Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Giacomo EVA presenta il suo primo Ep: "Sincero"

Giacomo EVA presenta il suo primo Ep: Sincero

Giacomo EVA, cantautore italiano, presenta il suo primo Ep intitolato “Sincero”, già disponibile in tutti gli store digitali.

L’ artista ha partecipato a programmi di fama nazionale come XFactor e AMICI, è autore, tra gli altri, di Dear Jack e per Francesco Renga nel 2019 firma “Aspetto che torni” in gara al Festival di Sanremo.

Tra i brani che compongono l’Ep, “Azzurro scontato”, in cui suoni melodiosi accompagnano la canzone, mentre la voce dell’artista, quasi come se stesse sussurrano, dà forma concreta a tutto, armonicamente. Voce e pianoforte si alternano in un “abbraccio forte e stretto” così come canta Giacomo EVA; un abbraccio musicale che arriva dritto al cuore con semplicità, grazie a parole che lasciano il segno e teneramente parlano d’amore.
Un amore sognato, che si palesa attraverso le parole che compongono il testo di “Azzurro scontato”.
Squarci di realtà, parole brevi e perfettamente collimanti, brandelli di vita, esistenza, pezzi di sè, dolore, paura, invincibile voglia di cure e silenzi: tutto converge verso un amore sognato.
L’ amore sopra tutto e tutti; al di là di ogni possibile insufficienza quotidiana, lontano da tutte le tessere di un’esistenza a tratti difficili, logorante ma al contempo bella per altri aspetti.

A chi non capita di vivere un momento di ansia, anche solo per una banalità che causa preoccupazione in noi? L’ansia, purtroppo oggigiorno è una costante e riguarda un po’ tutti.
“Cara ansia”, altro singolo contenuto nell’Ep, è un brano che emoziona ad ogni nota.
Giacomo EVA canta l’irrefrenabile voglia di vivere semplicemente, senza ricordi inquinati dall’ansia, che a volte toglie il fiato.
Uno stato d’animo, una lettera rivolta a sé stesso. L’autore e cantate Giacomo EVA rivela di non aver timore a parlare del modo in cui combatte contro quel mostro chiamato “ansia” attraverso le proprie canzoni.
“Solo che vorrei un pò di giorni senza che poi tu ritorni” riassume l’essenza del brano, meravigliosamente vero e tristemente realistico, che sembra accomunare tante… tantissime persone. 

“I miei regali” è un brano che rappresenta un vero e proprio atto di sincerità da parte del celebre artista. Una canzone intrisa di sinfonie perfettamente accordate tra loro; nota dopo nota tutto si trasforma in emozione, scuotendo l’anima di chi ascolta.
Giacomo EVA, autore che si identifica e che si contraddistingue per le varie sfaccettature che caratterizzano la sua musica, ha scritto un testo all’interno del quale un amore precario si fa spazio contro ogni uragano, trionfando grazie alla bellezza dei sentimenti.
Sicuramente il timbro e la voce soave del cantautore aiutano a lasciarsi travolgere dalla melodia dei suoi brani. Due elementi fortemente caratterizzanti, che confluiscono in canzoni nelle quali è possibile riconoscersi.

“Sincero”, oltre ad essere il titolo dell’Ep, è anche un brano ivi contenuto; ascoltando la canzone, ci si accorge che voce e pianoforte si alternano in una commistione perfetta. Il brano, dal sapore retorico e metaforico, così come gli altri, è un modo attraverso il quale Giacomo EVA racconta come un amore potrebbe guarire una malattia d’amore. Non è un gioco di parole, può sembrarlo, ma in realtà è l’essenza del brano. La sofferenza tramutata in sentimento, in verità, vestita di dolcezza.

Giacomo EVA, senza artifici e con un linguaggio semplice, denotato dalla stesura di testi che arrivano dritti al cuore, riesce a mostrare se stesso con sofferenze, ansie, paure, mettendosi in gioco in quanto persona, oltre che come artista.

I brani contenuti nel suo Ep “Sincero” rappresentano l’essenza di un artista che desidera raccontare la propria verità, tramutando esperienze di vita vissute in canzoni. 

Non è facile emozionarsi ascoltando una canzone ma in questo caso il “miracolo” si realizza. Non si tratta, infatti, di semplici canzoni: sono testi che potrebbero parlare di ogni singola persona, denotando gli aspetti caratteriali, sentimentali, individuali, di ognuno.

Le parole sono musica e la musica è parole, un’alternanza che può sembrare banale ma che rappresenta, in realtà, l’identità di questo Ep, con un’alternanza di frasi pensate, amabilmente e terribilmente vere, fortemente razionali, ben scelte e selezionate, che emoziona in modo semplice, come un abbraccio inaspettato.

 

Immagine in evidenza: ufficio stampa

Print Friendly, PDF & Email

Commenta