Smartphone entry level: cosa sono

entry level

Al giorno d’oggi, grazie agli smartphone entry level non è necessario spendere una fortuna per avere tra le mani un telefono affidabile, capace di adempire a tutti i compiti maggiormente richiesti dalla maggior parte degli utenti. Per questo motivo, negli ultimi anni i produttori hanno sempre più aggredito il mercato degli smartphone entry level.

L’importanza degli smartphone al giorno d’oggi

Dagli albori degli smartphone ad oggi è cambiato radicalmente il modo di utilizzare i dispositivi tascabili, un tempo riservati solo ad una ristretta nicchia di persone con particolari richieste di utilizzo. Gli smartphone hanno rappresentato una evoluzione del concetto di telefono cellulare, stravolgendone il significato: se fino a 20 anni fa il telefonino era poco più di un dispositivo che permetteva di effettuare e ricevere telefonate e SMS, oggi tali mansioni costituiscono solo una infinitesima parte delle possibili operazioni che possono effettuare.

Il mercato degli smartphone, dove inizialmente dominavano esclusivamente i cellulari top di gamma, ha subìto notevoli evoluzioni. Se è vero che 10 anni fa gli smartphone top di gamma costavano circa la metà degli attuali prezzi di mercato, è anche vero che ai tempi gli smartphone non erano ancora entrati nella quotidianità per migliorarne la produttività (basti pensare alle app bancarie, per le poste, per il fitness e la salute, i social usati oggi rispetto ad un decennio fa).

Da alcuni anni ormai con gli smartphone è possibile sbrigare numerose faccende e hanno il merito di avere senza dubbio semplificato la vita delle persone, permettendo di svolgere con un click operazioni che prima era necessario svolgere fuori casa. Tali dispositivi si sono resi sempre più indispensabili nella vita quotidiana, pertanto è di fondamentale importanza valutarne il prezzo e le caratteristiche hardware.

Smartphone entry level: perché sceglierli?

Oggigiorno è possibile trovare in commercio smartphone di ogni caratteristica e prezzo, anche se è possibile distinguerli in entry level, mid range e top di gamma. Come già detto, gli smartphone sono nati dai modelli top di gamma, e solo successivamente sono state proposte delle soluzioni più economiche che potessero comunque soddisfare le esigenze degli utenti.

La scelta di uno smartphone entry level, come ad esempio il telefono Honor Magic 4 Lite, può risultare vincente se si vuole avere un dispositivo capace di assolvere principalmente a tutte le mansioni quotidiane, quali gli acquisti online o l’uso dei social, ma non per questo tali dispositivi non possono essere usati per l’intrattenimento come il poter ascoltare la musica, guardare video online o film in streaming. Il telefono Honor Magic 4 Lite, entry level uscito proprio nel mese di maggio 2022, è uno smartphone che permette, a meno di 300€, di poter soddisfare tutte le esigenze della maggior parte degli utenti.

A proposito di Dario Musella

Millennial classe 1996, cresciuto a pane e videogiochi. Laureato in Informatica. Esperto in cybersecurity, appassionato di retrogaming e tecnologia.

Vedi tutti gli articoli di Dario Musella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *