole per ottimizzare i propri investimenti di web marketing.

MagicStore ama il mondo fashion retail e, attraverso il Meet Flow, desidera creare per ogni imprenditore un mondo di opportunità, sfruttando al massimo le potenzialità offerte dal commercio online per dare maggiore visibilità alla loro azienda, raggiungere clienti in tutto il mondo ed aumentare le vendite e i guadagni.

Tutto ciò per realizzare un ecosistema capace di aiutarli ad essere più competitivi sul mercato, cambiare la realtà della loro attività ed abbattere il divario tecnologico che li allontana dagli utenti in rete, per andare incontro alle loro esigenze specifiche e soddisfarle nella maniera migliore.

Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a eventi[at]magicstore.cloud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *