Seguici e condividi:

Eroica Fenice

E-commerce e shopping online in continua crescita

Amazon lo conosciamo tutti. Così come eBay, Zalando, Asos, Groupon e così via. Scommettiamo che tutti voi avete acquistato almeno una volta online. E come voi altre due miliardi di persone. Perché è questo il numero degli e-shoppers, ovvero gli utenti del web che acquistano prodotti online dai vari siti e portali. E secondo le ultime ricerche di mercato, questa tendenza non può che aumentare. Negli ultimi anni in Italia infatti gli e-shop presenti sul nostro territorio sono aumentati esponenzialmente e il numero di persone che acquista online ha fatto registrare un più 13% nel 2018. Certo, non siamo ancora ai livelli di Stati Uniti e Cina, ma anche gli italiani si affidano sempre più ai negozi virtuali per i loro acquisti.

Ma a cosa è dovuto questo incredibile successo del commercio online? Sicuramente molto è cambiato anche con l’avvento degli smartphone che ha portato nelle nostre mani una potenza incredibile e la possibilità di esplorare il mondo attraverso il web in pochi secondi. Le app poi ci hanno permesso di acquistare tutto ciò che vogliamo in un solo click e attendere il prodotto comodamente seduti a casa. Insomma una vera rivoluzione.

E ancora più rivoluzionario è stato l’avvento dei social che ha permesso agli utenti di scambiarsi informazioni, recensioni, consigli e ora pure comprare e vendere prodotti. Non solo nel marketplace di Facebook, in cui possiamo trovare oggetti usati – e non – nelle aree vicino a noi. Ci sono poi i post shoppable, ovvero dei post con link integrato che vi rimanda immediatamente al prodotto, pronto per essere acquistato. Molto usato dai marketers, meno apprezzato dalla gente che preferisce continuare le proprie ricerche online, leggere le review su siti come TrustPilot. La svolta forse arriverà con la nuova feature di Instagram, lanciata in versione beta ora negli Stati Uniti, con cui si potrà acquistare, pagare e tracciare il prodotto, tutto senza mai lasciare l’app! In questo modo social e e-commerce saranno sempre più legati, rendono la vita a noi utenti ancora più semplice.

Certo, dovremo sempre tenere le solite precauzioni: verificare che il sito sia affidabile leggendo recensioni, verificare le coperture e le garanzie offerte, il metodo di spedizione e soprattutto quello di pagamento. Inoltre attenzione a diffondere i propri dati. Soprattutto, non effettuate mai questo tipo di operazioni mentre siete collegai ad una rete Wi-Fi pubblica: sono le più facilmente hackerabili. Se non avete altro modo per connettervi allora munitevi di un servizio come le virtual private network. Cos’è una VPN? Sono delle connessioni sicure che tengono alla larga hacker e possibili perdite di dati, permettendovi di navigare ed eseguire operazioni online in totale sicurezza.

Insomma, le buone regole non vanno mai in vacanza, mentre le possibilità che ci vengono offerte aumentano sempre di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *