Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Professioni digitali: le 4 più ricercate, oggi e nel futuro

Stiamo vivendo un’epoca di profonde trasformazioni della quotidianità, e ad incidere maggiormente in questa condizione troviamo sicuramente le innovazioni tecnologiche. Operazioni che fino a non molti anni fa richiedevano moltissimo tempo, oggi grazie ad uno smartphone o un pc sono diventate molto rapide da portare a termine.

Questo non poteva che riflettersi chiaramente nel mondo del lavoro, dove molte mansioni che in passato erano diffuse, oggi sono diventate obsolete. Molte altre professioni però, sono nate proprio grazie all’avvento delle nuove competenze digitali, e in futuro alcune di queste avranno un ruolo sempre più centrale nel mercato del lavoro. Scopriamo insieme quali sono le quattro più ricercate.

Un futuro sempre più digitalizzato

Il futuro? È già presente. Per comprendere meglio quali saranno le professioni che andranno per la maggiore nei prossimi anni, basta osservare attentamente cosa sta succedendo già al giorno d’oggi. La quasi totalità della nostra quotidianità “tocca” strumenti tecnologici, in grado molto spesso di alleggerire il peso di alcuni compiti. Prendiamo ad esempio la diffusione massiccia degli smartphone.

Ogni device mediamente ne contiene almeno 80, tra quelle che vengono preinstallate direttamente dalla Casa produttrice, e quelle che ogni utente provvede a scaricare autonomamente. Stiamo parlando delle moltissime App: per l’home banking, per pagare, per prenotare un volo o una vacanza, o per ordinare i pasti. Una posizione importante nel settore è ricoperta ovviamente dai giochi, come quelli che permettono vincite nei casino casino AAMS, sparatutto, sportivi, quiz, e molti altri.

Gli store dedicati ai due principali sistemi operativi per smartphone, Android e iOS, contengo infatti milioni di queste applicazioni. Sono tutti software che necessitano di una programmazione, uno sviluppo grafico, il rilascio di aggiornamenti, e in molti casi anche delle forme di sponsorizzazione adeguate. La richiesta di figure specializzate in questi settori in futuro non potrà quindi che aumentare, fino a rivestire una posizione centrale nel mercato.

Quali sono le professioni digitali del futuro?

Abbiamo detto come app, e-commerce e piattaforme digitali ci sostengano sempre di più nella routine della nostra quotidianità. Persino molti lavori tradizionali, come quelli da ufficio, oggi si avvalgono di software appositi per lo svolgimento delle attività in smart working. Ad ogni modo, le professioni che andranno per la maggiore sono quattro: Web Designer, programmatore mobile, progettista 3D e Communication Designer.

  • Web Designer. Questa figura è un vero e proprio progettista, che si occupa principalmente di migliorare la user experience dei siti e delle app, quindi di rendere il tutto accattivante sotto il profilo estetico.
  • Programmatore mobile. Il programmatore è quel professionista che si occupa della scrittura del codice dei software. Quando si parla di codice, si fa riferimento al “telaio” vero e proprio di ogni programma e app. Questa, in particolar modo, sarà una di quelle professioni maggiormente ricercate in futuro.
  • Progettista 3D. Gli strumenti 3D rappresentano una fusione tra la tecnologia e la realtà. Queste tecniche 3D, molto utilizzate in ambito pubblicitario, permettono di realizzare progetti unici, molto efficaci e innovativi. Il progettista 3D ad esempio, è in grado di creare prodotti tridimensionali ma soprattutto interattivi, che potranno essere poi inseriti negli e-commerce, piuttosto che in altre tipologie di siti web.

  • Communication Designer. La comunicazione social al giorno d’oggi è diventata fondamentale. Per qualsiasi brand è impensabile non avere una pagina dedicata sulle piattaforme maggiormente utilizzate dai consumatori, come Facebook, Instagram o altre. Ma per “sopravvivere” in questi universi, servono figure che sappiano comunicare efficacemente e sviluppare interazione con gli utenti. Basti pensare che molto spesso i “naviganti” effettuano le loro indagini prima sui social network che sui motori di ricerca.

Le quattro professioni digitali elencate sono le principali, ma non le uniche. Dobbiamo anche precisare che a causa della rapida evoluzione tecnologica, sempre più frequentemente nascono nuove competenze ancora più specializzate. Questo porterà inevitabilmente alla nascita di ulteriori figure ancora più tecniche.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply