Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Gusto Marigliano

Gusto Marigliano, una eccellenza a Via Medina

Recensione del ristorante – pizzeria Gusto Marigliano

Eccellenze, passione e inventiva. Pochi cardini ma ben saldi quelli della nuova oasi del sapore, Gusto Marigliano. Sito in via Medina, questo ristorante – pizzeria è la realizzazione di un sogno, di una visione che parte da molto lontano. È storia che si fa concretezza per una famiglia, la cui arte bianca da Napoli è partita, per poi tornarci a testa alta, dopo 26 anni, con un bagaglio di esperienza non indifferente. Un progetto di ristorazione di alto livello derivato dalla passione per la cucina, caratterizzato da una visione sempre e comunque proiettata al futuro. E questo si nota subito. Dall’arredamento, alla scelta del personale di sala, dai prodotti d’eccellenza utilizzati alle pietanze proposte, davvero nulla è lasciato al caso. E ne abbiamo avuta una pregevole dimostrazione in prima persona nella cena stampa ottimamente gestita e condotta da Teresa Caniato di GD Comunicazione, nella quale siamo stati deliziati con una degustazione dei loro piatti migliori, tratti dal nuovo menù.

Esso presenta proposte di ristorazione e di pizzeria, con un occhio ben vigile sulla tradizionale cucina partenopea ma senza disdegnare interessanti variazioni sul tema. Un esempio è la marinara GOLD con pomodori gialli e alici oppure la pizza Ostro con crema di patate Vitelotte, pancetta, provola di Aversa, pepe macinato fresco, scaglie di parmigiano Reggiano, basilico e olio rigorosamente EVO. Rigorosamente, appunto, perché da Gusto Marigliano i presidi Slow Food non mancano e, in coerenza con questa visione, anche il beverage è stato scelto con cura. Ampio spazio alla carta dei vini con eccellenze campane e birre artigianali, tra cui spicca la Kbirr, birrificio in continua espansione e che in Campania è sinonimo di qualità, bontà e gusto. Proprio le birre della azienda di Fabio Ditto hanno accompagnato la nostra serata, seguendo pari passo le portate ed esaltandone il gusto: da una Lager Bionda dal gusto delicato ma intenso, passando per una American Pale Ale  con note agrumate e speziate, ad una Strong Ale dolce e fruttata. In questo viaggio abbiamo degustato:

 

BENVENUTO: Acquasale del Cilento –  KBIRR Natavota

LO SFIZIO DI GUSTO: frittatina classica, croquettes di chorizo iberico e piquillo dop – KBIRR Natavota

ANTIPASTO: Cipolla farcita di agnello cotta in forno su salsa di parmigiano – KBIRR Cuore di Napoli

PRIMO: Puttanesca di mare settembrino – KBIRR Natavota Red

Dalla pizzeria: Marinara gold, pomodorino giallo, aglio orsino, battuto di olive di ferrandina, origano selvatico, alici di Cetara con la loro colatura – KBIRR Natavot Red

COCCOLA FINALE: Ricotta e pera – tiramisù – KBIRR Paliata

Gusto Marigliano, bentornati a casa!

Print Friendly, PDF & Email

Commenta