Ricetta delle Mince Pies, le crostatine natalizie inglesi

ricetta delle mince pies

Le Mince Pies o Mincemeat Pies sono delle crostatine a base di frutta essiccata tradizionalmente servite nel Regno Unito nel periodo natalizio, accompagnate da sherry o vini liquorosi come madera o porto. Si ha testimonianza delle Mince Pies fin dal XVI secolo e, per un periodo, sono state illegali: infatti, dalla seconda metà del ‘600, quando Oliver Cromwell salì al potere e il Puritanesimo era l’interpretazione dominante della religione cristiana, vi fu un vero e proprio divieto di celebrazione del Natale. Non era possibile nemmeno festeggiare nella privacy della propria casa, poiché si riteneva che queste festività fossero troppo simili ai comportamenti dei cattolici, se non addirittura manifestazioni pagane, data la loro assenza nelle scritture. Questo comportò che, fino alla caduta del Protettorato in Inghilterra, anche i dolci tipicamente natalizi come il Figgy Pudding e le Mince Pies fossero assolutamente vietati. Ciononostante, queste crostatine natalizie hanno continuato a rappresentare un elemento immancabile della cultura inglese e alle quali i britannici non rinunciano. In questo articolo, scopriremo la ricetta delle Mince Pies, un dolce inglese tipicamente natalizio.

La ricetta tradizionale 

Come è riportato in diversi ricettari dei secoli scorsi, tra cui il monumentale Modern Cookery for Private Families di Eliza Acton, tradizionalmente la ricetta delle Mince Pies prevedeva, appunto, minced meat, ovvero carne tritata. Al palato moderno può apparire una combinazione per nulla invitante, data la presenza di zucchero e frutta, ma si è preparata in questo modo per secoli, utilizzando carne di agnello oppure lingua di bue. Nella ricetta che proponiamo, faremo a meno della carne e anche di un altro elemento tradizionale delle Mince Pies: il grasso di rognone, ovvero lo strato di grasso che protegge i reni dei bovini. Il grasso di rognone sarà sostituito col burro, in modo da rendere le Mince Pies assolutamente vegetariane.

Per la ricetta delle Mince Pies occorrerà quanto segue.

Per la mincemeat (ovvero il ripieno delle crostatine):

  • 170 g di burro congelato e grattugiato;
  • 100 g di canditi;
  • 100 g di mirtilli rossi essiccati;
  • 170 g di uva passa;
  • 220 g di zucchero di canna;
  • il succo e la scorza grattugiata di un limone;
  • il succo e la scorza grattugiata di un’arancia;
  • una mela;
  • un bicchierino di brandy;
  • un cucchiaino di noce moscata;
  • un cucchiaino di zenzero in polvere;
  • un cucchiaino di chiodi di garofano in polvere.

Per la pasta sfoglia:

  • un uovo;
  • 220 g di burro freddo a tocchetti;
  • 350 g di farina 00;
  • acqua fredda;
  • un pizzico di sale;
  • zucchero a velo per decorare.

Procedimento della ricetta delle Mince Pies

Iniziamo la preparazione della ricetta delle Mince Pies andando a realizzare la mincemeat. In una ciotola in ceramica capiente aggiungiamo i mirtilli rossi essiccati, una mela privata del torsolo, sbucciata e tagliata a tocchetti, il burro congelato e grattugiato, i canditi, l’uva passa, succo e scorza del limone e dell’arancia, lo zucchero e le spezie. Diamo una mescolata vigorosa e lasciamo a riposare il composto a temperatura ambiente coperto da un canovaccio da cucina per una notte. Il giorno successivo, preriscaldiamo il forno a 100 °C, aspettiamo che giunga a temperatura, togliamo il canovaccio e copriamo la ciotola con un foglio di alluminio. Adesso possiamo infornare il tutto. La mincemeat si cuocerà in due ore e mezzaUna volta trascorso il tempo di cottura, rimuoviamo la ciotola dal forno e diamo una mescolata al composto. Dovremo aspettare che si freddi completamente ma, durante il processo di raffreddamento, dovremo mescolare di tanto in tanto al fine di distribuire al meglio tutti gli ingredienti. Una volta che il composto sarà completamente freddo, diamo un’ulteriore mescolata prima di aggiungere il brandy e poi mescoliamo di nuovo. Abbiamo così completato la prima fase della preparazione della ricetta delle Mince Pies. Poniamo la mincemeat in barattoli sterilizzati fino al momento dell’utilizzo. Possiamo conservare la mincemeat in un luogo fresco e asciutto per un anno, per cui possiamo prepararla con largo anticipo

Adesso possiamo passare alla pasta sfoglia. In una ciotola poniamo il burro freddo a tocchetti, la farina e il pizzico di sale. Iniziamo a lavorare il composto con le mani, sfregando fra di loro gli ingredienti, in modo da ottenere una consistenza sabbiosa. Sbattiamo un uovo e lo aggiungiamo all’impasto, aiutandoci con un cucchiaio. Prestiamo attenzione al fatto che il cucchiaio debba essere freddo. Questo è un passaggio fondamentale nella ricetta delle Mince Pies. A questo punto possiamo aggiungere l’acqua fredda, un cucchiaino alla volta, fino a quando l’impasto non diverrà uniforme. L’acqua fredda aiuterà gli ingredienti a legare fra loro e dobbiamo fare attenzione che l’impasto non diventi appiccicoso. Una volta che l’impasto è pronto, lo avvolgiamo nella pellicola trasparente e lo lasciamo riposare in frigo per circa 20 minuti.

Ora possiamo assemblare le Mince Pies. Impostiamo il forno a 200 °C e infariniamo leggermente un piano da lavoro. Prendiamo due terzi di impasto e, con l’aiuto di un mattarello, stendiamo la pasta sfoglia fino a raggiungere uno spessore di 2 o 3 millimetriCon un bicchiere formiamo dei cerchi e posizioniamoli in uno stampo da muffin o di silicone. Aggiungiamo la mincemeat e riempiamo due terzi della crostatinaStendiamo il resto dell’impasto e, con degli stampini, creiamo delle decorazioni per le Mince Pies. Con un po’ d’acqua fredda facciamo aderire le decorazioni alle crostatine e, con un coltello, facciamo un piccolo taglio al centro in modo da permettere al vapore di fuoriuscire. A questo punto possiamo infornare per 20 minuti o fin quando le Mince Pies non diverranno dorate in superficie. Lasciamole raffreddare completamente, togliamole dagli stampi e decoriamo con zucchero a velo.

Possiamo gustare le Mince Pies bevendo un bicchiere di porto o madera, oppure con un buon tè inglese.

Fonte immagine in evidenza per l’articolo Ricetta delle Mince Pies: Freepik 

A proposito di Maria Rescigno

Vedi tutti gli articoli di Maria Rescigno

Commenta