Eroica Fenice

aforismi zen

Aforismi Zen, i 15 che devi conoscere!

Aforismi Zen, i nostri preferiti

Dice il maestro: «Ogni cosa intorno a noi è in continuo cambiamento. Ogni giorno, il sole splende su un nuovo mondo. Ciò che chiamiamo routine è piena di nuovi propositi e opportunità. Ma noi non percepiamo che ogni giorno è differente dagli altri. Oggi, da qualche parte, un tesoro ti aspetta. Può essere un breve sorriso, può essere una grande vittoria – non importa. Niente è noioso, perché tutto cambia costantemente. Il tedio non fa parte del mondo. Il poeta T. S. Eliot, scrisse: Cammina tante strade, ritorna alla tua casa, e vedi ogni cosa come se fosse la prima volta». (Paulo Coelho)

La filosofia Zen risale agli inizi del primo secolo dopo Cristo, quando l’influenza cinese entrò in contatto attraverso il Buddismo, con le basi dell’Induismo. La dottrina fu accolta in Giappone intorno all’anno 1200, dove prese il nome di zen. Da Oriente, la filosofia si fece spazio fino in Occidente. L’enorme successo avuto da tale dottrina è anche opera di diversi personaggi d’arte, come Madonna o Tiger Woods.

Lo Zen non vuole ricercare e trovare il senso della vita, quanto piuttosto concretizzarsi in un aiuto vero e pratico al superamento delle difficoltà quotidiane. Tale filosofia infatti, si incentra su un concetto molto importante: qui ed ora, quindi essa invita a vivere il presente nel miglior modo possibile.

Lo zen divenne una corrente di pensiero, tanto che si arrivò alla fondazione di vere e proprie scuole. Fu Sasaki Shigetsu (meglio conosciuto come Sokei) a fondare a New York, nel 1931, la “Buddhist Society of America” (poi ridenominata come First Zen Institute) progetto che seguì fino alla sua morte nel 1945. 

Le scuole di Zen conservano la centralità della pratica meditativa denominata zazen, una particolare attenzione allo studio dei sutra (aforismi che danno un insegnamento) e una cura particolare nei confronti della trasmissione del lignaggio (trasmissione tra maestro e discepolo di concetti del Buddha).

L’unica autorità che lo Zen riconosce e su cui fonda il proprio insegnamento è tuttavia la particolare esperienza che viene indicata come satori o go (Comprensione della Realtà) o anche (kenshō, “guardare la propria natura di Buddha” ovvero (attualizzare la propria natura illuminata). Questa esperienza non viene semplicemente identificata come “intuizione” quanto piuttosto come una esperienza improvvisa e profonda che consente la visione del cuore delle cose la quale risulta essere identica alla “natura di Buddha”.

Uno dei simboli più significativi dello zen è senz’altro l’Ensō, un simbolo dalla forma circolare tra i più significativi dello Zen che simboleggia la forza, l’illuminazione e l’universo.

Più che una dottrina lo zen visto in chiave moderna, sembra voler diventare la guida pratica per le persone che si trovano dinanzi ad un problema. Sempre più frequente, infatti, è la diffusione di Sutra motivazionali, aforismi che possano in qualche maniera spingere il lettore al di là del suo limite o del suo problema. Spesso una di quelle frasi può cambiare certamente la giornata, e talvolta, nel caso si aggrappi al lato debole della persona, anche il suo modo di vivere.

Con questi 15 Aforismi zen potresti dare una svolta alla tua vita dando risposte alle tue domande più insistenti!

  • La tentazione di arrendersi è molto più forte quando si è in prossimità della vittoria.
  • Il segreto della vita è morire giovani, ma il più tardi possibile
  • Il forte supererà un ostacolo; il saggio, l’intero percorso.
  • Non aver paura di posticipare, abbi il timore di fermarti.
  • La felicità di uno stolto è anch’essa stolta.
  • Nonostante tu sia inciampato e caduto, ciò non significa che abbia intrapreso il cammino sbagliato.
  • La capanna in cui si ride è più confortevole del palazzo in cui ci si annoia.
  • Guarda sempre il lato positivo delle cose, e se non esiste, strofina i due lati oscuri affinché brillino.
  • Chi sa arrossire non può avere un cuore nero.
  • È meglio essere persona per un giorno che ombra per mille giorni.
  • Colui che è riuscito a spostare la montagna ha iniziato spostando piccoli sassi.
  • Il momento più adatto per piantare un albero era venti anni fa. Il successivo momento più adatto è oggi.
  • Si può portare il bue assetato al fiume, ma se non sarà lui a bere, morirà.
  • Se hai ragione non hai bisogno di gridare
  • È meglio viaggiare bene piuttosto che arrivare

Ecco, quindi, 15 frasi per aprire le mente e vivere in un modo migliore.

Le cose positive sono al di là della porta, basterà solo aprire gli occhi per vederle, ed affacciarsi dal lato giusto della strada.

 

Fonte immagine: http://adeuxmains-bienetre.fr/formationsateliers/formations-reiki/reiki-usui-4/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.