Cosa fare a Capodanno 2020? Spunti ed idee

Cosa fare a Capodanno 2020?

Spunti ed idee su cosa fare a Capodanno 2020 per divertirsi nonostante la pandemia

“Cosa fare a Capodanno?” Questa è la domanda che, più o meno da Ottobre in poi, ogni anno, viene posta almeno una volta al giorno ad ogni singolo individuo dotato di una, seppur minima, vita sociale. In condizioni normali (e sottolineo normali), cosa fare a Capodanno 2020 sarebbe argomento di vivace discussione in ufficio, al lavoro, dall’estetista e dal parrucchiere, in palestra o nelle chat whatsapp, al bar e persino in fila alla posta.

Ma quest’anno, ahimè, di normale non ha proprio nulla. Persino il Natale, come le persone, è sottotono e cosa fare a Capodanno 2020 non pare poi un grande problema, anche perché, diciamolo chiaramente, i vari DPCM hanno eliminato il problema proprio alla radice. Stando alle ultime disposizioni, infatti, non sarà possibile partecipare a pantagruelici cenoni di fine anno con annesso trenino e brindisi di mezzanotte: i ristoranti saranno chiusi, coprifuoco alle 22.00 e guai a farsi trovare in giro! Queste decisioni hanno gettato nello sconforto quanti alla domanda “Cosa fare a Capodanno 2020?” già immaginavano le soluzioni più disparate, dalla classica cena con millemila parenti, attesa della mezzanotte e serata in discoteca, fino alle ipotesi più chic e ricercate come weekends alla spa o in montagna, minifuga romantica in albergo e qualsiasi altra cosa la fantasia avesse suggerito. Le nuove disposizioni hanno chiarito una volta per tutte la questione “zone  e colori” per i giorni festivi: non più un’Italia multicolor come le lucine degli alberi di Natale anni ’80 ma un’unica zona rossa con spostamenti limitati al minimo indispensabile. Tuttavia, proprio le nuove disposizioni per il Natale, avendo paventato la possibilità di ricongiungimento almeno con i familiari più stretti, hanno riaperto nuovi scenari per il  Capodanno e la fatidica domanda, timidamente, ha ripreso a riecheggiare.

Fate che “originalità” sia la parola d’ordine per questa notte di San Silvestro! D’altra parte, tutto il 2020 è stato un anno “originale”, nel quale ognuno di noi ha affrontato piccole e grandi sfide… Trasformare un Capodanno potenzialmente triste in un evento divertente e alternativo sarà una prova divertente.

Senza ulteriori indugi, quindi, vediamo quali alternative avremo in questo Capodanno

Cosa fare a Capodanno 2020

Per prima cosa, vestitevi bene! Al bando, almeno per una sera, tute e comodi pigiamoni: vestito carino, anche casual se vi va, ma mettete cura nel dettaglio. Finire bene un anno non bellissimo è segno di speranza.

Organizzate un pomeriggio all’insegna dell’intrattenimento. Che siate in coppia o abbiate la possibilità di cenare con la famiglia (rispettando le regole, ovviamente), siate creativi e decorate insieme la casa e la tavola, preparate stuzzichini, aperitivi e dolci. Così potrete anche sopperire al mancato aperitivo del 31 dicembre.

Via libera ai giochi da tavolo. Anche se non siete dei veri appassionati, sono tantissimi i giochi che potrete sperimentare in questo Capodanno. Si va dal classico Monopoli, ai giochi di carte, al Taboo (se siete più di due), fino ad arrivare a giochi più “di nicchia”, come Dixit o Bang! duello, la versione a due del gioco da tavolo ambientato nel West. Volendo, ci si può divertire col Karaoke o con il sempreverde gioco dei mimi. Insomma, apritevi al mondo dei giochi da tavolo e passerete di sicuro ore divertenti in attesa della mezzanotte.

In alternativa, potreste fare una maratona dei vostri film preferiti. Classici film natalizi o, perché no, una bella maratona Disney, per risvegliare lo stupore e la serenità del nostro fanciullo interiore.

Restando in tema di maratone, per ovvi motivi di prevenzione anti-Covid, il Capodanno 2020 non sarà accompagnato dai lunghissimi concerti evento che, di solito, vengono trasmessi in diretta dalle piazze italiane. Tuttavia, anche per gli amanti della musica c’è una soluzione a portata di click con i concerti in diretta streaming. Tra i vari eventi che si possono trovare in rete, ne segnalo due particolarmente interessanti:  il Kiss 2020 Goodbye” e la Serata des was A Bowie fan.  Il primo è il concerto in streaming dei Kiss, la band statunitense spesso conosciuta per gli stravaganti costumi di scena e il make-up appariscente in bianco e nero, che la sera del 31 dicembre, alle 18.00 ora italiana, si esibirà sul palco dell’Atlantis Resort di Dubai. Per assistere al concerto in streaming basta acquistare uno dei biglietti online al costo di 39 dollari (circa 33 euro). Il secondo, invece, è un evento gratuito durante il quale, a partire dalle ore 22.00, ci si potrà scatenare nel proprio salotto ai ritmi indie popnew wavepost-punkpop anni ’60 e ballate anni ’50.

Infine, dedicate un pensiero a coloro i quali non potrete avere accanto in questo Capodanno. Di sicuro, visto il periodo, i festeggiamenti saranno ristretti a pochissimi intimi; magari avete amici e parenti che vivono in altre regioni o addirittura in altri Stati. Fortunatamente siamo nel 2020 ed esistono mezzi straordinari di comunicazione! Videochiamatevi, aspettate la mezzanotte virtualmente insieme, brindate in diretta streaming in attesa di abbracci futuri. Non è certo la stessa cosa ma è pur sempre un modo per colmare in qualche modo le distanze e sentire il calore della famiglia di cui si ha bisogno.

Ovviamente, giunta la mezzanotte, non dimenticate di brindare al nuovo anno, sperando sia migliore di quello che sta per concludersi (non che ci voglia tanto, eh!) e che nel 2021 la parola pandemia resti solo un ricordo legato al funesto 2020, anno bisesto.

 

 

Immagine in evidenza: https://pixabay.com/photos/new-year-s-eve-new-year-s-day-party-3899977/

 

 

 

Chi è marianna de falco

Marianna è nata ad Avellino 28 anni fa, si è laureata in Filologia Classica. Ama la musica, i cani, il gelato e la scrittura. Ha sempre con sé un taccuino per poter appuntare i suoi pensieri volanti

Vedi tutti gli articoli di marianna de falco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *