Come preservare la bellezza del legno

Il legno è uno di quei materiali nobili che merita di essere valorizzato e protetto nel tempo: scopriamo insieme che cosa dovrai fare!

Se sei un amante di tutto ciò che è realizzato in legno oppure un hobbista che si diletta con questo materiale e non puoi fare a meno di contornarti di questo splendido elemento, devi sapere che è necessario trattarlo con estrema attenzione. Scopriamo insieme come!

Come si preserva nel tempo il legno?

Come puoi ben immaginare, il legno è uno di quei materiali che viene ampiamente utilizzato in tantissimi contesti: non lo troviamo presente solo nelle strutture di poltrone, divani, letti, sedie, tavoli e armadi, bensì è sfruttato anche per i pavimenti e le travi dei tetti. Per fare in modo che questo materiale si conservi intatto nel tempo è necessario utilizzare delle vernici da legno di alta qualità che siano in grado di nutrire e proteggere l’essenza. Solo in questo modo, si potrà trattare qualunque superficie lignea proteggendola da diversi fattori di pericolo.  Nutrendo con un prodotto apposito l’essenza di legno avrai anche la certezza di preservare la bellezza nel tempo, mettendo in evidenza anche le venature del legno. Gli amanti di questo materiale naturale non potranno far altro che ammirare il risultato ottenuto e compiacersene! Ricorda, inoltre, che applicando una vernice specifica sul legno potrai anche evitare di compromettere la superficie: l’umidità, per esempio, è una nemica molto pericolosa per questo materiale al pari dei funghi, muffe, parassiti e alghe. Queste problematiche possono sorgere quando il legno è esposto, per esempio, all’acqua piovana oppure a cambiamenti di temperature improvvise. Trattando il legno con una vernice apposita, invece, avrete la certezza di creare una sorta di film protettivo che lo preserverà nel tempo, lasciando sempre in vista il suo aspetto naturale.

Che cosa accade se non si cura il legno?

Si sa, la poca attenzione è sempre causa di qualche problema e, anche nel caso del legno, è possibile notare dei gravi problemi se lo stesso non viene trattato con dei prodotti ad hoc. Ad esempio, supponiamo di avere un sottotetto centenario in una soffitta polverosa e buia: in questa circostanza il legno potrà essere attaccato facilmente dai tarli. Questi piccoli insetti si cibano proprio dell’essenza lignea e ne compromettono l’aspetto. Ti potrai accorgere della presenza di questi parassiti, poiché sul legno compaiono tanti buchini: quello è proprio il “lavoro” svolto da questi insetti che, lentamente, si mangiano il legno. Nei casi peggiori questi buchi possono anche essere veicolo di passaggio per l’umidità. In una circostanza di questo genere potrà essere molto facile notare un cedimento di una trave: quindi, per evitare un pericolo di questo tipo sarà fondamentale richiedere l’intervento di un professionista oppure iniziare a prendersi cura correttamente del legno.

Lascia a vista il legno per mostrare la bellezza dell’essenza

Per concludere potrai prenderti cura del legno trattandolo con un buon prodotto, senza comprometterne l’essenza. Infatti, se non desideri coprire il colore del legno, potrai anche approfittarne per acquistare le vernici trasparenti. Questa tipologia di prodotto, disponibile nella variante all’acqua e a solvente (attenzione va utilizzata in ambienti in cui circola l’aria), ti consente di proteggere il legno da tutti quei nemici che abbiamo citato in questo articolo, ma anche di creare una pellicola protettiva. In questo modo, il legno di acacia, noce o di qualunque altra essenza lascerà a vista le sue venature e potrà essere ammirato proprio come se fosse appena stato realizzato. Nel complesso, ricorda inoltre che esistono delle essenze lignee che sono maggiormente suggerite per alcuni ambienti – inclusi anche gli esterni – così da non metterle sotto stress. Ad ogni modo, trattando correttamente il legno, potrai essere certo di prolungare la sua vita e di mantenere in ottimo stato qualunque mobile o struttura lignea della tua casa! Ora puoi scegliere il prodotto più idoneo per iniziare a nutrire e proteggere il legno che ti circonda in casa e nell’outdoor.

A proposito di Mirko Garofalo

Vedi tutti gli articoli di Mirko Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *