Un bacio d’estate, Sarah Bennett | Recensione

Un bacio d'estate

Un bacio d’estate. La baia incantata delle sirene vi conquisterà il cuore è un romanzo di Sarah Bennett, recentemente pubblicato per la casa editrice Newton Compton editori.

Un bacio d’estate: il testo

Un bacio d’estate. La baia incantata delle sirene vi conquisterà il cuore mostra subito la sua vena romantica: in primis dal titolo, poi dalla copertina scelta per quest’edizione, attraverso cui subito veniamo immersi nel mondo che l’autrice ha immaginato per la sua protagonista e per i personaggi che le ruotano intorno.

Di questa prosa, inserita nella collana di narrativa della casa editrice Newton Compton editori, è stato detto tanto, evidenziando soprattutto una caratteristica quanto più fedele al testo stesso: si tratta infatti di un libro «romantico»; eh, sì, perché Sarah Bennett costruisce una storia per Un bacio d’estate che è tutta immersa (per i 27 capitoli che la compongono) nel filone della narrativa rosa contemporanea.

È così, allora, che Sarah Bennett inizia a raccontare di un piccolo paesino in cui la vita scorre tranquilla, nelle piccole azioni comuni e abitudinarie dei suoi cittadini; lì, in quel piccolo paesino, vive una donna che gestisce una caffetteria e che resta spiazzata dall’andirivieni che improvvisamente scuote l’esistenza quasi statica a cui tutti i suoi concittadini e lei stessa sono abituati. L’evento – resto vaga per chi vorrà leggere questo libro – non passa ovviamente inosservato a chi di mestiere va a caccia di notizie: è così che un giornalista entra nel pieno della storia e inevitabilmente anche nella vita della donna (e viceversa).

Una serie di azioni, avventure, colpi di scena si susseguono, avvicendandosi nella narrazione che accompagna il lettore in appassionanti vicissitudini; placidamente la mente si fa cullare, ora dal soffio del vento ora dallo sciabordio delle onde del mare, lungo le coste di un paesino in cui il tempo sembra rallentare il suo corso.

Una lettura leggera che scalda il cuore e che fa sognare o sospirare in un presente in cui più che il rosa è ancora il grigio a dominare (e tutti ci auguriamo ancora per poco).

Fonte immagine in evidenza: https://www.illibraio.it/libri/sarah-bennett-un-bacio-destate-9788822770394/

A proposito di Roberta Attanasio

Redattrice. Docente di Lettere e Latino. Educatrice professionale socio-pedagogica. Scrittrice. Contatti: robertaattanasio.lettere@gmail.com attanasio.roberta@alice.it

Vedi tutti gli articoli di Roberta Attanasio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *