Lettino massaggi professionale: scopri le sue caratteristiche e quale scegliere

Il lettino massaggi professionale è uno strumento che sta diventando sempre più popolare tra i professionisti e le estetiste che hanno un proprio centro o che ci lavorano, in quanto consente di offrire un trattamento dal quale il cliente uscirà più rilassato e disteso.

In quest’articolo saremo per voi una guida al lettino massaggio. Vi illustreremo che cosa s’intende per lettino massaggio, a cosa serve, quali sono le caratteristiche principali ed i fattori da considerare nell’acquisto di un ottimo lettino massaggio, che abbia una durata più lunga possibile e sia adatto per effettuare i vostri trattamenti estetici, come ad esempio la pedicure oppure un massaggio rilassante.

Cos’è un lettino massaggi professionale?

Un lettino massaggi professionale è un dispositivo che permette di applicare una pressione uniforme su tutto il corpo. La pressione inizia con gli arti superiori, e si sposta lungo la schiena fino ad arrivare ai piedi, dando alla persona l’impressione che il lettino stia assorbendo le tensioni del corpo.

Tuttavia il lettino massaggio può essere usato per ottenere diversi benefici fisici e mentali. Un lettino da massaggio professionale può essere utilizzato per:

  • rilassare la muscolatura della schiena e delle gambe;
  • ridurre lo stress;
  • combattere punture d’insetto;
  • ridurre i dolori articolari (come quelli causati dall’artrite);
  • migliorare la circolazione sanguigna.

Caratteristiche di un lettino massaggi professionale

Un lettino massaggi professionale deve avere alcune caratteristiche, tra cui le dimensioni e la qualità delle strutture. Dimensioni adeguate alla persona che vuole acquistare il prodotto: un lettino per il massaggio può essere sia verticale che orizzontale (ma più spesso è verticale), mentre l’altezza varia dai 140 cm ai 200 cm circa.

Un altro punto importante da considerare per fare un buon acquisto è la resistenza degli accessori e della struttura stessa del lettino massaggi: tutti i componenti devono essere solidi e resistenti alla pressione del corpo umano; inoltre, i vari componenti presentano differenti funzionamento tra loro, come ad esempio la possibilità di rotazione su se stessi o di inclinazione (da 45 gradi a 180 gradi).

Infine, va detto che il colore è un aspetto secondario da considerare, in quanto in linea con l’arredamento del vostro centro estetico, in particolare di area massaggio e area pedicure.

Vediamo ora cosa chiedersi prima di acquistare un lettino massaggi professionale e quindi cosa considerare.

Cosa guardare nell’acquisto di un lettino massaggi professionale?

Per decidere quali sono le caratteristiche da considerare prima di acquistare un lettino massaggi professionale, ti basta fare un po’ di attenzione alle specifiche del prodotto. In particolare, devi assicurarti che i materiali siano di qualità e resistenti al calore per garantire che il tuo lettino resterà al massimo delle sue performance anche nel corso degli anni.

Per quanto riguarda la resistenza all’usura, è importante controllare se il prodotto ha degli elementi intercambiabili come cuscini o guarnizioni in modo da poter tenere sempre a posto tutte le parti della macchina e evitare eventualmente i problemi causati dall’usura dovuta ad uso continuato del prodotto stesso; questa funzione può essere molto utile soprattutto per chi utilizza il lettino giapponese nel proprio centro estetico professionale.

Un altro aspetto da valutare è l’adattabilità della struttura: infatti, essendo molto versatili ed economiche, cosa accade se non riesci ad adattarlo perfettamente al tuo tipico cliente? Ti rispondiamo subito: dovrai ricomporlo tutte le volte che avrai un nuovo cliente e questa mancanza di flessibilità potrebbe portarti via tempo preziosissimo! Per evitare brutte sorprese meglio controllare la costruzione fin dal principio.

Conclusioni

C’è molta cura da dedicare all’acquisto di un lettino massaggi professionale, perché si tratta di un bene prezioso e indispensabile per la tua attività. La scelta del prodotto perfetto può sembrare un’impresa ardua ma non farti scoraggiare: segui i nostri consigli e troverai il meglio per te e per il tuo centro estetico.

 

A proposito di Mirko Garofalo

Vedi tutti gli articoli di Mirko Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *