Undicesima edizione del torneo letterario IoScrittore: aperte le iscrizioni

Al via le iscrizioni all’undicesima edizione del torneo letterario IoScrittore, che con un numero di iscritti in continua crescita conferma il successo di una formula vincente

 Gruppo editoriale Mauri Spagnol

Per gli aspiranti scrittori sono di nuovo aperte le porte di IoScrittore, il torneo letterario online gratuito promosso dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol in partnership con ilLibraio.itIBS.itUbik e a cui si aggiunge da quest’anno Taobuk – Taormina International Book Festival.

Arrivato all’undicesima edizione, nel 2020 il torneo ha festeggiato il suo decimo compleanno con la partecipazione di oltre 5.600 iscritti sul sito www.ioscrittore.it. Negli ultimi tre anni IoScrittore ha dimostrando una crescita importante fino a stabilire un record assoluto nel 2020 riconfermandosi quindi un punto di riferimento per chi desidera mettere alla prova il proprio talento.

IoScrittore è organizzato dalle case editrici di GeMS, il più grande gruppo editoriale indipendente italiano (astoria, Bollati Boringhieri, Chiarelettere, Corbaccio, Garzanti, Guanda, Longanesi, Newton Compton, Nord, Ponte alle Grazie, Salani, TEA, Tre60, Vallardi). Un progetto che unisce lo scouting editoriale, mettendo in contatto da più di dieci anni aspiranti autori con professionisti dell’editoria sempre alla ricerca di storie da pubblicare e di voci nuove e originali, a una vera e propria palestra di scrittura. La sua formula inedita infatti, coinvolge attivamente i partecipanti che, iscritti sotto pseudonimo, sono impegnati sia nella veste di scrittori che in quella di lettori, valutando le opere degli altri partecipanti e ricevendo a loro volta utili giudizi per migliorare la qualità della propria storia.

Ne sono un fortunato esempio, tra gli altri, Ilaria Tuti che, scoperta da Longanesi durante l’edizione 2017, è stata l’esordiente più letta in Italia nel 2018 con Fiori sopra l’inferno e ancora nelle classifiche dei libri più venduti con il recente Luce della notte, e Gianluca Antoni, tra i vincitori dell’edizione 2017, in libreria da poche settimane per Salani con il romanzo Io non ti lascio solo salutato con entusiasmo dalla critica.

“Quello che viene premiato a IoScrittore è soprattutto l’originalità. GeMS si distingue da altri gruppi editoriali proprio per la grande e attenta ricerca dei talenti. Ricordo che recentemente abbiamo accompagnato al successo Stefania Auci con I leoni di Sicilia, Renata Raimondi con La casa sull’argine, Toshikazu Kawaguchi con Finché il caffè è caldo, per fare qualche esempio. Così come fu il romanzo di Ilaria Tuti, scoperta proprio grazie a IoScrittore. Questo per dire a tutti i partecipanti che con noi siete in buone mani. Avrete molto tempo per scrivere e leggere, che sono attività certamente terapeutiche in un momento come questo. Il successo della lettura in molti Paesi Occidentali negli ultimi tempi lo sta dimostrando”.

Stefano Mauri, presidente e amministratore delegato di GeMS

Il calendario di IoScrittore 2021: in questa prima fase che termina l’8 aprile i partecipanti sono chiamati a caricare sulla piattaforma online l’incipit della propria opera. Sabato 19 giugno sarà Taobuk a ospitare in streaming, e se possibile in presenza, l’evento in cui saranno annunciati i finalisti che potranno accedere alla seconda fase del torneo caricando l’intero testo e che quest’anno, per rispondere alla grande richiesta di partecipazione al torneo, passeranno da 300 a 400. L’evento di proclamazione dei dieci romanzi vincitori si svolgerà a novembre in occasione di Bookcity Milano.

IoScrittore premia ogni anno 10 opere con la pubblicazione in e-book e cartaceo on demand, e saranno distribuite in tutti i principali negozi online italiani e internazionali. Inoltre, a insindacabile giudizio delle direzioni editoriali, uno o più romanzi che hanno partecipato al torneo verrà pubblicato in cartaceo da una delle case editrici del Gruppo editoriale Mauri Spagnol. Sono inoltre previsti premi per i migliori lettori, a sottolineare l’importanza della fase di valutazione nel processo di selezione e pubblicazione editoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *