Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Salsicce in padella: 3 ricette facili e veloci

Salsicce in padella: 3 ricette facili e veloci

Le salsicce in padella si preparano in poco tempo e sono un piatto semplice ed economico. Oltre alla ricetta base, esistono varie modalità di preparazione: ne abbiamo scelte tre che ci sono piaciute particolarmente. Spesso la differenza la fanno i contorni, come vedremo in dettaglio nelle ricette.

La ricetta base prevede di sciacquare la salciccia, asciugarla, tagliarla a pezzi e metterla a cuocere in una padella antiaderente da far riscaldare in precedenza a fuoco molto alto.  Per eliminare un po’ di grasso della salsiccia si può bucherellare con la forchetta quando è ancora cruda. Se si vuole, in fase di cottura, si può aggiungere alla salsiccia del rosmarino e dell’aglio tagliato a metà. Una volta che la salsiccia avrà rilasciato il grasso, bisogna farla cuocere a fuoco lento per altri 15 minuti circa finché non sarà cotta. (Fonte).

Salsicce in padella con vino bianco ed alloro

Ingredienti

  • 500 gr. di salsiccia tipo luganega
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere e mezzo di vino bianco secco
  • Pepe nero q.b.

Procedimento: Punzecchiate la salsiccia con uno stuzzicadenti in modo tale che durante la cottura il grasso fuoriesca. Tagliatela in pezzi con le forbici. Prendete una padella antiaderente, accendete il fuoco e sistemateci i pezzi di salsiccia. Unite subito la foglia di alloro e lo spicchio di aglio pelato e intero. Lasciate colorire le salsicce girandole spesso con un forchettone di legno. Quindi spolverizzate con pepe nero appena macinato e sfumate con il vino bianco secco. Lasciate evaporare la parte alcolica e continuate la cottura per 10 minuti a fiamma medio bassa, girandola spesso. A fine cottura le salsicce si saranno dorate e il fondo di cottura si sarà quasi del tutto asciugato. Impiattate e portate in tavola le salsicce ben calde. (Fonte)

Salsicce in padella con friarielli

Ingredienti:

  •  4 salsicce
  •  3 fasci di friarielli
  •  1 spicchio di aglio
  •  1 peperoncino
  •  vino bianco
  •  olio evo
  •  sale

Procedimento: Mondate i friarielli (verdura tipica napoletana) togliendo i gambi e le foglie più dure. Cuocete le salsicce in una padella con un filo d’acqua.Dopo circa 10 minuti, con la forchetta, punzecchiate le salsicce. Eliminate l’acqua e aggiungete un filo d’olio, poi sfumate con il vino bianco e fate rosolare per circa 10 minuti. In una padella a parte, fate rosolare uno spicchio di aglio e un peperoncino nell’olio. Mettete i friarielli, salate e coprite con un coperchio. Appena i friarielli saranno ammorbiditi, togliete il coperchio e continuare la cottura a fuoco vivace per altri 5 minuti circa. Unite le salsicce nella padella con i friarielli e lasciare insaporire per altri 5 minuti. (Fonte). Questo è un piatto tipico della cucina parteneopea.

Salsicce in padella con i lampascioni

Ingredienti
  • 1 kg. di salsiccia alla salentina
  • 500 gr. di lampascioni puliti
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio
  • sale
Procedimento: Lavate bene i lampascioni (simili a delle cipolle, sono tipici del Salento) e se volete ridurre un poco il loro tipico gusto amarognolo sbollentateli per qualche minuto.Tagliateli a spicchi. Mettete a rosolare la salsiccia in un po’d’olio. Poi aggiungete i lampascioni, fateli rosolare qualche minuto con la salsiccia e salate leggermente. Unite il bicchiere di vino bianco. Fate evaporare l’alcol a fiamma viva, poi riducete la fiamma e continuate la cottura con il coperchio per circa mezz’ora.(Fonte). Questa è una ricetta tipica del Salento.
…Buon appetito!

Salsicce in padella, ricetta bonus