Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Correva l’anno 2014: ecco cosa è accaduto lo scorso anno

Correva l’anno 2014. Ripercorriamo insieme gli eventi internazionali e nazionali più importanti di questi 365 giorni ormai trascorsi. Volti, storie, personaggi, ricordi.

13 Febbraio: Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, annuncia di aver comprato, per 19 miliardi di dollari, Whatsapp, l’applicazione di messaggistica istantanea per smartphone.

14 Febbraio: il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, rassegna le dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Pochi giorni dopo, il 22 Febbraio, Matteo Renzi diventa il premier italiano più giovane della storia.

3 Marzo: “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino vince l’Oscar come miglior film straniero. Non succedeva da quindici anni, dai tempi di “La vita è bella” di Roberto Benigni. (qui)

4 Marzo: milizie filorusse entrano in azione in Crimea. È l’inizio della crisi nella zona. Stati Uniti e Russia si combattono a suon di sanzioni internazionali.

8 Marzo: si perdono le tracce del volo Malaysia Airlines 370 con a bordo 239 persone. Secondo le autorità malesi il volo è precipitato inabissandosi nell’Oceano indiano. A luglio un altro volo della Malaysia Airlines, il Boing 777, si schianterà in Ucraina.

15 Aprile: la Nutella compie 50 anni. Le Poste emettono un francobollo per celebrare questo prodotto del Made in Italy. Michele Ferrero si riconferma l’uomo più ricco d’Italia. (qui)

17 Aprile: scompare a Città del Messico il Premio Nobel per la Letteratura, Gabriel Garcia Marquez, l’autore di “Cent’anni di solitudine” e “L’amore ai tempi del colera”. (qui)

27 Aprile: a Roma arrivano migliaia di fedeli per assistere alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, celebrata da Papa Francesco. In Piazza San Pietro ad assistere alle celebrazioni c’è anche il Papa emerito Benedetto XVI. Verrà ricordata come la giornata dei quattro papi. (qui)

3 Maggio: Ciro Esposito, tifoso napoletano, viene ferito a colpi di pistola durante gli scontri verificatisi prima della finale all’Olimpico della Coppa Italia tra Napoli e Juventus. Morirà 50 giorni dopo. Indagato per omicidio volontario un ultrà romanista.

12 Giugno: Comincia in Brasile la ventesima edizione del Campionato Mondiale di Calcio. Vince la Germania che si scontra nella finale del 13 luglio con l’Argentina, vincendo per 1 a 0 ai tempi supplementari. Quarto titolo mondiale per il paese, il primo dalla sua riunificazione.

29 Giugno: l’ISIS, gruppo jihadista attivo in Siria e in Iraq, proclama la nascita del califfato in questi territori. Diversi sono stati gli attacchi terroristici firmati dall’organizzazione nel corso del 2014. Stupri, violenze e decapitazioni sono il marchio di fabbrica del nuovo gruppo nato da una costola di Al Qaeda. È tristemente passato alla storia il video della decapitazione di un giornalista americano. Le vittime dei jihadisti nel 2014 sono state più di 5.000, mentre si continua a combattere in Siria, in Libia e in Iraq.

1 Luglio: l’Italia assume la Presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea.

8 Luglio: il governo israeliano lancia l’operazione Protective Edge nella Striscia di Gaza, dopo il rapimento di tre studenti e il protrarsi del lancio di razzi da parte di Hamas sui territori israeliani. Dopo sette settimane di raid aerei, bombardamenti e combattimenti terrestri, la guerra di Gaza lascia sul terreno più di 2.200 vittime, la maggior parte delle quali sono palestinesi.

23 Luglio: la Costa Concordia lascia l’Isola del Giglio, dopo un naufragio ed un’operazione di recupero durata 2 anni e mezzo. Arriverà al porto di Genova tre giorni più tardi. (qui)

Agosto: impazza l’Ice Bucket Challenge. Ventiquattro milioni di video e altrettante secchiate d’acqua gelata – una campagna diventata virale, lanciata per sostenere la ricerca contro la Sla e che in pochi giorni ha fatto il giro del mondo contagiando sostenitori e volti noti di cultura, spettacolo, sport, informazione e politica. (qui)

11 Agosto: muore suicida a 63 anni l’attore americano Robin Williams.

18 Settembre: la Scozia tiene un referendum per l’indipendenza dal Regno Unito, con la vittoria del “No” all’indipendenza con il 55% dei voti. (qui)

9-10 Ottobre: una violenta alluvione colpisce Genova e provincia provocando danni per milioni di euro e un morto. I disagi per il maltempo colpiranno anche altre regiorni settentrionali. Il Governo dichiara lo stato di calamità naturale. (qui)

10 Ottobre: il Nobel per la Pace 2014 viene assegnato a Malala Yousafzai, la ragazzina pakistana vittima di un attentato talebano nel 2009 quando aveva solo 12 anni, perchè difendeva il diritto delle bambine allo studio. Malala è la persona più giovane ad essere insignita del Nobel nella storia di tutte le categorie del premio. (qui)

25 Ottobre: viene impiccata la giovane iraniana Reyhaneh Jabbari. La ragazza, di 26 anni, era stata condannata a morte per l’uccisione dell’uomo che voleva stuprarla. A nulla è valsa la campagna di mobilitazione lanciata su Facebook e Twitter. (qui)

9 Novembre: 25 anni fa cadeva il Muro di Berlino. La città tedesca vive l’anniversario con un’intera settimana di festeggiamenti. (qui)

23 Novembre: Samantha Cristoforetti è la prima donna italiana nello spazio. (qui) Sempre a Novembre, Fabiola Giannotti è la prima donna direttrice del Cern di Ginevra.

2 Dicembre 2014: esplode a Roma l’inchiesta Mafia Capitale, di stampo mafioso-politico-imprenditoriale.

10 Dicembre: la rivista Time nomina personaggio dell’anno chi lotta contro l’Ebola, la grande paura del 2014. La terribile epidemia comincia a diffondersi a Gennaio a partire dalla Guinea. Ben presto supera i confini e dilaga in Liberia, Sierra Leone e Nigeria. È la più grave nella storia, sia per il numero di casi che per i decessi registrati. Contagi anche in Europa (Spagna e Italia) e negli Stati Uniti. (qui)

17 Dicembre: il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama e quello cubano Raul Castro annunciano l’intenzione di porre fine all’embargo contro Cuba degli Usa dopo 55 anni. Decisivo l’intervento di Papa Francesco.

Curiosità: il singolo più venduto ed ascoltato del 2014 è “Happy” di Pharrel Williams (qui), candidato anche all’Oscar come miglior canzone per “Despicable me 2”. Virali i video girati nelle città sulle note della canzone. Il film che ha incassato di più è Maleficent (qui), un prodotto Disney con Angelina Jolie nei panni di Malefica, la strega cattiva.

Le informazioni, le curiosità e i racconti di Eroica Fenice vi accompagneranno anche nel 2015. Non resta che augurarvi Buon Anno!

Nunzia Serino

Print Friendly, PDF & Email