Seguici e condividi:

Eroica Fenice

La notte nazionale del liceo classico 2016

La notte del liceo classico, evento che ha avuto un gran successo l’anno precedente, si ripete quest’anno il 15 gennaio dalle ore 18:00 alle 24:00. In questa occasione tutti i Licei Classici aderenti apriranno le porte per promuovere la cultura classica attraverso varie attività.

La notte del liceo classico coinvolge anche molte scuole napoletane: vi aderiscono, infatti, il Liceo Classico Jacopo Sannazaro, il Liceo Classico Adolfo Pansini, il Liceo Classico Antonio Genovesi, il Liceo Scientifico e Classico Sbordone, e l’Istituto Nazareth.

Numerose le attività che si svolgeranno nell’ambito della notte del liceo classico:  incontri, dibattiti, spettacoli, concerti, letture, drammatizzazioni, mostre fotografiche, proiezioni, interventi musicali.

La notte nazionale del liceo classico presso l’Istituto Nazareth

Particolarmente interessanti gli eventi organizzati dall’Istituto Nazareth, nota scuola paritaria del napoletano che ospita, oltre alle scuole primarie e secondarie di primo grado, anche i licei classico, scientifico e linguistico. In linea con il profilo educativo di cui l’Istituto Nazareth è promotore, basato sul modello della famiglia di Nazareth, la Coordinatrice delle attività didattiche, la prof.ssa Elisa Rotriquenz, con la collaborazione di tutti i docenti e in particolar modo dell’organizzatrice dell’evento, la prof.ssa Valentina Caruso, ha deciso di estendere la partecipazione alle attività della notte del liceo classico non solo gli alunni del liceo scientifico e linguistico ma anche gli studenti della scuola media.  

La notte del liceo classico presso l’Istituto Nazareth inizierà alle 18:00 e terminerà alle 22:00, così da permettere la partecipazione di alunni e docenti all’open day che si terrà la mattina seguente, sabato 16 gennaio.

Il pomeriggio e la sera del 15 gennaio saranno all’insegna delle più diverse attività. Innanzitutto è previsto l’intervento di due importanti autrici: dalle 18:30 alle 19:00 interverrà l’autrice Maura Messina con il suo libro “Diario di una chemionauta” alla cui presentazione seguirà un dibattito tra gli alunni; sarà, poi, presentato il volume della Dott.ssa Serena Cannavale (Seconda Università degli Studi di Napoli), “Civiltà del teatro e dello spettacolo nella Campania antica”, con interventi degli alunni del I classico su fonti letterarie ed archeologiche sul tema, e dibattito con gli studenti.

Tra gli ospiti esterni vanno menzionati la Prof.ssa Alessandra Pagliano (Università “Federico II” di Napoli)  che terrà una lezione sull’anamorfosi, con dibattito con gli studenti e con la presentazione di un plastico dimostrativo realizzato dagli allievi (dalle 18:00 alle 18:30) e il Prof. Domenico Bianco che supervisionerà le Letture Vichiane, tenute dagli studenti dell’ultimo anno del liceo Classico (18:30 – 19:30).

I ragazzi del biennio saranno impegnati, tra le altre cose, anche a fare da “professori” agli studenti delle medie; infatti vi sarà una lezione simulata tenuta dagli studenti dei primi anni liceali agli studenti delle medie sulle etimologie latine e greche, su termini utilizzati nei dialetti del sud Italia e su termini francesi e spagnoli; la presentazione sulla leggenda spagnola dell’acquedotto romano di Segovia, a cura degli alunni del secondo anno del liceo linguistico; e una lezione degli alunni di IV e V ginnasio sulla traduzione del greco agli alunni delle medie.      

Saranno, inoltre, presentati e commentati film con echi dalla tragedia greca a Dante; vi sarà un dibattito sul tema dell’integrazione dei popoli, un’esposizione di lavori sulla vita e il pensiero di Giordano Bruno e la  presentazione del patrimonio del Museo Mineralogico della scuola, con illustrazione di cartelloni e power point.

La serata si concluderà, a partire dalle 21:00, con l’esecuzione musicale di brani in inglese  e con i saluti finali.

Molte delle attività svolte durante la notte del liceo classico saranno riproposte la mattina successiva, sabato 16 gennaio, in occasione dell’open day della scuola.