Il teatro innovativo sbarca alla Galleria Toledo

galleria toledo

Il teatro innovativo sbarca alla Galleria Toledo il primo ottobre con “Ogni fuga è un’arte“, spettacolo inaugurale della nuova stagione teatrale. 

Il programma, presentato presso la Libreria The Spark Creative Hub, è stato illustrato dalla direttrice e fondatrice della Galleria Toledo, Laura Angiulli, la quale “cerca nelle nuove formazioni rinnovate identità teatrali e possibili innovazioni linguistiche. È evidente che questo lavoro di “scouting” non sempre può sortire effetti di stupefacente valore, ma la ricerca non può che attestarsi su uno spazio di rischio, e soltanto il rischio può interpretare l’antidoto più efficace contro il consolidarsi di forme cristallizzate. Tuttavia, nel contesto del programma, non mancano figure di assoluta garanzia, già fortemente accreditate e ricercate. Uno spazio a sé acquisisce la produzione, ancora due opere del repertorio shakespeariano, in particolare il Mercante di Venezia e Amleto, e una seconda messa in scena dedicata e desunta da un testo di Philip Roth.”

Ogni fuga è un’arte, in scena alla Galleria Toledo:

Scatenatissimi, vulcanici e sempre sorprendenti tornano i pazzi della banda balcanica di Kemmerle. Sodalizio con 20 anni di successi per mezzo mondo per innumerevoli serate di teatro, musica e filosofia. Tornano con uno spettacolo spumeggiante, Ogni fuga è un’arte, è un omaggio poetico e letterario sulla capacità molto umana di darsela a gambe. Evitare scontri e conflitti regalandosi un’assenza. Venire a mancamento. Allegria, comicità, capacità di dissacrare paure e debolezze facendo sognare nuove possibilità. un omaggio a tutti quegli umani che senza vergogna hanno scelto la fuga. Il 90% degli animali usa la fuga come miglior metodo di difesa e sopravvivenza. Lo spettacolo è un divertentissimo aiuto a migliorarsi le giornate.

La stagione della Galleria Toledo prosegue dal 7 al 9 ottobre con The Jokerman, dal 21 al 23 ottobre con L’inizio del buio dal romanzo di Walter Veltroni, regia di Peppino Mazzotta. In scena il 26 ottobre L’ultimo fuorilegge, con la partecipazione in sala di Pino Mauro, protagonista del documentario. Nel mese di novembre sarà possibile assistere alla messinscena de Il Mercante di Venezia tratto dal dramma di Shakespeare, con la regia di Laura Angiulli. 

Inoltre, accanto al cartellone di stagione, numerose sono le iniziative di “Teatri in movimento” che prevede 48 spettacoli teatrali, 2 concerti, 2 spettacoli di danza per gli studenti delle scuole superiori di Ponticelli e San Giovanni.

Vi invitiamo a prendere parte alla visione degli spettacoli e cliccando qui aprirete il link al programma della Galleria Toledo.

 

Fonte immagine di copertina: Galleria Toledo

 

 

A proposito di Carmen Giandomenico

Vedi tutti gli articoli di Carmen Giandomenico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *