Frasi sul veganesimo: da Platone sino ad oggi

Frasi sul veganesimo

Sono sempre più le persone che scelgono uno stile di vita vegano che include ovviamente non solo l’alimentazione, ma anche la quotidianità. A tal proposito, le citazioni e le frasi sul veganesimo sono tante, dietro le quali si celano importanti significati e vere e proprie metafore esistenziali. Alcune di esse rappresentano delle “provocazioni”, altre ancora sono definibili come ossimori e quindi necessitano di una vera interpretazione.

Scopriamone qualcuna insieme. Storicamente già Platone faceva riferimento all’argomento e proprio questo aspetto storico fa sì che le frasi sul veganesimo siano così numerose e soprattutto molto utilizzate, specie sui social o da chi interpreta questa scelta come una battaglia morale.  

“Noi uomini non osavamo neppure assaggiare la carne bovina, non immolavamo animali vivi, ma libagioni, frutti guarniti di miele e altre offerte di analoga purezza. La carne, invece, la rifiutavamo, perché ritenevamo un’empietà sia il consumarla, sia il macchiare di sangue gli altari degli dèi”. Un presunto stile di vita vegano quello del celebre filosofo; certamente Platone non era l’unico ad “abbracciare” il veganesimo, sono tanti gli storici che affermano, con quasi assoluta certezza, l’enorme quantità di filosofi, o comunque di uomini eminenti di tutte le epoche storiche, che sarebbero (il condizionale è d’obbligo) stati vegetariani o vegani. I maratoneti e gli atleti di Olimpia seguivano diete notoriamente vegane. In questi casi il veganesimo è considerato un vero e proprio “credo”.

È opportuno precisare che la persona vegana sceglie di non mangiare carne e neppure derivati animali, quindi uova e latticini. Come detto inizialmente, il veganesimo è un vero e proprio stile di vita, oltre ad essere un concetto di fondamentale importanza, volto a preservare l’incolumità degli animali in quanto esseri viventi. A tale concetto si collega un’altra frase che fa riferimento in modo chiaro e coinciso all’argomento; si tratta di un aforisma di M. K. “Mahatma” Gandhi e recita: “La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali”. Nella sua brevità, quest’affermazione ha un forte impatto culturale, soprattutto perché si rifà a un ampio spettro, citando le nazioni e il relativo progresso, indissolubilmente legati al rispetto per il mondo animale. In un mondo avanzato, o meglio in una società sviluppata, perché gli animali dovrebbero essere mangiati e sfruttati per produrre carne? La risposta è ovviamente soggettiva, ma anche retorica, ma ben spiega quanto Gandhi volesse esprimere

Frasi sul veganesimo: da Platone ai giorni nostri

Insomma, non solo cibo, ma anche questioni di notevole spessore culturale e sociale oltre che etico, che vanno avanti da millenni. Da Platone che, nella Repubblica vedeva lucidamente nel consumo di carne un fattore scatenante di fenomeni come le guerre per l’accaparramento di pascoli, quello che oggi si chiama land grabbing, fino ad oggi. Anche l’aspetto religioso influenza molto il modo in cui gli individui percepiscono il concetto e da ciò nascono le frasi sul veganesimo, alcune sarcastiche, altre crude, altre oggettivamente condivisibili e tante altre ancora, sia italiane che straniere. D’altronde si può affermare che con l’avvento del capitalismo, si è concretizzata una vera e propria persistenza di un sistema oppressivo che cronicizza lo sfruttamento dell’altro tout court.

Alcune delle frasi sul veganesimo più celebri sono quelle elencate di seguito, non solo italiane, e spesso pronunciate anche da personaggi famosi che sposano la causa. 

“Noi abbiamo una coscienza quando sopportiamo le atrocità di questi – lager – in cui vengono cresciuti e poi macellati gli animali”? È una frase (una delle tante su questo tema) di Margherita Hack, che si espresse numerose volte su questo aspetto.

“Gli animali sono miei amici… e io non mangio i miei amici”; di George Bernard Shaw.

“Verrà il tempo in cui l’uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l’uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto”, di Leonardo da Vinci.

“Vi consiglio la dieta vegana, perché ti svegli e ti senti grande!”, di Jennifer Lopez.

“Le uniche cose a cui si rinuncia sono cose che già non erano nostre a priori”, autore sconosciuto.

Queste sono solo alcune delle frasi sul veganesimo, elencarle tutte sarebbe impossibile; si tratta sicuramente di aforismi che invitano al buonsenso, volte a scatenare ed alimentare una serie di sensazioni e desideri che più o meno, seppur in modo diverso, tutti condividono. Che si tratti di scelte di vita, etiche, culturali, sociali, possono essere interpretate e di conseguenza diventare delle abitudini quotidiane.

 

Immagine in evidenza: Pixabay

A proposito di Gerardina Di massa

Vedi tutti gli articoli di Gerardina Di massa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *