Seguici e condividi:

Eroica Fenice

angelo zanibelli

Leggi in salute – Angelo Zanibelli: al via la 7a edizione del Premio letterario

Leggi in salute – Angelo Zanibelli dal 2013 premia le opere letterarie che raccontano la salute, le tematiche sanitarie e l’esperienza di malattia attraverso la narrazione. Cairo Editore pubblicherà il testo vincitore della categoria inediti.

Giunge alla sua settima edizione il Premio Letterario Leggi in salute – Angelo Zanibelli, il Premio istituito da Sanofi nel 2013 in memoria del Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali Angelo Zanibelli, per sostenere l’importanza e il valore della narrazione come strumento sociale e terapeutico. 

Anche quest’anno le categorie sono due. La categoria “opere edite” con una specifica sezione riservata alle opere di saggistica e la categoria “inediti” che offre al vincitore l’opportunità di pubblicazione grazie alla collaborazione con Cairo editore.

Come fare per partecipare al Premio Leggi in salute – Angelo Zanibelli?

È sufficiente inviare la propria opera entro e non oltre il 30 maggio per la categoria editi ed entro e non oltre il 30 luglio per la categoria inediti. I finalisti parteciperanno alla cerimonia di premiazione il 8 ottobre 2019 presso l’Ambasciata di Francia a Roma. Durante la serata saranno annunciati i vincitori di entrambe le sezioni.

La giuria è presieduta anche quest’anno da Gianni Letta e da rappresentanti del mondo delle Istituzioni e specialisti dell’informazione sanitaria, tra gli altri: Barbara Stefanelli, giornalista del Corriere della Sera, Paola Binetti, Senatrice XVIII Legislatura, Eugenio Gaudio, Rettore dell’Università La Sapienza, e Walter Ricciardi, Professore dell’Università Cattolica, che assegneranno il premio all’opera che si distingue per il proprio contributo a una corretta e utile informazione sui temi sanitari.

Nella stessa serata, la giuria attribuirà anche il premio Personaggio dell’anno in ambito sanitario, destinato alla persona ritenuta meritevole per aver contribuito, con il proprio lavoro, a una migliore comprensione delle dinamiche in ambito sanitario o clinico, e il premio Il valore della ricerca clinica, attribuito a un giovane di massimo 27 anni che abbia elaborato il progetto ritenuto più innovativo, in grado di tracciare il futuro della ricerca clinica, facendo riferimento alle dinamiche e alle tecnologie in atto nel settore sanitario. Il vincitore avrà l’opportunità di svolgere uno stage presso l’Unità di ricerca clinica di Sanofi Italia.

I moduli di iscrizione e il bando che descrive le modalità di partecipazione sono disponibili su www.sanofi.it

I VINCITORI DELLE SCORSE EDIZIONI

2018

Narrativa: “Una vita in gioco. L’Amore, il calcio, la SLA” di Chantal Borgonovo e Mapi Danna (Mondadori Electa)

Saggistica: “Le nuove dipendenze di Claudette Portelli e Matteo Papantuono” (Edizioni San Paolo)

Inedito: “Tutto ciò che il paradiso permette di Manuela Caracciolo” (Cairo Editore)

2017

Narrativa: “Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio” di Carolina Bocca (Mondadori Electa)

Inedito: “Nonnasballo” di Mirko Zullo (Cairo Editore)

2016

“Salgo a fare due chiacchiere” di Cristina Petit (Edizioni San Paolo)

“Briciole di me” di Michela Boero, categoria giovani (self publishing)

2015

“Respiro dopo respiro” di Caterina Simonsen (Piemme)

2014

“Questa notte è la mia” di Alberto Damilano (Longanesi)

2013

“Dolce di mio” di Emanuela Baio (Franco Angeli)

 

Fonte immagine: panorama.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *