Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Giovani e lockdown: cosa fare in casa

Giovani e lockdown: come intrattenersi in casa

Giovani e lockdown: in questo periodo particolarmente difficile, stare in casa è l’unica soluzione. Il problema però è trovare qualcosa da fare e scegliere tra diverse attività. Certo, nulla potrà sostituire le uscite con gli amici, le serate trascorse al bar, una pizza in compagnia. Ma esistono diverse attività piacevoli da svolgere in casa e che possano intrattenere soprattutto i più giovani.

No alla movida: come intrattenere il tempo?

Tra le diverse attività apprezzate e amate dai giovani, per quanto sedentarie, troviamo l’utilizzo dei videogiochi. Nonostante si possa pensare il contrario però, l’esercizio fisico sembra appassionare sempre più giovani.
Una buona notizia, soprattutto perché sempre più medici affermano che proprio lo sport contribuisca ad aumentare l’autostima, e soprattutto aiuti a limitare quel senso di frustrazione che questo prolungato momento di forzato isolamento può generare.
È fondamentale tra le varie cose, cercare di svolgere attività che stimolino la propria curiosità, e soprattutto che non annoino.

Le stime affermano che circa una persona su cinque, nel corso delle giornate di Lockdown si dedica a hobby e attività quali bricolage e cucito, praticato anche da un numero piuttosto elevato di ragazze che sembrano apprezzarlo.
Oltre alle attività da svolgere, è opportuno creare uno spazio che sia esclusivamente personale, magari arrendendolo secondo i propri gusti, con colori tenui, libri, quadri, poster, e quant’altro possa contribuire a creare un ambiente confortevole, ricordando che in ognuno di noi é nascosto un artista che aspetta solo di venire fuori. La cosiddetta e famosa “vena artistica” può espletarsi in modo semplice.

Giovani e lockdown: attività da svolgere in casa

Tra le tante attività con cui impiegare il tempo, un suggerimento valido è quello di imparare a suonare uno strumento da autodidatta, e magari mediante i video-tutorial presenti in rete. La musica accompagna da sempre le giornate di ragazzi e adulti, e dedicarsi ad uno strumento musicale, potrebbe diventare una passione vera e propria.

Sempre nell’ambito delle attività da autodidatta, è possibile dedicarsi alla creazione di qualche aggeggio o creare qualcosa dal nulla, impiegando esclusivamente la propria immaginazione e oggetti di riciclo. In famiglia, assumono molta importanza i giochi da tavolo, i quali sembrerebbero in disuso, ma in realtà sono fortemente apprezzati e permettono di trascorrere del tempo insieme, svagandosi e divertendosi in compagnia.

Giovani e lockdown: quando non si può uscire, trova qualcosa di interessante da fare in casa

Uscire di casa non è possibile, e lo si può fare solo fino ad una determinata ora, evitando però gli assembramenti, un cambiamento notevole, soprattutto per i tanti ragazzi, abituati a trascorrere del tempo con i propri coetanei. In questo, non aiuta nemmeno la cosiddetta didattica a distanza, che sta creando non pochi problemi da questo punto di vista. Si può pensare a quanti faticano a socializzare, e che in questo momento sono in casa, soli, in balìa delle solite attività.
Una cosa è certa, non bisogna innalzare dei muri, è opportuno lasciarsi andare, essere creativi, anche con nuove attività da svolgere con curiosità e interesse. Non è detto che una determinata attività piaccia da subito, magari si hanno dei pregiudizi nei confronti della stessa, che però col trascorrere del tempo si tramuteranno in voglia di fare.

Ricordiamo che la situazione, sicuramente grave, non deve fermare la creatività, piuttosto deve trasformarsi in una occasione di crescita.
Seppur sembra difficile, bisogna cercare di evitare quanto più possibile l’uso della tecnologia. Avere pc e videogiochi sempre a disposizione può essere rischioso, perché può portare ad un uso spropositato di questi strumenti.
Inoltre, un’idea carina potrebbe essere quella di scrivere un diario, nel quale riportare le proprie emozioni, raccontando le proprie giornate. Chi non ama scrivere, può invece produrre dei mini video ogni giorno, in cui racconta (come se avesse un interlocutore) gioie e dissapori, tirando fuori tutto ciò che pensa.

Uscire con gli amici è indiscutibilmente importante, ma rispettare le regole lo è ancor di più, per la propria e per l’incolumità degli altri. Nonostante il tempo da trascorrere in casa sembri inesorabilmente tanto, le possibili attività da svolgere sono tante e ognuna di essa rappresenta un modo per esprimere se stessi. Elemento imprescindibile è l’immaginazione, ma soprattutto è importante non lasciarsi abbattere e fare in modo che l’apatia non si impossessi di noi. 

 

 

Immagine in evidenza: Pixabay

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply