Seguici e condividi:

Eroica Fenice

cenando sotto un cielo diverso

“Cenando sotto un Cielo diverso”, cibo e solidarietà

Si avvicina dicembre e con il clima natalizio torna anche “Cenando sotto un Cielo diverso on the road” nella sua edizione invernale. Uno degli appuntamenti ormai più noti in Campania per gli amanti della gastronomia, un’occasione per trascorrere una piacevole serata di beneficenza da trascorrere con gli amici tra vini di qualità e piatti di prim’ordine.

La manifestazione benefica è volta a sostenere i bambini ricoverati nell’ospedale Santobono Pausilipo di Napoli e quest’anno si svolgerà in due serate. Domenica 2 dicembre il ristorante “Tiberius” di Pompei aprirà le porte all’evento, dando il suo contributo alla causa, e inaugurerà la sua edizione invernale con gli chef stellati Michele De Leo e Danilo Di Vuolo e con l’attore Francesco Albanese. La seconda data da ricordare è il 7 dicembre, giorno in cui avverrà la vera e propria serata di gala a Capua presso “Tenuta San Domenico” con le performance gastronomiche di diversi chef stellati.

“Cenando sotto un Cielo diverso” on the road: oltre 100 tra produttori e chef

“Cenando sotto un Cielo diverso” rappresenta anche una buona occasione per scoprire le bellezze naturali oltre che gastronomiche che il territorio campano ha da offrire. Grazie alla sua versione “on the road” si svolge di volta in volta in location diverse promuovendo in questo modo la valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti. Non è un caso se questa manifestazione raduna sotto la stella della beneficenza oltre 100 persone tra cuochi, pasticceri, produttori del territorio, aziende e personaggi del mondo dello spettacolo che sostengono la causa. Ma non solo, è un evento a cui prendono parte anche migliaia di persone che supportano l’iniziativa scegliendo di trascorrere non solo una serata all’insegna del buon cibo, ma anche di entrare a far parte in questo modo di un progetto benefico.

“Cenando sotto un Cielo diverso” è nato con la sua prima edizione nel 2014 presso il Castello Medioevale di Lettere ottenendo già ai suoi inizi una buona risposta dal territorio campano, ma negli anni ha registrato un consenso sempre maggiore fino a rappresentare uno degli eventi gastronomici legati alla beneficenza più noto nel sud Italia. Tutto ebbe inizio con un’idea della dott.ssa Alfonsina Longobardi, che volle coniugare le sue competenze legato al mondo del food con le attività svolte dall’Associazione “Tra cielo e mare da lei fondata nel 2013 per sostenere persone con disagi psichici.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *