Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Luis Sepulveda

Luis Sepulveda, addio allo scrittore cileno

Addio allo scrittore cileno Luis Sepulveda, autore di opere come Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, Diario di un serial killer sentimentale e di Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare.

Chi non ricorda il bestseller Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare? L’ autore di questo testo straordinario, letto da grandi e piccini da oltre 20 anni, é stato scritto dal famoso autore cileno Luis Sepulveda Calfucura. Apprezzato scrittore, giornalista, sceneggiatore e poeta cileno venuto a mancare nella giornata di ieri, giovedì 16 aprile, a causa del covid-19.

Luis Sepulveda, opere, stile narrativo e tematiche

Nato nel 1949 in Cile ha vissuto una vita travagliata, ricca di momenti drammatici. Uno su tutti la prigionia durante il regime del generale Augusto Pinochet e i lunghi viaggi in America Latina fino al suo trasferimento in Spagna, nella regione delle Asturie.

Autore attento, acuto e accattivante di libri di poesia e racconti in lingua spagnola, Luis Sepulveda conosceva in maniera approfondita la lingua italiana, inglese e francese. Nel 1993 pubblica il celebre romanzo Il vecchio che leggeva romanzi d’amore e nel 1996 Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare. Questo testo, letto da milioni di persone, racchiude in sé l’ importanza dell’amore incondizionato e della diversità. L’opportunità di “metterci nei panni” degli animali protagonisti é una chiave di lettura di questo testo, che dà così voce al senso di comunità e di fratellanza. In tutte le opere letterarie di Luis Sepulveda traspare un insieme di tematiche ricorrenti come la lotta ai sistemi politici, la resistenza, la violenza subita dagli uomini e dalle donne.

Il suo stile é inconfondibile, un’altalena che dondola tra passato e presente alla continua ricerca di se stessi. Nei suoi racconti Luis Sepulveda lascia sempre una porta aperta, che dà il via a qualcosa di incompiuto e di interpretabile. I suoi testi sono stati definiti come una sintesi esaustiva tra realismo magico e visioni individuali della realtà.

I lettori sono particolarmente attratti per la sua linearità. Usa numerose parole, ma il suo stile risulta essenziale e crede nella forza di ogni singola parola che decide di scrivere. Luis Sepulveda è stato lo scrittore che dava voce ai più deboli e che sottolineava l’ importanza delle avventure e dell’ esplorazione di luoghi remoti, per scorgere culture mai descritte in altri testi.

Addio a un grande autore

Luis Sepulveda ha lasciato un grandissimo segno nella storia della letteratura. Il mondo letterario saluta con dispiacere il famoso scrittore, autore di oltre venti romanzi e libri di viaggio che ha ottenuto il Premio Pegaso de Oro a Firenze e il Premio della critica in Cile. Vittima del Covid-19, virus che sta dilagando a macchia d’olio in tutto il mondo, Luis Sepulveda era ricoverato presso l’ Ospedale Oviedo nelle Asturie spagnole da fine febbraio. Non ha vinto la battaglia contro questo virus, ma si può affermare che i suoi libri abbiano vinto e che i suoi messaggi siano arrivati al cuore di tantissimi lettori.

Fonte immagine: https://www.ravennanotizie.it/cultura-spettacolo/2020/04/16/lutto-nel-mondo-della-cultura-per-la-scomparsa-di-luis-sepulveda-lultima-volta-a-ravenna-nel-2014/

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply