Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Da Napoli a Londra con pochi euro

Negli ultimi anni molti napoletani hanno raggiunto la capitale inglese, Londra, per imparare la lingua, studiare o alla ricerca di un lavoro stabile.

Se ne conosci uno e lo vuoi raggiungere puoi scegliere di farlo fisicamente imbarcandoti su un volo, low-cost per risparmiare, oppure fargli sentire la tua vicinanza spedendogli un pacco o facendo recapitare direttamente al suo domicilio un regalo.

Nelle prossime righe ti spieghiamo nel dettaglio come comportarti e, soprattutto, come fare a risparmiare qualche euro.

Prenotare un volo economico

Per raggiungere la capitale del Regno Unito partendo dal capoluogo partenopeo, il mezzo più veloce ed economico, senza ombra di dubbio, è l’aereo.

Visitando il sito delle principali compagnie low-cost o quello dei comparatori di prezzo che si occupano del settore dei viaggi, ogni giorno puoi trovare nuove offerte che ti permettono di visitare Londra spendendo davvero molto poco.

Prima di confermare l’acquisto, verifica le condizioni relative al bagaglio a mano e in stiva, eventuali spese aggiuntive e clausole nascoste che potrebbero far lievitare i costi.

Spedire un pacco al miglior prezzo

Se, invece di viaggiare a Londra, desideri inviare un regalo o altra merce a una persona che vi abita, per ottenere il miglior rapporto qualità/prezzo dovresti spedire il pacco in Regno Unito con ParcelABC che compara le offerte migliori disponibili online.

Ti basta inserire il luogo da cui vuoi far partire la spedizione e quello di destinazione oltre alle dimensioni e al peso del pacco che desideri far recapitare a Londra.

Il sito ti propone l’elenco delle opzioni disponibili in ordine di prezzo a partire dalla più conveniente.

Oltre a ciò, non mancano le informazioni riguardanti i tempi previsti di consegna, la possibilità di ritiro del pacco direttamente a casa e le merci che è possibile spedire e quelle che, invece, sono vietate.

Quali documenti servono per il Regno Unito

Anche a seguito della Brexit, che entrerà effettivamente in vigore a partire dal 1° gennaio 2021, i cittadini italiani per raggiungere Londra e le altre località del Regno Unito non hanno l’obbligo di richiedere un visto, ma nemmeno quello di essere in possesso di un passaporto.

La semplice carta d’identità valida per l’espatrio è sufficiente per raggiungere senza alcun tipo di problema l’Inghilterra, la Scozia, il Galles e l’Irlanda del Nord.

Questa disposizione è valida per tutti i cittadini dell’Unione Europea che intendono visitare il Regno Unito con viaggi di breve durata.

Inviare un regalo da Napoli a Londra

Se non vuoi muoverti da casa, ma al contempo desideri far felice una persona a te cara che si trova in questo momento a Londra o in un’altra città inglese, potresti pensare di affidarti a un sito web che si occupa dell’invio di fiori a domicilio.

Tieni presente che i prezzi che vengono proposti solitamente su queste piattaforme online sono inclusivi di spese di spedizione e che la consegna può avvenire anche nel giro di poche ore dalla conclusione dell’acquisto.

Si tratta, dunque, di un ottimo modo per raggiungere un amico, il partner o un parente nella sua casa londinese e fargli sentire la tua presenza senza spendere una fortuna.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta