Trapizzino, il gusto romano che approda in tutta Italia

Milano, Firenze, Trieste, addirittura New York! La mania dei trapizzini sta invadendo tutto il mondo.

Trapizzino è un’azienda italiana di fast food sempre più amata e che offre una proposta davvero interessante. Non i soliti piatti della tradizione romana, non la solita pizza. Il trapizzino è un’esperienza di gusto unica, un triangolo di focaccia bianca con all’interno tutti i migliori ingredienti del Bel Paese.

Sei curioso di conoscere i prezzi dei trapizzini aggiornati al 2022? Visita Pricelisto.com e goditi un nuovo piatto tutto da scoprire.

Cos’è un Trapizzino?

È il 2005 quando il fondatore di Trapizzino decide di aprire un ristorante tutto suo, a Testaccio, dove sforna pizze buonissime e una novità assoluta: la scarpetta da asporto.

Si sa che gli italiani adorino la scarpetta, ovvero pucciare il pane nel sugo della pasta una volta finita. Quindi perché non offrire del pane con del sugo da portare a casa?

Questa è la prima forma del trapizzino, che poi si è trasformato in un angolo di pizza ripieno di ingredienti gustosissimi.

I migliori trapizzini

Quali sono i piatti più amati di Trapizzino? Se si passa da Trapizzino, ci sono degli angoli di pizza che non si possono non provare almeno una volta. Ci sono cinque gusti classici, tre gusti del giorno e tanti golosi snack della tradizione italiana.

Il più famoso in assoluto è sicuramente il trapizzino con pollo alla cacciatora, un piatto romano molto apprezzato. È un pollo cotto in verdure, sugo e vino rosso. Questa versione del trapizzino conquista tutti i palati con il suo sapore campagnolo e ricco di gusto.

Altro trapizzino molto particolare è quello con la lingua e salsa verde. Questo piatto è una ricetta antica nata in Veneto, ma adottata da tutta l’Italia, anche dalla zona del Lazio. La lingua di bovino è sempre stato un prodotto prezioso che i contadini hanno imparato a conservare e a trattare al meglio. Bollita e accompagnata dalla gustosa salsa verde, a base di acciughe, aglio, prezzemolo e pane raffermo, è una vera goduria per gli amanti dei sapori particolari.

Come non servire un trapizzino con le polpette al sugo? Una ricetta tutta italiana che fa impazzire gli autoctoni e anche gli stranieri, tutta da provare.

Le ricette italiane in un angolo di pizza

Perché i trapizzini sono così buoni e apprezzati? Alla base di ogni trapizzino c’è il savoir faire del loro inventore, un pizzaiolo che ha dedicato la vita alla farina e alla buona cucina.

Ogni trapizzino è creato con un angolo di pizza bianca, la base a cui vengono aggiunti gli altri ingredienti. Rimane costante per ogni variante ed è creata con del pregiato lievito madre. Sarà proprio questo ingrediente, che richiede tanta cura e dedizione, a rendere trapizzino uno snack goloso e dal sapore autentico.

Insieme al lievito madre, a dare al trapizzino la sua consistenza morbida e croccante allo stesso tempo vi è la farina macinata a pietra, grezza e rustica.

La pizza bianca viene poi riempita da tutto ciò che piace agli italiani: sugo, verdure, carne, salse. Il connubio tra pasta e ripieno è esplosivo: da un lato un involucro morbido e croccante allo stesso tempo, dall’altra la consistenza della carne, il sapore dei condimenti e la golosità di un buonissimo sugo di pomodoro.

Le migliori ricette italiane vanno a rendere il trapizzino davvero unico e originale, da scoprire morso dopo morso. Sono preparate genuinamente, come avrebbero fatto tutte le nonne di Italia.

Territorialità e Trapizzino

Accanto ai gusti più amati dei trapizzini, l’azienda offre delle varianti golose ispirate alle migliori ricette regionali. L’Italia, infatti, più di qualsiasi altro paese al mondo, racchiude in sé varie tradizioni che mutano anche solo tra due zone che distano qualche chilometro di distanza.

Ogni regione ha un suo piatto peculiare o la variante di una ricetta nota. Trapizzino celebra la varietà regionale e riempie le sue pizze con i prodotti tipici delle varie zone d’Italia, consentendo a tutti di gustare la tradizione e l’innovazione.

Gli snack e i vini

Accanto all’originale proposta dei trapizzini, Trapizzino offre al suo pubblico anche delle proposte più classiche, come i golosi supplì fatti in casa. Risotto cremoso e condito, lasciato raffreddare e appallottolato intorno a un cubetto di filante mozzarella, impanato e poi fritto.

Golosi e perfetti da gustare mentre si passeggia per le vie di una città d’arte italiana. I supplì di Trapizzino rispettano la tradizione del “telefono”, ovvero creano un goloso filo di mozzarella quando li si divide a metà.

Accanto a questa proposta non mancano i dolci più buoni della tradizione italiana. Primo fra questi, il cremoso tiramisù. Segue il buonissimo trapizzino al triplo cioccolato, un triangolo con tanto cacao, ideale per gli amanti del dolce e della passione.

Ci sono poi la classica torta di mele e il gelato italiano, ma anche una proposta vagamente USA, ovvero la torta di carote. Assapora tutti i dolci di Trapizzino e goditi un momento di estasi!

Accanto alla proposta alimentari non mancano i vini, ideali per accompagnare un trapizzino che non è solo una semplice pizza. A Torino, Milano e Roma, Trapizzino offre ai suoi ospiti la speciale vineria, uno spazio di convivialità e condivisione dove gustare tutto il sapore dei territori italiani attraverso le loro uve.

Non manca la scelta dei cocktail, per trasformare l’aperitivo in un’esperienza unica.

A proposito di Mirko Garofalo

Vedi tutti gli articoli di Mirko Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.