Menopausa e aumento di peso: alcuni esercizi per rimettersi in forma

La menopausa è uno stato che, purtroppo, reca con sé una serie di effetti e di conseguenze sul fisico, alcune delle quali poco piacevoli. Per fare un esempio concreto, spesso alla menopausa corrisponde anche un aumento di peso, che può variare da caso a caso, e che dipende dalle variazioni ormonali. Ad ogni modo non è mai il caso di preoccuparsi, perché ci sono alcuni esercizi che possono aiutare a riconquistare la forma perduta e a smaltire i chili di troppo.

Cos’è la menopausa e quali sono i sintomi di questa condizione

La menopausa è un processo biologico, quindi del tutto naturale e inevitabile, che segnala la fine del periodo di fertilità di una donna. Si tratta di una fase caratterizzata da un graduale declino della produzione di estrogeni e progesterone, due ormoni essenziali per l’ovulazione e la fertilità.

La menopausa arriva in media a 50 anni, ma – dipendentemente dai casi – può verificarsi anche prima o dopo. I sintomi più frequenti includono vampate di calore, sudorazione notturna, sbalzi d’umore, aumento di peso, pelle più spenta e capelli più deboli.

Possono subentrare anche altri sintomi, non per forza fisici, come nel caso della depressione e dell’ansia, insieme ai disturbi del sonno e a uno stato umorale piuttosto scostante e tendente all’irritazione. Ritornando ai sintomi che affronta il corpo, si presentano a volte anche le emicranie e il calo della libido, insieme all’incontinenza e ai dolori a muscoli e articolazioni.

In questa lista figurano anche altri sintomi, come una sensazione di spossatezza cronica, il fastidio alle parti intime e i dolori al seno. Va comunque detto che la portata di questi sintomi (che non sempre si verificano) può cambiare da donna a donna, anche per una questione genetica.

 

Gli esercizi da fare per perdere i chili di troppo

Prima di descrivere quale allenamento effettuare per tenersi in forma, occorre fare una premessa: questi esercizi possono essere fatti facilmente e gratuitamente grazie ai tutorial presenti su alcuni canali YouTube. Inoltre, è consigliabile adottare un abbigliamento comodo e traspirante dato che in menopausa la sudorazione aumenta in modo esponenziale.

Come già sottolineato in precedenza, durante il periodo di menopausa si tende a sudare più del dovuto a causa dei cambiamenti che il corpo di una donna subisce. Quindi, durante l’attività sportiva si potrebbe perdere più liquidi del solito. Per tale ragione, oltre a una corretta idratazione, è importante un abbigliamento che permetta alla pelle di respirare.

Ciò nonostante, la menopausa non è sempre la spiegazione più adatta a ciò che avviene al proprio corpo: infatti, ci sono anche altre cause che generano la sudorazione improvvisa nella donna, che possono essere approfondite leggendo le guide dei siti di settore. Dunque, se si è soggette a sudare eccessivamente o in modo improvviso, non bisogna escludere che ci siano altre ragioni alla “semplice” menopausa.

Dopo aver fatto questa premessa, passiamo agli esercizi da fare per perdere i chili accumulati durante la menopausa. Si comincia da un grande classico come la camminata veloce. Insieme a tutte le attività di tipo cardio e aerobico, infatti, è ottima per attivare il metabolismo e per bruciare i grassi senza per questo fare troppa fatica.

Anche la danza figura nella lista delle attività più importanti ed efficaci per perdere peso e per bruciare calorie, senza rinunciare a un po’ di sano divertimento. Chi frequenta le palestre dovrebbe optare per macchinari come l’ellittica, ottima per smaltire i grassi. Chi, invece, non vuole andare in palestra, può sostituire l’ellittica con le scale, che svolgono la stessa funzione.

Infine, ci sono altri esercizi e sport che una donna in menopausa può fare per perdere i chili di troppo: il nuoto, per esempio, che non grava sulle articolazioni, il fitness, lo yoga e persino… le faccende domestiche.

 

A proposito di Mirko Garofalo

Vedi tutti gli articoli di Mirko Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.