Imagine Dragons: la loro storia e le canzoni più iconiche

Imagine dragons: la loro storia e le canzoni più iconiche

Gli Imagine Dragons sono un gruppo formatosi nel 2009 a Las Vegas ed è composto da: Dan Reynolds (voce), Wayne Sermon (chitarra), Ben McKee (basso) e Daniel Platzman (batteria). Creano musica principalmente pop rock anche se talvolta sperimentano altri generi e stili. Hanno realizzato un totale di 7 album, di cui 2 dal vivo. Inizialmente pubblicarono canzoni indipendenti e quella che gli garantì la strada per il successo fu sicuramente ‘’It’s time’’, 

Gli album e le canzoni più iconiche

Ricordando ”it’s time”, fu inserita nel loro primo album ‘’Night Vision’’ che venne pubblicato nel 2012 e contiene alcune delle canzoni più famose della band, come ad esempio ‘’Radioactive’’ e ‘’Demons’’ che contano in totale circa 2,5 miliardi di ascolti su youtube e oltre 2 miliardi su spotify.

‘Demons” rimase per 12 settimane consecutive nella top ten della Billboard Hot 100, invece ”Radioactive” permise loro di ottenere un Grammy Award per la migliore esibizione rock di un gruppo, inoltre ottenne la certificazione disco di diamante dalla RIAA per le oltre 10 milioni di copie vendute. Il loro secondo album venne pubblicato nel 2015 e prende il nome di ‘’Smoke + Mirrors’’, tra le canzoni più conosciute ricordiamo ‘’Warriors’’, ‘’Monster’’ e ‘’I bet my life’’.

Questo inoltre è il loro primo album a occupare la posizione di No.1 nella Billboard 200. Nel 2017 pubblicarono ‘’Evolve’’, uno degli album più famosi del gruppo, presenta singoli come ‘’Beliver’’ , ‘’Thunder’’ e ‘’Whatever it takes’’ che su youtube superano 5 miliardi di visualizzazioni totali. L’album ottenne ampio successo e venne anche nominato ai Grammy Award come miglior album pop vocale, inoltre in quel momento diventarono la prima band rock ad avere due brani con oltre 1 miliardo di ascolti su spotify.

L’anno successivo, il 2018, gli Imagine Dragons pubblicarono ‘’Origins’’, album che fu anticipato dal singolo ‘’Natural’’. Si tratta infatti di una delle canzoni più rilevanti dell’album insieme a ‘’Machine’’, ‘’Bad liar’’ che è un altro singolo e ‘’Bullet in a gun’’ in cui si può avvertire un certo distacco dal loro solito stile, infatti si può considerare come una sorta di sperimentazione. Altri singoli estratti dall’album furono ‘’Born to be yours’’ e ‘’Zero’’, colonna sonora del film Disney ‘’Ralph spacca internet’’.

Tra le altre cose, con quest’album divennero gli unici artisti nella storia della classifica Hot Rock Songs ad aver conquistato 4 primi posti differenti ed averli mantenuti per oltre 100 settimane. Nel 2021 anticipano il loro quinto album ‘’Mercury-Act I’’ con due singoli, ‘’Wrecked’’ e ‘’Follow you’’. Quest’album in realtà si completa con l’uscita del secondo atto, che viene anticipato dal singolo ‘’Bones’’, diventando cosi l’album il più grande della band, si compone infatti di 29 canzoni. Nell’album ci sono canzoni piuttosto famose, ricordiamo ‘’Enemy’’ che ha quasi raggiunto la soglia di 1 miliardo di ascolti su spotify e che è stata realizzata per la serie netflix ‘’Arcane’’. Citiamo anche ‘’Bones’’ che ha quasi 500 milioni di ascolti. Anche in quest’album non mancano canzoni che si affacciano ad altri generi, ricordiamo ad esempio ‘’Cutthroat’’, più vicina al metal che al loro solito stile. Altre canzoni rilevanti di quest’album sono sicuramente ‘’#1’’, ‘’Giants’’, ‘’Blur’’ e ‘’Sharks’’ (altro singolo).

Si tratta di un gruppo che ha avuto un grande successo, nel corso di questi 14 anni hanno vinto più di 50 premi e ottenuto oltre 150 nomination, inoltre sono stati inseriti al primo posto della Year in Rock nel 2012, 2017 e 2018. Vennero anche nominati come miglior band del 2017 da Billboard.

Al momento gli Imagine Dragons sono in tour e sebbene siano già stati in Italia, precisamente a Milano il 12 giugno, ci torneranno il 5 agosto, questa volta dirigendosi a Roma.

A proposito di Raffaele Pepe

Nato nel 2001, si appassiona sin da piccolo alla cultura e alla storia dell'Oriente, cosí inizia gli studi presso l'Orientale. É anche un amatore della lettura e dei prodotti audiovisivi.

Vedi tutti gli articoli di Raffaele Pepe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *