Nuove tendenze della cosmesi: quali sono e in cosa consistono

Tra sostenibilità e tecnologia, il beauty è destinato a evolvere e cambiare

Il 2023 è stato un anno pieno di novità nel mondo della bellezza, dalle labbra sfumate all’effetto velluto sulle unghie, passando per la cura intensiva della pelle del corpo e la beauty… astrologica.

Il mondo della cosmesi vede infatti nascere costantemente nuove mode e tendenze e sebbene alcune di esse possano sembrare eccessive – vedi ad esempio lo spa party per bambine, un servizio che sta prendendo sempre più piede – finiscono inevitabilmente per modificare il modo di approcciarsi al trucco e alla cura del look.

Anche il 2024 in arrivo promette bene: le tendenze saranno ancora più marcate, forse opinabili, ma che non lasceranno di certo indifferente nessuno.

Scopriamo di più a proposito.

Cosmesi: quali sono state le tendenze del 2023

Una delle tendenze che si è affermata nel corso del 2023 è stata l’accoppiata labbra matita + balsamo: questa combinazione ha preso piede perché pratico e allo stesso tempo sensuale. 

Contouring, terre, blush e illuminanti sono stati i protagonisti dell’anno che sta finendo: texture morbide, facili da applicare e sfumare hanno caratterizzato una delle tendenze del trucco più diffuse. Si è visto anche un ritorno del make-up alla Avril Lavigne, con lo smokey eyes nero e sbavato, in chiave glam rock.

E che dire degli effetti olografici? La tecnologia ci ha regalato prodotti magici che hanno mostrato una varietà enorme di colori e luci, portando i look a un nuovo livello.

Per quanto riguarda le tinte dei capelli, abbiamo visto affermarsi il colore rame e stili come Balayage, babylights e tocchi di rosa, che hanno creato look romantici e sofisticati.

Lato manicure, il monocromo ha saputo combinare lucido e opaco per creare look eleganti, soprattutto nella versione french; nel settore, è stato visto come un’interpretazione sofisticata di un classico, perfetta con colori scuri e intensi.

Infine, il trend della “skinification”, comparso per la prima volta nel 2021, ha portato alla creazione e all’uso di sieri specifici per prendersi cura della cute e rinforzare il bulbo pilifero.

Tendenze della cosmesi: cosa ci aspetta nel 2024?

Ci sono alcuni trend che, secondo gli esperti, si affermeranno nel beauty che verrà, e uno di questi riguarderà l’uso sempre più diffuso della tecnologia. I dispositivi indossabili e le app che monitorano la salute stanno diventando sempre più popolari, aprendo nuove opportunità per i brand di beauty, tra realtà aumentata e dispositivi beauty sottopelle, idratazione e nutrizione avanzata.

Altra tendenza, la sempre maggiore richiesta di prodotti beauty sostenibili. Le formulazioni in polvere e i prodotti senza risciacquo sono sempre più richiesti da consumatori attenti al tema dell’impatto ambientale.

Nel 2024, e anche negli anni a seguire, si affermerà il trend della cucina beauty, che prevede la creazione di prodotti di bellezza casalinghi che incorporino ingredienti naturali e tecnologie cosmetiche avanzate. I consumatori sono sempre più interessati a ingredienti naturali, e la creazione di prodotti beauty fatti in casa sta prendendo piede, il che influenzerà le aziende di settore, spinte a creare prodotti personalizzati e “artigianali”. I brand potranno capitalizzare su questo trend, offrendo corsie di ingredienti naturali di base e promuovendo lezioni sulla preparazione di prodotti beauty fatti in casa.

Secondo il report di Pinterest, Predicts 2024, si assisterà al ritorno del make-up nelle sfumature del blu, in particolar modo del color acquamarino.
Saranno molto popolari anche i toni freddi argentei e le sfumature cromatiche audaci; i look metallici e brillanti serviranno per esprimere la propria personalità attraverso smalti, ombretti e accessori.

In conclusione

Il futuro della bellezza degli anni a venire promette innovazioni rivoluzionarie. I brand che abbracciano queste tendenze saranno in prima linea nell’offrire prodotti ed esperienze che rispondono alle esigenze di un consumatore sempre più consapevole, attento ed esigente.

La bellezza del futuro è personalizzata, sostenibile e connessa alla tecnologia: ciò aprirà nuove possibilità per l’industria del beauty e del benessere.

 

 

 

A proposito di Marcello Affuso

Direttore di Eroica Fenice | Docente di italiano e latino | Autore di "A un passo da te" (Linee infinite), "Tramonti di cartone" (GM Press), "Cortocircuito" e "Ribut" (Guida editore)

Vedi tutti gli articoli di Marcello Affuso

Commenta