Seguici e condividi:

Eroica Fenice

maghi famosi

Maghi famosi: i 5 maghi che hanno fatto la storia della magia

Pochi sono a conoscenza del fatto che anche la magia ha la sua cultura. Così come nella storia della letteratura si possono rinvenire autori famosi, anche la storia della magia conta i propri maghi famosi.

Dalla superstizione all’occultismo alla stregoneria, le pratiche misteriose hanno sempre generato suggestione e curiosità anche nei più scettici. La magia ha perfino un luogo d’origine, che è l’Egitto, terra di incanti e di riti profusi di fascino e mistero. Tra le branche che caratterizzano il campo della magia spicca quella dell’illusionismo, forma di intrattenimento che si serve di trucchi materiali o immateriali per produrre effetti scenici di grande impatto sugli spettatori. Numerosi gli illusionisti che hanno stregato e strabiliato con i loro numeri di magia, giochi di prestigio e manipolazioni traversate di mistero.
Tra i maghi famosi che hanno fatto l’immortalità del fascino dell’illusionismo e della magia stessa, proponiamo quelli dalle storie più…magiche!

Maghi famosi: vite, storie, curiosità

1. Jean Eugène Robert-Houdin

Illusionista francese del XIX secolo, Houdin è spesso indicato come “il rinnovatore dell’arte magica”. Prestigiatore e illusionista di vasta fama, è accettato dai più in qualità di padre della magia da palcoscenico moderna. La rivoluzione apportata al mondo della magia da Houdin, certamente uno dei maghi famosi più sensazionali di sempre, è quella di aver reso gli spettacoli di magia, per la prima volta, performances eleganti e sofisticate. È lui a spostare il setting delle esibizioni magiche, da mercati e fiere a teatri e feste private di gusto più raffinato. Inoltre, sua e decisamente innovativa è la decisione di indossare abiti eleganti come quelli dei suoi spettatori, inaugurando una tradizione che si è perpetuata nel tempo: ancora oggi molti maghi onorano tale usanza indossando il frac per le performances.

2. Harry Kellar

Mago americano cui spetta l’appellativo di “Decano dei maghi americani”, Kellar porta spettacoli di magia in cinque continenti, attivo tra il XIX e l’XX secolo. Rientra a pieno titolo tra i maghi famosi che hanno fatto la storia della magia per una delle illusioni sul palcoscenico più intriganti di sempre: la levitazione di una ragazza, spettacolarizzata nei termini di “Levitazione della principessa Karnac”.

3. Harry Houdini

Mago di origini statunitensi, si annovera tra gli illusionisti ed escapologi più conosciuti della storia. La smodata fama di cui ha goduto è stata causata dalle sue cosiddette “fughe impossibili”. Houdini si mostrava in grado di liberarsi da manette, catene, corde e camicie di forza, dinanzi agli occhi sbarrati di un pubblico attonito durante le esibizioni. Per i più il suo numero più famoso risulta essere senza dubbio la cella della tortura cinese dell’acqua: posta una cassa di vetro e acciaio piena d’acqua, chiusa opportunamente a chiave, l’illusionista si dimostrava in grado di rimanervi sospeso a testa in giù.

4. David Copperfield

Copperfield si inscrive a pieno titoli nella costellazione di maghi famosi di cui ci stiamo occupando. Riconosciuto spesso come erede di Houdini, il suo è un nome d’arte desunto dal romanzo di Charles Dickens. Copperfield si è affermato come prestigiatore e poi come illusionista fin dalla giovane età. I suoi spettacoli di magia risultavano vere e proprie performances artistiche complete, tese a catturare l’interesse del pubblico a 360 gradi: numeri di recitazione, di musica e di danza movimentavano le esibizioni in un mix effervescente. Conobbe l’apice del successo avendo come assistente la famosissima top model Claudia Schiffer, all’epoca sua fidanzata e realizzando numeri storici come la sparizione della Statua della Libertà.

5. Mago Silvan

Artista veneziano iniziato alla passione per la magia e per l’illusionismo in tenera età, conquistò il successo di pubblicò durante il programma Rai Scala reale, attraverso sensazionali giochi di carte che lo portarono alla conduzione di un programma televisivo di magia. L’argomento principale del programma? Proprio il Mago Silvan! Il programma fu riproposto negli anni Ottanta e Novanta proprio per il plauso ricevuto. Il suo è uno pseudonimo di Aldo Savoldello e la formula che lo ha reso un monumento nella storia della magia è la celeberrima Sim Sala Bim. Attualmente vive a Roma, ha scritto 13 libri di divulgazioni ed è realizzatore di 13 “scatole magiche”.

Cinque tra i maghi più famosi della storia della magia, con le loro bizzarie, performances strabilianti e misteri fascinosi. La storia della magia non si esaurisce di certo qui: maghi scandalosi per le suggestioni in grado di generare l’hanno segnata e altri la proseguiranno con le loro vibranti…illusioni.

Fonte immagine: http://www.psicologiacontemporanea.it/blog/magia-della-vita-quotidiana/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *