Cipolla rossa: antiossidante naturale contro il cancro

Cipolla rossa: antiossidante naturale contro il cancro

di Annalaura Colantuono

Ciò che mangiamo incide notevolmente sulla nostra salute. La rivista scientifica Food Research International ha lanciato importanti scoperte circa la “Ruby ring Onion”: le cipolle rosse sono una potente arma anti cancro. La notizia arriva dal Canada, in seguito ad uno studio compiuto presso l’Università di Guelph, testando cinque diversi tipi di cipolle cresciute in Ontario. Dalla ricerca è stato evidenziato che la varietà più proficua è proprio la cipolla rossa, molto efficace contro il cancro al colon e al seno, grazie alla presenza di un alto contenuto di quercetina. La quercetina è un flavonoide piuttosto comune, presente in alcuni alimenti tra cui il cappero, l’uva rossa e il vino rosso, il tè verde, il mirtillo, la mela, la propoli, il sedano. Durante lo studio, un estratto di questa sostanza è stato messo a contatto con le cellule tumorali del cancro al colon prima e di quello al seno poi....
Storia e diffusione della pizza: un orgoglio tutto italiano

Storia e diffusione della pizza: un orgoglio tutto italiano

di Federica Grimaldi

Ogni giorno in Italia si preparano e si vendono circa 5 milioni di pizze. È il più tipico dei piatti italiani, amato da molti se non da tutti. Come sappiamo, prima di fare il giro del mondo è nato dall’ingegno del napoletano Raffaele Esposito, figura  ormai mitica. Ma è stato davvero lui ad inventare la pizza? «L’amante perfetto è quello che si trasforma in pizza alle quattro del mattino» – Charles Pierce Siamo nel 1600 ed è ormai assodato l’uso della “schiacciata di pane“. Non è altro che pasta per pane cotta nel forno a legna e condita con aglio, strutto e sale grosso. La sua versione barocca aveva persino caciocavallo e basilico! Ne fu creata la variante con le acciughe, con la mozzarella, con i “cicinielli” – i bianchetti napoletani – e ancora la variante a portafoglio, ripiegata su se stessa, o quella con ripieno, l’attuale calzone. Ma il primo vero e proprio...
Ettore, un piccolo animale eroico

Ettore, un piccolo grande animale eroico

di Naomi Mangiapia

Quando Diamante aprì l’anta dell’armadio non poteva crederci: Birba, la gattina di casa, con grande sorpresa di tutti, aveva partorito! Tre mesi prima, Diamante e la sua famiglia erano stati in vacanza in una casa in Calabria dove la micia aveva completa libertà di uscita; per lunghe ore, infatti, indisturbata vagava per i dintorni. Avendola cresciuta in un cortile, la famiglia di Diamante era abituata a vederla in giro perché poi, tornava sempre. E anche durante quella vacanza tornò, portando con sé una piccola sorpresa. Insomma, tra i vestiti di Diamante, allora una bimba di dieci anni, si accoccolavano tra loro piccole palle di pelo bianche, dal pianto affamato. Tra questi, uno catturò la sua attenzione: Ettore. Dal giorno in cui Diamante posò gli occhi su quel piccolo, capì che non si sarebbero più separati Diventarono uno il quotidiano dell’altra; la mattina, seduti a tavola facevano colazione, lei la sua...
Forasacchi, questi sconosciuti!

Forasacchi, questi sconosciuti! Sintomi e conseguenze

di Sara Barone

È una calda giornata di giugno, sala di attesa della clinica veterinaria. Numerosi quattro zampe, insieme ai loro padroni, passano davanti, chi per una semplice visita di controllo, chi per una vaccinazione, chi per una medicazione. D’un tratto, l’apparente stato di quiete che domina viene spezzato da uno schiamazzo proveniente dal parcheggio: è una donna sulla quarantina che cerca, affannosamente , di portare all’interno della clinica il proprio Cocker Spaniel, evidentemente impossibilitato a camminare ed a respirare. I medici veterinari accorrono immediatamente, e di lì, di corsa in sala operatoria. In tali circostanze si possono fare numerose ipotesi, ma la sorpresa si ha quando, a distanza di qualche frazione di ora, si vede comparire di nuovo la donna, questa volta col volto colmo di sollievo. La diagnosi è “Perforazione del polmone destro causata da penetrazione di forasacchi”. L’estrazione è andata a buon fine ma occorrerà inevitabilmente un’operazione chirurgica. Cosa sono i...
SnapFood: la community per foodlovers e foodbloggers

SnapFood: la community per foodlovers e foodbloggers

di Ilaria Iovinella

Interamente e orgogliosamente italiana è l’applicazione di ultim’ordine che ha già conquistato gli smartphone-addicted di tutto il mondo: SnapFood. Quando l’amore per la buona (e bella) cucina incontra la voglia di condividere le prelibatezze che hanno lasciato il segno, nasce un’intesa che non può che avere la fortuna che merita nell’era digitalissima di cui siamo protagonisti. Diranno i sostenitori del buon vecchio passaparola che ci sono cose che uno schermo non può sostituire (l’odore della pasta al forno, ad esempio) e che iniziative di questo tipo, più che novità da sperimentare, appaiono come un’ulteriore forzatura verso una realtà tutta hi-tech. Eppure, non si conta il numero di giovani e non, che, nella sala di un ristorante o ai tavolini di una pasticceria, chinerà lo sguardo e si assenterà per qualche secondo, per il tempo necessario a scattare una foto della pietanza preparata a puntino, per poi inviarla all’amico affamato con...
Black Mask: la mania beauty del momento

Black Mask: la mania beauty del momento

di Nunzia Serino

La Rete ha la straordinaria capacità di creare mode e tendenze. Che si fanno ancora più stravaganti quando si parla di make up o beauty routine: in questo momento il tormentone delle beauty blogger è la Black Mask.  Che cos’è questa “maschera nera”? No, non si tratta di un trucco per Halloween. È una crema di un colore nero intenso, che si spalma sul viso e che, una volta asciugata, promette di “staccare” i punti neri, purificando la pelle e illuminando l’incarnato. Su Instagram l’hashtag #blackmask conta oltre 250.000 post, in cui donne (ma anche uomini) pubblicano fotografie con la maschera sul viso. Quando è stesa è molto particolare da fotografare, cosa che ha fatto una parte della sua fortuna mediatica. Il trend, come spesso avviene quando si parla di skincare, viene dall’Asia e, infatti, le maschere più vendute sono tutti brand coreani e cinesi. La caratteristica che più attrae della Black Mask è il colore nero che dovrebbe, teoricamente, derivare...
10 motivi per cui scegliere il curry: tipologie e proprietà

10 motivi per cui scegliere il curry: tipologie e proprietà

di Federica Grimaldi

Il curry è una miscela indiana di spezie elaborata in differenti formule con la combinazione di una decina di ingredienti. Si tratta di spezie tostate in padella e pestate in un mortaio: cumino e curcuma sono i principali ingredienti e sono i responsabili della colorazione di sfumature intorno al giallo ocra e giallo senape. Nella versione classica ci sono anche cannella, chiodi di garofano, coriandolo, fieno greco, noce moscata, pepe nero, peperoncino e zenzero. Breve storia del curry I primi mercanti della Compagnia delle Indie nel 1700 di ritorno dai loro viaggi portarono in Inghilterra l’abitudine indiana degli alimenti piccanti e speziati ma gli Inglesi non sapevano preparare la miscela. Cominciò così a crearsi un mercato di spezie già confezionate e pronte all’uso. Già il secolo successivo il curry entrava a far parte dei repertori gastronomici delle cucine internazionali. In India questa miscela di spezie è nota con il nome di...
Spaghetti Donuts: dall'Italia l'idea, in America la nascita

Spaghetti Donuts: dall’Italia l’idea, in America la nascita

di Mara Auricchio

Dai laboratori dell’azienda Pop Pasta, arrivano gli Spaghetti Donuts, ovvero ciambelle di spaghetti. L’idea nasce dalla più tradizionale cucina italiana (o meglio napoletana) con la famosa frittata di pasta che incontra il pragmatismo, anche culinario, del suolo americano. Così a New York, precisamente a Brooklyn, la frittata di pasta diventa street food nella forma di ciambelle. I proprietari dell’insegna sono Luigi Fiorentino e Emy Gargiulo, due coniugi di origine italiana, che hanno presentato allo Smorgasburg – uno tra i principali mercati newyorkesi dedicati alla cucina di strada – questa rivisitazione pop e moderna della classica pietanza napoletana. Gli Spaghetti Donuts hanno presto attirato positivamente l’attenzione dei media e dei social, soprattutto per la versatilità, la semplicità della preparazione e perché, come cita lo slogan, è «Il cibo perfetto da portare ad un picnic o in spiaggia e non sporca come la pizza» senza dover rinunciare al sapore. Infatti ce n’è per tutti i palati: il gusto...
Da una lite al tribunale: l'odore di frittura diventa reato

Da una lite al tribunale: l’odore di frittura diventa reato

di Federica Grimaldi

Fa ingrassare, intasa le arterie e potrebbe portarvi in cassazione! L’odore di frittura non è più da sottovalutare dopo la sentenza della Corte di Cassazione riguardo le cosiddette “molestie olfattive”. Crescono le proteste nei condomini. Da una lite al tribunale, causa odore di frittura Il fatto risale a pochi giorni fa, quando con la sentenza 14467/2017 la Corte di Cassazione ha condannato per la prima volta una coppia di coniugi con l’accusa di molestie olfattive. Il reato è inquadrato nel “getto pericoloso di cose”, punito all’articolo 674 del codice penale. Odori che invadono cortile e scale di abitazioni comuni non sono esclusi. È toccato ad una coppia di Monfalcone, in provincia di Gorizia. I settantottenni sono stati accusati per l’emissione di fumi, odori e rumori molesti. La causa di questi disagi era una foratura nella canna fumaria che, insieme agli odori, trasmetteva anche i discorsi quotidiani. Fori o lesioni alla canna...
Colomba Pasquale: il dolce della tradizione

Colomba Pasquale: il dolce della tradizione

di Nunzia Serino

Forse non piace a tutti, ma la Colomba è senza dubbio, insieme all’Uovo di Cioccolato, uno dei dolci tipici della tradizione di Pasqua. Fin dai tempi più remoti, sia all’uovo che alla colomba era attribuito un forte valore simbolico di pace e rinascita. Secondo la Bibbia, infatti, fu proprio una colomba, con un ramoscello d’ulivo nel becco, a tornare da Noè dopo il diluvio universale per testimoniare l’avvenuta riconciliazione fra Dio e il suo popolo. Le origini della Colomba La ricetta originaria della Colomba è di provenienza lombarda, anche se negli anni si sono sviluppate varianti da regione a regione. La sua storia è circondata da miti e leggende, sebbene appaia ormai certo come derivi invece da un’idea commerciale nei primi anni del ‘900. La prima leggenda risale all’epoca medioevale quando il re longobardo Alboino calò in Italia con le sue truppe per assalire Pavia. Dopo un assedio di tre anni, alla vigilia della Pasqua del...

Pastiera napoletana: la regina della Pasqua dei fratelli Calemma

di Cosimo Di Giacomo

Casatiello e Tortano sono d’obbligo, ma che Pasqua sarebbe senza la Pastiera napoletana? La sua storia ha origini antiche accompagnata da una leggenda incredibile e da aneddoti che profumano di fiori d’arancio. Partenope, la sirena dalla quale prese il nome Napoli, ogni anno a primavera usciva dal mare per salutare ed allietare con i suoi canti la popolazione che abitava nel golfo. Il canto della sirena era così bello che gli abitanti vollero ringraziarla  con doni che simboleggiavano tutta l’ammirazione che provavano per lei. Scelte tra le più belle, sette fanciulle portarono a Partenope i doni dei villaggi: la farina che rappresenta la forza e la ricchezza della campagna, la ricotta, omaggio dai pastori, le uova come simbolo della rinascita, il grano bollito nel latte a prova dei due regni della natura, l’acqua di fiori d’arancio, dono dei profumi della terra, le spezie per rappresentare tutti i popoli e lo zucchero perché tanta era...
uova

Uova di cioccolata ripiene, l’idea originale per Pasqua

di Mara Auricchio

Il tempo vola e la Pasqua si avvicina. Ai grandi e ai piccini saranno donate uova di cioccolato e tutti metteremo sù qualche chilo allegramente. Ma quest’anno potreste introdurre un elemento di novità nella tradizione… Personalizzare le uova di cioccolato Dato che la preparazione del classico grande uovo è un po’ lunga e articolata, un’idea più semplice e versatile da realizzare è quella di creare dei piccoli ovetti di cioccolata da riempire e guarnire in diversi modi. Possono essere un dono pasquale gradito a chi non vuole tentare il girovita con eccessive quantità di cioccolata, oppure un delizioso dessert per chiudere il pranzo pasquale. Innanzitutto occorre preparare la base. Si può optare sia per comprare un piccolo ovetto di cioccolata da riempire in un secondo momento, sia per creare una base dalla forma di un mezzo guscio. Nel primo caso, si consiglia di usare un coltellino con lama seghettata riscaldata su...
Nutraceutica: la salute passa per la tavola

Nutraceutica: la salute passa per la tavola

di Roberta Attanasio

La nutraceutica è una scienza medico-nutrizionale che si interessa dei rapporti di causa-effetto intercorrenti tra l’alimentazione e la salute. Il termine “nutraceutica” è l’insieme dei termini “nutrizione” e “farmaceutica” e, benché linguisticamente si può definire come un neologismo sincretico, il suo senso lo si può rintracciare già nell’antichità. In greco infatti il termine dìaita, indicava uno stile di vita sano, e la parola, attraverso il latino, è arrivata alla nostra lingua italiana. Purtroppo, spesso il termine “dieta” oggi si distanzia dal suo originario senso, indicando per alcuni solo la perdita di peso volontaria per far fronte ad un più o meno grave problema di sovrappeso. Ed invece la parola “dieta” dovrebbe indicare, come accade nella letteratura scientifica, un modo di pensare all’alimentazione in maniera sana, in un’ottica terapeutica. Ecco allora che “dieta”, nel suo significato più vero, e “nutraceutica”, sembrano avere davvero tanto in comune. Innanzitutto l’idea che la salute...
Well-Being Therapy

La felicità che vuol dire salute: Well-Being therapy, la terapia del benessere

di Roberta Attanasio

Un’educazione ad uno stile di vita felice: si chiama Well-Being therapy, un anglicismo che può benissimo essere tradotto  con l’italiano Terapia del benessere e, fedelmente agli scopi della “cura”, in terapia della felicità e del buon umore. La Well-Being therapy, la terapia del benessere, è un percorso psicoterapeutico per aiutare chi da solo non riesce a fronteggiare le negatività dei rapporti interpersonali della vita quotidiana ed ha lasciato inesorabilmente e involontariamente che il malessere prendesse le redini della propria vita, travolgendo anima e corpo. Il percorso di salute psicologica Well-Being therapy Lo scopo delle attività psicoterapeutiche della terapia pare sia quello di valutare, al di là delle sindromi cliniche psicologiche gravi o comunque invalidanti, anche le problematiche che si manifestano entro quella che possiamo chiamare “psicopatologia della vita quotidiana” ed intervenire in maniera mirata prima che queste diventino cause di problemi clinici psicologi e di malattie fisiche. Una stretta correlazione infatti vi...
La soia: un alleato prezioso contro il cancro all'intestino

La soia: un alleato prezioso contro il cancro all’intestino

di Annalaura Colantuono

Secondo uno studio del Children`s Hospital & Research Center di Oakland (California, Stati Uniti), prossimamente pubblicato sulla rivista specialistica medica Cancer Research, la soia aiuterebbe a combattere il cancro all’intestino. Tra le componenti della soia, i ricercatori hanno rilevato la presenza dello sfingadiene, una molecola in grado di innescare la morte delle cellule tumorali, rivelandosi un’arma letale per il cancro al colon. Le catene di molecole di lipidi naturali presenti in questo legume, sono state dunque identificate dai ricercatori come una nuova classe di agenti terapeutici: grazie alla presenza di isoflavoni, la soia aiuta a ridurre anche il tumore al seno e alla prostata. Germogli di soia contro il cancro Gli effetti benefici dei germogli di soia sull’organismo umano sono da tempo oggetto di studi da parte dei ricercatori impegnati nell’ambito della trofoterapia, ossia di quella cura che mira a ripristinare l’equilibrio biologico del nostro corpo attraverso il cibo. Condurre una dieta sana...
Miele e derivati, preziosi alleati in tutte le stagioni

Miele e derivati, preziosi alleati in tutte le stagioni

di Adele Migliozzi

Quando giungono puntuali, con il freddo e lo stress psicofisico, i mali di stagione che si intrufolano grazie alle nostre difese indebolite, a rimetterci in forze in modo sano ed efficace ci pensa la natura che, tra i suoi innumerevoli prodotti benefici, ci offre il miele come dispensatore di energia e vitalità, preziosissimo alleato della stagione in corso e non solo. Il miele è una sostanza zuccherina prodotta dall’elaborazione, effettuata dalle api operaie, del nettare dei fiori, i quali, a seconda della tipologia, conferiscono colore e proprietà organolettiche differenti; attraverso gli enzimi della borsa melaria, le api trasformano il nettare in miele, che viene rigurgitato nelle celle appositamente preparate, immagazzinato ed estratto tramite centrifugazione, lasciato decantare e riposto in vasetti, avendo cura di preservare inalterate proprietà e caratteristiche. Alimento energetico e completo per eccellenza, è composto da fruttosio e glucosio, dunque zuccheri semplici e facilmente digeribili, enzimi, vitamine, oligominerali (sodio,...
Agopressione: quando il benessere è a portata di mano

Agopressione: quando il benessere è a portata di mano

di Mara Auricchio

Ormai è conosciuta da tutti la tecnica dell’agopuntura, che sta spopolando a livello internazionale. La rivalutazione della medicina alternativa a cui si sta assistendo nell’ultimo decennio è dovuta proprio al vantaggio di assumere molti meno farmaci, potendo risolvere problematiche in modo meno “dannoso” e più naturale per l’organismo. Una tecnica “gemella” dell’agopuntura è l’agopressione, o digitopressione, preferita da alcuni perché meno invasiva, non prevedendo la perforazione della pelle con gli aghi, e meno “traumatica” per chi è affetto da belonefobia (paura degli aghi, appunto). Che cos’è l’agopressione Si tratta di una tecnica terapeutica orientale dalle antiche origini, che è stata rivalutata a partire dal 1800, quando il medico Pietro Orlandini l’ha riportata all’attenzione del mondo medico. Consiste nella stimolazione – per lo più mediante le mani e i polpastrelli, ma anche con bastoncini di legno, piccoli martelli o  rotelline – di punti specifici del corpo umano, per alleviare molti disturbi...
Carnevale: i gustosi dolci della tradizione

Carnevale: i gustosi dolci della tradizione

di Nunzia Serino

“A Carnevale ogni dolce vale”, parafrasando un famoso detto. Ma come ogni festa tradizionale che si rispetti, anche il Carnevale ha le sue specificità e i suoi dolci tipici, soprattutto in Campania. Il Carnevale campano è coloratissimo non solo nei costumi, ma anche a tavola! Vediamo le specialità principali. Le Chiacchiere di Carnevale Quando si parla di Carnevale pensiamo subito alle chiacchiere, il dolce carnevalesco per antonomasia! Frappe, cenci, chiacchiere, bugie, frappole, galani, frittole, crostoli, sono solo alcuni dei tanti nomi che assume questo dolce in tutta Italia. Secondo gli storici l’origine delle chiacchiere risale all’epoca romana, quando venivano preparati dei dolcetti a base di uova e farina chiamati “frictilia“, fritti nel grasso del maiale e realizzati dalle donne romane nel periodo che corrisponde al nostro Carnevale. Si era soliti farne grosse quantità perché dovevano durare per tutto il periodo della Quaresima. Un dolce che si tramanda da secoli anche grazie alla sua ricetta facile e per niente dispendiosa. Considerato da sempre un...