L’anima gemella esiste davvero?

anima gemella

L’anima gemella esiste davvero? E se esiste dove si trova?                                                                                                                                                                                         

Non è sicuramente semplice rispondere a questa domanda ma se per anima gemella si intende una persona che abbia gli stessi nostri interessi e condivida con noi idee e punti di vista, la risposta potrebbe rivelarsi deludente. È impossibile trovare una persona che sia completamente uguale a noi e probabilmente diventerebbe anche un po’ noioso limitarsi a questa definizione.                                                                   

Esistono però sicuramente persone molto simili a noi nel modo di vedere la vita o che comunque seppur diversi da un punto di vista caratteriale, sono capaci di capirci alla perfezione. Ma il concetto di anima gemella va al di là di una semplice questione caratteriale.                     

È bello credere nel destino e pensare che, da qualche parte là fuori, esista qualcuno in grado di colmare il vuoto che ognuno di noi nasconde nel profondo della propria anima, qualcuno in grado di farci crescere, maturare, che influenzi la nostra persona e il nostro modo di essere lasciando quasi un’impronta nella nostra anima. Sarebbe molto più facile affidarsi al fato e vivere nella speranza che quella persona che tanto idealmente rappresenta l’altra metà di noi stessi, ci stia aspettando da qualche parte, ma ritornando con i piedi per terra bisogna rendersi conto che tutto è relativo e ci sono circostanze da cui l’uomo non può prescindere.     

Se ad esempio la nostra anima gemella, altra metà, amore della nostra vita o come volete chiamarla, si trovasse dall’altra parte del mondo e non fossimo mai in grado di incontrarla? Razionalmente parlando è impossibile conoscere tutta la popolazione mondiale e avere la certezza di aver incontrato la persona giusta. Tutto è relativo alla piccola realtà che ci circonda e alle circostanze in cui ci ritroviamo a dover vivere, consapevoli del fatto che di realtà ne esistono tante altrettanto diverse tra loro.                                                                                                                                        Probabilmente qualcuno penserà che anche in questo caso si tratti di un disegno scritto dal destino, ma non è forse più eccitante credere nel libero arbitrio e nella pura e semplice magia di incontrare qualcuno per caso, scoprire di avere della chimica, conoscerlo, scegliere di amarlo e costruire una relazione sana ed equilibrata? Che si tratti quindi di cuore o ragione, amare è pur sempre una scelta e non una fatalità.               

Sapete perché non si può parlare di anima gemella? Perché spesso si tratta della persona giusta al momento sbagliato o di sentimenti non corrisposti. Magari l’amore fosse una semplice operazione di 2+2!     

Al contrario, l’amore è un sentimento alquanto complicato da definire ma altrettanto semplice da vivere se ci si ritrova davanti alla persona che corrisponde alla perfezione a tutto ciò di cui abbiamo sempre avuto bisogno, una persona con la quale poter crescere, riflettere e affrontare la più difficile delle sfide.  In tanti effettivamente hanno provato nel tempo a definire questo strano e contraddittorio sentimento attraverso la musica, la poesia, l’arte o la cinematografia ma forse nessuno ci è mai riuscito realmente.                                                                                     

In ogni caso chiamatelo destino, fato o parlate di anima gemella:  rimane comunque la scelta più bella e coinvolgente della nostra vita!

Fonte immagine di copertina: Pixabay

Print Friendly, PDF & Email

A proposito di Sara Falcone

Vedi tutti gli articoli di Sara Falcone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *