Canzoni sull’amicizia, i brani più belli e famosi sul tema

Canzoni sull'amicizia

Le canzoni sull’amicizia

Come l’amore, anche l’amicizia è un valore molto importante nella vita di una persona. Cicerone nel suo De amicitia affermava addirittura che “la vita non è vita senza amicizia se almeno in parte si vuole vivere da uomini liberi”.

Decantato da poeti e scrittori, questo sentimento è oggetto anche di diversi brani musicali. Da sempre infatti la musica racconta sentimenti e rapporti umani. Sono davvero tanti i cantautori del panorama musicale italiano e internazionale che nel corso degli anni hanno composto canzoni sull’amicizia. Scopriamo insieme alcuni dei brani più belli sul tema.  

Canzoni sull’amicizia, le italiane

Una delle canzoni italiane più famose sul tema dell’amicizia è “Amico è” di Dario Baldan Bembo. Nata nel 1982 per essere usata come sigla di chiusura del telequiz di canale 5 ‘Superflash’, condotto da Mike Bongiorno, questa canzone è poi diventata un inno all’amicizia.

Altro celebre brano è ‘Quattro amici’ di Gino Paoli, canzone del 1991, che vinse anche il Festivalbar. Nel brano il cantautore genovese parla di come a volte con il passare degli anni l’amicizia si perda.

Tra i cantautori italiani che più hanno parlato di amicizia nelle proprie canzoni c’è Riccardo Cocciante. Tra i brani più famosi della sua discografia vi sono infatti “Un nuovo amico” e “Tu sei il mio amico carissimo”. Il primo fu pubblicato nel 1982 e racconta di tutti i sacrifici che si è disposti a fare per aiutare un amico, a cui si è legati da un rapporto di profonda stima e rispetto reciproci. Prima ancora, nel 1980, Riccardo Cocciante ha pubblicato il brano “Tu sei il mio amico carissimo”, in cui canta la solidità di un legame d’amicizia. Nonostante le discussioni che possono sorgere e allontanare, un amico vero non ti tradisce mai e non ti abbandona quando ne hai più bisogno.

Come dimenticare poi il brano “Un amico in me”, la versione italiana di Riccardo Cocciante della canzone scritta dal cantautore, pianista, compositore e arrangiatore statunitense Randy Newman per la colonna sonora del film d’animazione “Toy story”.

Anche Renato Zero ha dedicato una canzone all’amicizia: “Amico”, brano pubblicato nel 1980. La canzone parla di un’amicizia che non teme il passare del tempo. Nulla può scalfire questo sentimento quando è vero. Su un amico si può contare sempre. Nel brano, Renato Zero si ritrova a consolare il suo compagno di avventure a causa di un amore finito, invitandolo a ripensare ai momenti passati in gioventù.

Altro famosissimo brano italiano che parla di amicizia è “Ci vorrebbe un amico” di Antonello Venditti. Quando un amore finisce e fa soffrire “ci vorrebbe un amico, per dimenticare il male”, canta il cantautore romano.

“Gli amici” è il titolo di un brano del 1983 di un altro celebre cantautore italiano, Francesco Guccini. Troppo spesso gli amici vengono dati per scontati e messi in secondo piano. Un po’ lo dice anche Guccini nella sua canzone: “Non so se è pregio o colpa esser fatti così: c’è gente che è di casa in serie B”.

Oltre a cantare “Caro amico ti scrivo, così mi distraggo un po’”, nella celebre “L’anno che verrà”, nel 1996, Lucio Dalla ha inciso un bellissima canzone sul tema dell’amicizia, intitolata “Amici”, in cui ripercorre il legame con gli amici d’infanzia: “Tutti e tre amici eravamo piccoli, ma veramente grandi senza limiti. Davvero liberi, come non lo siamo stati più”, canta nostalgico Dalla.

Si tratta di un’amicizia tutta al femminile quella cantata invece da Giorgia in “Che amica sei’”, un brano del 1997 che racconta un legame che va avanti negli anni e resta forte e saldo, nonostante i periodi più difficili.

Anche Laura Pausini ha spesso parlato di amicizia nelle sue canzoni. “Un amico è così” è una di queste. Pubblicato nel 1994, questo brano, contenuto all’interno del secondo album della cantante, ‘Laura’, porta la firma di Cheope e Marco Marati per il testo e di Angelo Valsiglio e Roberto Buti per la musica. “E ricordati che finché tu vivrai, un amico è la cosa più vera che hai. È il compagno del viaggio più grande che fai. Un amico è qualcosa che non muore mai”, canta la Pausini.

Tra i brani più recenti sul tema, citiamo “Amico mio” di Alex Britti, brano contenuto nell’album ‘23’ del 2009 (“Amico mio, mi basta che almeno ci sia tu a ridere se piango e a tirarmi su”, recita il brano) e “Amici Amici” di Cesare Cremonini, brano estratto da ‘Cremonini 2C2C – The Best Of’ del 2019.

Chiudiamo con un brano uscito nel 2020 che porta la firma di Cristian Bugatti, in arte Bugo, Simone Bertolotti e Andrea Bonomo. Il pezzo si chiama “Mi manca” ed è cantato in coppia con Ermal Meta. Si tratta della rievocazione nostalgica di un’età perduta. Bugo parla ad un vecchio amico d’infanzia rivangando, in ordine sparso, vecchi ricordi.

Canzoni straniere

Anche diversi artisti stranieri hanno scritto molte canzoni sull’amicizia. Tra i pezzi più belli sul tema c’è “That’s What Friends Are For’” tra i più famosi di Dionne Warwick, cantato con Elton John, Gladys Knight and Stevie Wonder

La canzone fu scritta da Burt Bacharach e Carole Bayer Sager per il film del 1982, ‘Night Shift – Turno di notte’. Fu registrata da Rod Stewart e suonata nei titoli di coda. La versione del film non fu mai pubblicata come singolo ma, successivamente, nel 1985, gli autori la fecero registrare da Dionne Warwick & Friends. Fu un grande successo: la canzone raggiunse il primo posto il 18 gennaio 1986 e vi rimase per quattro settimane.

I proventi del brano di furono interamente devoluti ad una fondazione statunitense per la ricerca sull’AIDS.

“…è per questo che ci sono gli amici, per i tempi buoni e quelli brutti. Sarò al tuo fianco per sempre”, recita il testo.

Tra le altre celebri canzoni sull’amicizia non possiamo non citare due pezzi dei Queen: “You’re My Best Friend” e “Friends Will Be Friends”.

Il primo è un brano del 1976 scritto dal bassista della rock band britannica, John Deacon, contenuto all’interno dell’album ‘A Night at the Opera’. La canzone racconta come sia possibile trovare nella donna amata anche la propria amica del cuore. Nel brano amore e amicizia viaggiano all’unisono e sullo stesso binario. Deacon la scrisse pensando alla moglie Veronica.

“Tu mi fai vivere. Qualsiasi cosa questo mondo possa darmi, sei tu tutto ciò che vedo, tu mi fai vivere adesso, dolcezza. Tu mi fai vivere, sei la migliore amica”, scrive Deacon.

“Friends Will Be Friends” è invece un brano del 1986 e parla di quanto sia forte il sentimento dell’amicizia, tanto da non poter essere scalfito dagli eventi della vita. “Gli amici saranno amici, fino alla fine”, cantano i Queen.

Anche i Beatles hanno parlato di amicizia. Nel brano “With A Little Help From My Friends”, scritto da John Lennon e Paul McCartney per Ringo Starr, si racconta di come la solitudine e l’assenza di una relazione d’amore possano essere superate grazie a un piccolo aiuto da parte degli amici che fanno sentire meno soli.

La canzone fu incisa dai Beatles nella notte tra il 29 e il 30 marzo 1967, poche ore dopo aver posato per le foto della copertina di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band, uno dei loro dischi più celebri.

Un anno dopo, nel 1968, Joe Cocker riarrangiò il pezzo in stile rhythm’n’blues e lo incise, con l’apporto alla chitarra di Jimmy Page, contribuendo al successo del brano.

Se si parla di amicizia non si può non citare ‘I’ll Be There For You’ di The Rembrandts, colonna sonora della celebre serie TV ‘Friends’, un vero e proprio inno all’amicizia: “Io sarò lì per te quando la pioggia comincia a scendere, io sarò lì per te come ho fatto prima, io sarò lì per te perché anche tu sei lì per me”, recita il testo.

Un altro inno all’amicizia è “The Boys Are Back in Town” della band Thin Lizzy. Il pezzo fu inciso nel 1976 e racconta di una reunion tra ragazzi ritornati a fare baldoria in città. Un’ode all’amicizia e al cameratismo.

 ‘I’ll Be There’ è invece il titolo di un brano di The Jackson 5, gruppo composto da Michael Jackson e i suoi fratelli, un classico della musica black americana, inciso nel 1970. Il brano fu scritto da Berry Gordy, Hal Davis, Bob West e Willie Hutch, ma portato al successo dai cinque fratelli Jackson (Jackie, Tito, Jermaine, Marlon e il piccolo Michael).  Si tratta di una canzone dedicata alla presenza e alla vicinanza degli amici.

Altro brano che non può mancare nella lista è “Wannabe” delle Spice Girls. Scritta da Richard “Biff” Stannard e dal suo collaboratore musicale Matt Rowe con l’assistenza dei membri del gruppo, la canzone sottolinea come l’amicizia sia qualcosa che non finisce mai: “Friendship never ends“.

Come dimenticare poi “Anytime You Need A Friend” di Mariah Carey! Un brano sull’amicizia del 1994.

“Sarò con te qualsiasi cosa succederà”, cantava invece Brandy nel 1995 nel brano “Best Friend”, che racconta l’amicizia nei confronti di un miglior amico.

Anche Whitney Houston durante la propria carriera ha registrato un pezzo sull’amicizia, dal titolo eloquente “Count on me” (Conta su di me). Si tratta di un brano pop/R&B del 1995 inciso con CeCe Winans.

“Per favore credimi quando ti dico, conta su di me”, recita il testo.

Stesso titolo per un brano più recente, del 2015, di Bruno Mars. “Se ti troverai in mezzo al mare, navigherò il mondo per trovarti, se ti troverai al buio e non potrai vedere, sarò la luce che ti guiderà”, canta l’artista statunitense.

Un brano semplice e delicato che parla di un rapporto solido tra due veri amici.

Tra le canzoni più recenti menzioniamo anche ”Umbrella” di Rihanna, un brano del 2007, diventato inaspettatamente un tormentone estivo e uno dei brani più rappresentativi della cantante.

“Puoi stare sotto il mio ombrello. Quando il sole splenderà, splenderemo insieme”, canta Rihanna in quest’inno all’amicizia genuina.

Chiudiamo con “We’re Going to Be Friends”, brano che i White Stripes hanno pubblicato nel 2002. La canzone racconta di un’amicizia scolastica, di un legame che nasce tra bambini delle elementari, quando “si gioca con la palla e la maestra segna l’altezza dei piccoli studenti sul muro”. Una canzone semplice e tenera, nel testo e nell’arrangiamento, per riprodurre la magia dell’infanzia. Un pezzo che si discosta dal solito stile dell’alternative rock band statunitense.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/mani-amicizia-gli-amici-figli-2847508/

About Antonella Sica

Napoletana, laureata in Comunicazione pubblica, sociale e politica alla Federico II. Giornalista pubblicista; appassionata di musica, sport, attualità, comunicazione. Ama scrivere, fotografare, creare lavorando all'uncinetto e a punto croce. Realizza bijoux a crochet utilizzando anche materiale di riciclo.

View all posts by Antonella Sica →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *