Seguici e condividi:

Eroica Fenice

roma street art

Street art a Roma: un museo a cielo aperto

Roma street art è il nuovo museo a cielo aperto, completamente gratuito in cui l’itinerario lo crei tu e le sale da visitare sono i quartieri di una delle città d’arte più famose d’ogni tempo e luogo.
Come negare il fascino della culla della civiltà occidentale? I suoi musei ospitano capolavori mondiali, mostre, percorsi, una città brulicante e viva che fa rivivere capolavori di civiltà scomparse, che rende ancora attuali e moderne le voci del passato, che ha reso eterne le sue ricchezze e rinnova sempre se stessa.
E
ccola allora fare un passo, ancora una volta, in una direzione di rinnovamento. Guardarsi intorno, vedere il Colosseo, passeggiare lungo il Foro,  salutare i gladiatori, restare avvinti dalle mille luci notturne che si riflettono sul Tevere, visitare il Pantheon, andare a San Pietro, perdersi fra le piazze più famose e le innumerevoli fontane. È proprio vero che ovunque si posi lo sguardo c’è qualcosa del passato, del presente e del futuro che ci parla. Ma oggi lo è ancora di più.

Il museo a cielo aperto della street art nella capitale italiana

Sul sito turismoroma.it è infatti possibile scaricare la prima mappa di Roma street art, un itinerario che ci guida attraverso 30 quartieri della capitale, 150 strade interessate e 330 opere realizzate negli anni.
La città mantiene radici ben salde in un passato ricco e ineguagliabile, ma punta lo sguardo verso il futuro e non resta indietro al confronto con le grandi metropoli mondiali come New York, Londra, Parigi, rappresentando la prima città italiana per numero di opere internazionali e di fondamentali artisti italiani impegnati nella street art.
Viene celebrata in questo modo la nascita del 25imo museo civico di Roma, il nono gratuito della città. A supportare i turisti, oltre alla mappa scaricabile dal sito, per corredare una scelta di impegno verso la contemporaneità e il futuro, l’app StreetArt Roma, realizzata da Artribune e scaricabile ancora gratuitamente su AppStore e Google Play individua la propria posizione, le opere d’arte più vicine, crea itinerari ad hoc e fa da guida nei percorsi di street art nella capitale.

Gli itinerari e le opere sono in continuo aggiornamento, la street art è un campo attivo e moderno, che cresce con la città, nei suoi quartieri, e ne costituisce una testimonianza culturale e sociale, oltre che artistica, di enorme importanza.
Così come Keith Haring, fotografato dopo essersi completamente dipinto portava in giro se stesso e la sua arte, allo stesso modo Roma va in giro per il mondo negli occhi di tutti come un organismo vivente, in cui il muscolo cardiaco non fa che mandare in circolo arte d’un tempo onnipresente che è la linfa vitale, la memoria e la speranza di ogni civiltà vivente o passata.

Print Friendly, PDF & Email