Seguici e condividi:

Eroica Fenice

benefici del cioccolato fondente

I benefici del cioccolato fondente, i 7 che non conosci

7 benefici del cioccolato fondente, bontà e salute questa volta vanno a braccetto!

Chi ha detto che il cioccolato fa ingrassare, causa l’acne o fa aumentare i livelli di colesterolo cattivo? Sfatiamo questi miti. In realtà esso ha molti più effetti benefici di quanto si è solito attribuirgli.

Benefici del cioccolato fondente

Grazie ai neurotrasmettitori in esso contenuti, il cioccolato è in grado di influenzare l’umore. In questo contesto ricopre il ruolo da protagonista la feniletilamina, uno degli “ormoni dell’amore”. Quest’ormone provoca in noi una sensazione simile a quella dell’innamoramento, motivo per il quale il cioccolato può essere una cura simpatica per le persone di cattivo umore. In ambito più scientifico, inoltre, esso favorisce il flusso sanguigno cerebrale e può essere raccomandato alle persone con disturbi depressivi.

…e da antistress!

Il cioccolato stimola neurotrasmettitori come la serotonina o le endorfine, a tutti gli effetti antistress naturali. Inoltre, è particolarmente ricco di magnesio e questo lo rende un ottimo rimedio per l’irritabilità, il nervosismo e lo stress. Il cioccolato fondente è quello più consigliato per questi scopi.

Il cioccolato aumenta la concentrazione

Alcuni benefici del cioccolato fondente riguardano la sfera emotiva; il fosforo in esso contenuto, insieme ad altri elementi, come la caffeina, hanno la capacità di aumentare il livello di attenzione del cervello. Di conseguenza la sua assunzione favorisce la concentrazione e riduce il senso di stanchezza.

È anche un ottimo integratore energetico

Il cioccolato è indicato per chi svolge un’attività fisica intensa. Innanzitutto è un eccellente fonte di calorie ed è in grado di mantenere alto il livello di glucosio contenuto nel sangue: ciò significa che, assunto prima dello sport, allontana il rischio di cali di zucchero. Alcuni ormoni inducono sensazioni di euforia, mentre la già citata feniletilamina può mimare gli effetti di dopamina, favorendo la veglia e ritardando la comparsa di fatica. Basti pensare che il cioccolato è bandito dalle corse di cavalli in quanto considerato illegale.

Agisce come anti-age

Cacao e cioccolato fondente sono ricchi di antiossidanti, ossia aiutano a contrastare l’invecchiamento cellulare. La capacità di quest’alimento è di gran lunga superiore a quella del tè e del vino. L’azione antiossidante del cioccolato ricco di polifenoli (fondente) ha notevoli effetti benefici sulla pelle in quanto agisce come fotoprotettore nei confronti dei raggi UV.

Il cioccolato è amico del cuore…

Riduce l’aggregazione piastrinica, la pressione arteriosa e il rischio di trombosi e aterosclerosi. Tuttavia questo vale solo per il cioccolato fondente, mentre quello al latte non ha nessun effetto benefico sul cuore; un bicchiere di latte neutralizza addirittura gli effetti cardioprotettivi del cacao, se assunto dopo quest’ultimo.

…ed è un afrodisiaco naturale!

Esso è la medicina dell’amore, in grado di aumentare il desiderio sessuale in entrambi i sessi. Il cioccolato è dunque un afrodisiaco naturale, proprio come sosteneva il noto seduttore Giacomo Casanova.

Ad ogni modo bisogna ricordare che, anche in questo caso, il troppo stroppia! Dopo numerosi studi si può affermare che l’assunzione giornaliera di 10-20 grammi di cioccolato fondente migliora la nostra salute ma soprattutto il nostro umore. E ora… cosa state aspettando? Che cioccolato sia!


Benefici del cioccolato fondente, volumi di riferimento