Hollywood Vampires: dal club alla rock band con Johnny Depp

The Hollywood Vampires

Hollywood Vampires, chi erano i membri del club fondato da Alice Cooper? Perché la band attuale condivide lo stesso nome?

Gli Hollywood Vampires si esibiranno a Marostica (in provincia di Vicenza) il giorno domenica 2 luglio, in occasione del Marostica Summer Festival.

Chi non segue le notizie della musica rock, certamente non sa che tra i membri della band c’è anche il celeberrimo Johnny Depp. Il divo di Hollywood (ricordato per i suoi ruoli iconici come Jack Sparrow, il Cappellaio Matto, Sweeney Todd, Edward mani di forbice, Willy Wonka, Raoul Duke in Paura e delirio a Las Vegas, George Jung in Blow, John Dillinger in  Nemico Pubblico-Public Enemies e il camaleonte Rango nell’omonimo film) ha sempre dichiarato di amare tale genere musicale. In segno della sua amicizia per Alice Cooper, il protagonista della saga Pirati dei Caraibi si aggiunse alla band che il suo compagno fondò nel 2015: gli Hollywood Vampires.

The Hollywood Vampires: il club delle rockstar a Los Angeles

In origine, il nome The Hollywood Vampires era usato per indicare un club privato di musicisti rock (fondato da Alice Cooper nel 1972).  Cooper è famoso per i suoi brani hard rock, metal e “shock rock”: si tratta di un sottogenere del rock molto più spinto, dove sono affrontati  temi definiti macabri e spaventosi dai mass media. Il club si trovava al piano di sopra di un edificio del Sunset Strip, una strada di West Hollywood. Come riportato in un articolo del Corriere della Musica, secondo il fondatore del club esisteva una sola regola per farvi parte:

Per entrare […], bastava bere più di tutti gli altri membri. In una sera normale, avrei potuto farmi una passeggiata e trovare al Rainbow John Lennon, Harry Nilsson o Keith Moon travestiti come al solito da cameriera o chauffeur. La settimana successiva avrebbero potuto esserci Bernie Taupin, Jim Morrison o Mickey Dolenz.”

I membri principali del club erano lo stesso Cooper (il quale ricopriva l’incarico di presidente), Keith Moon, Bob Brown e poi John Lenon e Ringo Starr dei The Beatles, Mickey Dolenz e Harry Nilson.

La nascita della band e gli album Hollywood Vampires e Heroes 

Nel lontano 2015, Johnny Depp si unì al suo amico Alice Cooper e a Joe Perry (ex membro degli Aereosmith) per fondare un nuovo gruppo musicale che omaggiasse la musica rock, hard rock e metal e che condividesse lo stesso nome del club

In un’intervista per il giornale musicale The Rolling Stone, Cooper e Perry affermarono che Depp adora il rock fin da ragazzino, coltivando sia la passione per la recitazione che per la musica

[..] faceva il chitarrista in parecchie band prima del suo debutto al cinema nel 1984 con Nightmare – Dal profondo della notte. Ha avuto il suo primo strumento a 12 anni, ha rubato un libro di accordi, ha mollato la scuola tre anni dopo e ha anche viaggiato dalla Florida a Los Angeles per aprire a un concerto di Iggy Pop e dei Talking Heads con un gruppo new-wave chiamato Kids. Un video di loro che suonano What I Like About You dei Romantics nel 1982 è on-line. Quando Cooper ha capito che Depp suonava ancora, l’ha invitato a unirsi a lui durante un concerto al 100 club di Londra, dove hanno suonato insieme I’m Eighteen and School’s Out.

(Fonte testo da: Alice Cooper e Joe Perry raccontano la storia (alcolica) di Hollywood Vampires da The Rolling Stone) 

Il primo album degli Hollywood Vampires condivide il medesimo nome della band e venne pubblicato il giorno 11 settembre 2015. In seguito, la band si esibì dal vivo nei giorni 16 e 17 settembre dello stesso anno a Los Angeles. L’ album nacque grazie alla partecipazione di altri artisti: Slash dei Guns N’ Roses, Marylin Mason, Paul McCartney dei Beatles, Kesha, Joe Walsh degli Eagles, Robby Krieger dei The Door, Dave Grohl dei Foo Fighters e Jimmy Paige dei Led Zeppelin. Infine, anche l’attore e musicista britannico Christopher Lee registrò un singolo dal titolo The Last Vampire (un omaggio al suo ruolo iconico di Dracula nei film horror della  Hammer). La raccolta comprende le cover di molti classici della musica rock e hard rock, più tre brani originali: Raise the Dead, The Last Vampire e My Dead Drunk Friend. 

Nel 2019, la band tornò con il nuovo album Rise e la cover di Heroes di David Bowie cantata dall’interprete di Jack Sparrow

In occasione dell’uscita di Rise, il giornalista musicale Edoardo Vitale descrisse la band di Depp, Cooper e Smith usando le seguenti parole:

Gli Hollywood Vampires in fin dei conti non fanno niente di male e anzi sono la versione vip e dai palcoscenici internazionali garantiti, di un comunissimo gruppo di amici tanto adolescenti quanto adulti, che dedica parte del proprio tempo libero a chiudersi in una sala prove, a collegare tutti i cavi, scolarsi qualche birra finché non ci si lancia andare in qualche virtuosismo nella tipica posa a gambe larghe e con la smorfia sulla faccia. Sapete bene a cosa mi riferisco.

( Fonte testo da: Gli Hollywood Vampires sono gli apostoli-vip del rock su The Rolling Stone)

Insomma, un gruppo di amici che condivide la passione per la musica rock dei tempi d’oro e per le bevute di whiskey e birra.

Fonte immagine di copertina: Wikipedia Commons

A proposito di Salvatore Iaconis

Laureato in Lettere Moderne presso l'Universitá Federico II di Napoli il 23 febbraio 2022 e giornalista iscritto all'ordine regionale dal 26 gennaio 2021. Grande amante della lettura dai classici della tradizione fino ai best-sellers più recenti, appassionato di cinema in tutte le sue forme nonché di teatro, storia, arte e filosofia.

Vedi tutti gli articoli di Salvatore Iaconis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *