+Exerience: il progetto laziale per rilanciare il turismo anche a Ponza

La regione Lazio ha lanciato un’interessante iniziativa per rilanciare tutto il turismo per l’anno corrente che prende il nome di +Experience. Si tratta di una campagna nata con l’obiettivo di dare sostegno alle imprese operanti nel settore turistico per potenziare il valore attrattivo dei territori di tutta la regione, isole incluse.

Per chi fosse alla ricerca di idee e spunti per prenotare la prossima vacanza suggeriamo di cavalcare l’onda delle iniziative di rilancio del turismo laziale e di valutare l’isola di Ponza come ottima meta di relax e divertimento. Clicca e prenota il tuo posto su una nave diretta a Ponza da Napoli in tutta comodità.

Le iniziative per il rilancio del turismo

Quanto all’iniziativa sopra menzionata questa è stata promossa dall’Assessorato al Turismo della regione Lazio per il rilancio del turismo regionale. Si tratta di un’iniziativa volta a supportare e aiutare tutti gli operatori del turismo laziale creando maggiore attrattiva per i turisti italiani e stranieri.

Si tratta di un’iniziativa già messa in atto lo scorso anno che, effettivamente, ha portato interessanti risultati qualitativi e quantitativi. Quest’anno è stata ulteriormente arricchita per stimolare l’offerta turistica regionale e ampliare la platea dei destinatari.

Quest’anno, infatti, coinvolgerà anche centri benessere, agenzie di viaggi, tour operator e simili oltre ai già interessati agriturismi, alberghi e strutture ricettive. Per esempio c’è la formula di soggiorno 3+1 e la 5+2 che consiste nel ricevere fino a due pernottamenti in più per chi prenota per più di due notti di soggiorno.

Il pernottamento in omaggio è finanziato direttamente dalla Regione e si completa con una serie di attività e servizi turistici di grande rilievo per il turismo culturale identitario e locale.

Gli obiettivi di +Experience

L’obiettivo è quello di promuovere siti archeologici, borghi, musei e luoghi della memoria oltre a eventi culturali e artistici tra cui rientrano musica, spettacoli dal vivo, rievocazioni storiche e molto altro ancora.

Inoltre +Experience si prefigge l’ambizioso obiettivo di stimolare anche il turismo adrenalinico ed outdoor per gli amanti delle attività all’aperto. Con l’iniziativa regionale è possibile approfittare di itinerari, reti di cammino, ecoturismo, trekking, bike, orienteering, immersioni subacquee ma anche degustazioni, terme, trasporti e tutto ciò che può definire una vera e propria vacanza da sogno.

Un successo da replicare anche per questa estate

L’iniziativa è tra le più interessanti rispetto a quelle messe in atto dalle organizzazioni locali per la riqualificazione del turismo nazionale, messo in pausa per troppo tempo a causa dell’emergenza sanitaria. L’assessore Valentina Corrado ha constatato il successo raggiunti dalla precedente iniziativa e ha deciso di stanziare ulteriori fondi per migliorare ulteriormente l’affluenza turistica.

Questi interventi straordinari stanno già raccogliendo i loro frutti e non solo solamente un supporto alle attività economiche operanti in campo turistico ma un vero e proprio stimolo per le persone che vengono da altre Regioni capace di creare forte attrattiva rispetto alle mete da sempre più gettonate per le vacanze estive.

E così Ponza, Ventotene e Palmarola diventano veri e propri centri di interesse turistico nazionale ed internazionale e si preparano ad accogliere la nuova stagione per superare i risultati grandiosi dell’estate scorsa.

A proposito di Marcello Affuso

Direttore - Docente - Coautore del romanzo "A un passo da te" - Laureato in Filologia Moderna

Vedi tutti gli articoli di Marcello Affuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.