Seguici e condividi:

Eroica Fenice

BradoPizza, la nuova offerta culinaria di casa Brado

BradoPizza, la nuova offerta culinaria di casa Brado

Lunedì 25 Giugno alle ore 20:00, ha avuto luogo la presentazione di BradoPizza la nuova appetitosa offerta culinaria di Brado, il ristorante, braceria ed hamburgeria di Antonio Monda.

Situato a Castello di Cisterna, in via Cosimo Miccoli, il ristorante BradoBurger ha aperto i propri battenti circa un’anno fa, ed è divenuto al giorno d’oggi un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti della buona cucina. La vincente linea imprenditoriale di Monda ha come presupposto l’enorme attenzione con la quale vengono selezionate le materie prime. Come ha più volte ribadito il titolare, solo gli ingredienti migliori, rigorosamente controllati e selezionati, possono entrare nella cucina di Brado.

Nell’ambito della grandissima attenzione riservata alla ricerca delle materie prime, merita di essere segnalata la scelta di utilizzare solo carni provenienti da animali allevati allo stato brado. Questa encomiabile scelta, insieme all’uso di prodotti presidio Slowfood, D.O.P ed I.G.P fanno del marchio Brado, una realtà gastronomica di altissimo livello.

BradoPizza, la nuova gustosa offerta di casa Brado

Il marchio Brado, divenuto famoso soprattutto per le squisite pietanze a base di carne, amplia la propria offerta grazie all’inaugurazione di BradoPizza, la sua nuova gustosissima proposta culinaria.

Durante la serata di presentazione, gli addetti stampa ed i professionisti del settore food, hanno potuto degustare il nuovo invitante menù a base di pizza ed in particolare:

-Pizza Polpetta al sugo: polpette al sugo di S.Marzano D.O.P; mozzarella vaccina di Alvignano, basilico olio evo.

-Pizza Porchetta: provola vaccina di Alvignano, squacquerone, porchetta, crocchè, olio evo.

-Pizza Genovese: cipolla, gamboncello, spolverata di pecorino Bagnolese in uscita, olio evo.

-Pizza Ortica: Stracciata di bufala, crema di ortica, ciauscolo marchigiano D.O.P., olio evo.

-Pizza Soffritto: Zuppa forte, ciuffi di ricotta Bagnolese, olio evo.

Al termine della cena, è stata servita una crema con fragoline di Sciacca, presidio SlowFood.

Le pizze sono state accompagnate dai vini della casa vitivinicola Sorrentino Vini con “Vigna Lapillo Bianco”  e  “Vigna Lapillo Rosso”, e dalla birra “Baladin” Metodo Classico.

Le pietanze servite si sono rivelate uno spettacolo per il palato, le pizze tanto buone quanto ricercate sono riuscite a soddisfare i commensali grazie alla leggerezza dell’impasto e al loro gusto ricco e inaspettato. Esperimenti culinari come la pizza soffritto hanno letteralmente deliziato i presenti. Merita inoltre di essere menzionata la Pizza Baccalà, offerta dallo chef Luigi Russo del ristorante La lanterna, una eccezionale pietanza che ha sorpreso ed entusiasmato i fortunati degustatori. La presentazione di quest’ultima portata è stata preceduta da una interessante introduzione a cura di Tommaso Esposito, giornalista enogastronomico e vicepresidente dell’ Accademia dei Baccalajuoli.

Accanto alla bontà delle pietanze offerte ed alla qualità delle materie prime utilizzate, BradoPizza ed il marchio Brado in generale, è riuscito ad offrire ai propri clienti un ambiente raffinato ma informale, nel quale l’evidente attenzione ai dettagli non è mai sfociata nell’eccesso. Degna di nota è inoltre la grande professionalità e cortesia dello staff ed in particolare del titolare Antonio Monda, che con la sua premura e simpatia si è preso cura dei commensali durante l’intera durata della cena.

L’insegna Brado, che a partire dal 25 giugno, comprende BradoBurger, BradoPizza, BradoRisto ed infine Brado GLUTEN FREE (la proposta di cucina e pizza per celiaci), si configura come una importante realtà gastronomica capace di offrire ai propri clienti piatti prelibati ed un servizio di altissimo livello.