Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Il mistero dello stradivari scomparso

Il mistero dello stradivari scomparso di Millie Oliver

Il mistero dello stradivari scomparso di Millie Oliver: la nostra recensione.

Millie Oliver (Mila Orlando) è lo pseudonimo di un’autrice che ha deciso di debuttare nella narrativa per ragazzi, incastrando la scrittura tra gli impegni di lavoro e quelli di mamma. Vive in provincia di Napoli e lavora per un’agenzia di comunicazione. Ha all’attivo diverse commedie romantiche e un mistery romance. Esordisce nel 2014 con la commedia romantica Quando l’amore chiama, edito da Rizzoli nella collana YouFeel, per la stessa collana ha pubblicato Chiedimi se ti amo ancora (2015) e Quando l’amore arriva (2016). Nel 2016 esordisce in self-publishing con la novella di ambientazione natalizia Amarti ancora. Nel 2017 pubblica in self il chick-lit È solo questione di magia e Amore carbonaro, una commedia romantica incentrata sull’amore e il cibo con Leggereditore. Con Come il Jazz, all’improvviso approda in Emma Books. La narrativa per ragazzi è il suo più grande amore e crede che le storie non abbiano età.

Il mistero dello stradivari scomparso di Millie Oliver è il primo volume della serie per ragazzi edito dalla collana Segreti in giallo. Maggie Scoop, la protagonista, è un’adolescente molto testarda che è alle prese con il suo primo scoop. Ci ritroviamo di fronte ad una sorta di piccola Sherlock Holmes dell’era moderna e digitale. La giovane Maggie Scoop è alle prese con un quesito esistenziale: Come si fa a fare un grande scoop?, mentre sogna di diventare giornalista investigativa, seguendo le orme del padre e del nonno. È sempre armata del proprio cellulare, al fine di fotografare e filmare ciò che le accade intorno. In seguito al trasferimento della sua famiglia da Leeds a Londra, arriva nella prestigiosa Talents Academy ed è lì che si ritroverà di fronte ad un’avvincente occasione. In compagnia di due compagni di avventura, Stella e Peter, intraprenderà un percorso incentrato su di un prezioso stradivari scomparso nel nulla.

Il mistero dello stradivari scomparso

L’autrice Millie Oliver scrive il racconto in maniera scorrevole, semplice, ma al contempo è capace di far appassionare il lettore alla vicenda, poiché il mistero è tangibile in ogni singola pagina del racconto. Maggie è una ragazzina di undici anni ma nonostante la sua giovane età, è molto matura e determinata. Ed è proprio il carattere ostinato della protagonista il motore della narrazione, poiché il lettore in breve tempo si ritrova catapultato al centro delle indagini svolte dalla giovane ragazza. Lo stradivari è scomparso perché qualcuno lo ha rubato e Maggie non può non risolvere il mistero e trovare l’autore del misfatto.

Il mistero dello stradivari scomparso, nonostante nasca come un giallo per ragazzi, è un libro adatto a qualsiasi tipologia di lettore grazie alla lettura piacevole al punto da riuscire ad  appassionare e interessare chiunque, chiunque voglia godere della compagnia di un buon libro al fine di ottenere un pizzico di spensieratezza.

 

 

Fonte immagine: ufficio stampa.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply