Generi letterari: quali sono i più usati?

generi letterari

Il mondo dei generi letterari è vario e sconfinato, ricco di tante possibilità: per i più romantici, per gli appassionati del fantasy, per gli amanti dei gialli, o per gli avventurieri! Insomma, per ogni libro scritto c’è lì fuori un lettore pronto a divorarlo.

Ma tra tutti i generi letterari esistenti, quali sono quelli più scelti dagli scrittori? Scopriamolo!

Romanzo rosa

Questo genere nasce tra il XVIII ed il IXX secolo, ed è senza dubbio la scelta più comune tra i lettori di tutto il mondo. La storia d’amore è sempre il punto focale della narrazione, accompagnata da vicende di “alti e bassi”, finendo poi nel classico lieto fine degli innamorati. Ricorrente è il carattere psicologico in tutta la narrazione e la sua struttura ricorda molto quella delle vecchie fiabe che ci raccontavano per farci addormentare (sarà proprio quello il segreto?). Tra i classici più diffusi ricordiamo E le stelle brillano di Sidney Sheldon e Messaggio dal Vietnam di Danielle Steel. Preparato i fazzoletti? Allora potete iniziare ad immergervi nella storia.

Avventura/Azione

30 la grande potenza è riuscire a fare viaggi lontanissimi ed emozionanti con la sola immaginazione. Sicuramente sono da antidoto alla noia e alla monotonia, visto che altri fattori di questo genere sono la lotta tra il bene e il male, la suspense e la violenza. I grandi pilastri dell’avventura d’azione sono Wilbur Smith con La legge del deserto ed il capolavoro Recuperate il Titanic scritto da Clive Cussier. Un libro tira l’altro!

Fantascienza

Il genere letterario della fantascienza esplora un mondo futuristico, portando il lettore a conoscere dimensioni ed esseri a noi fino a quel momento sconosciuti; tra i generi letterari qui riportati, sicuramente “stimola” più di tutti gli altri l’immaginazione e, appunto, la fantasia umana. Ci pone delle domande che riguardano il nostro mondo, su come saremo tra secoli, sui limiti dell’universo e su tante altre questioni: insomma, il tema della scienza è il vero protagonista. Grandi libri di fantascienza sono Hunger Games di Suzanne Collins e Le guide del tramonto di Arthur C. Clarke.

Fantasy

Il genere fantasy prende forma molto più recentemente, tra il XIX ed il XX secolo, ed è molto spesso confuso con il genere di fantascienza precedentemente analizzato. Invece, è bene chiarire che esiste un profondo abisso tra questi due generi letterari: il fantasy, infatti, affronta sempre il tema del “soprannaturale”, ma questa volta non va giustificato con la scienza; dunque, l’elemento ricorrente è la magia, si narra spesso di ambienti non ben definiti e con personaggi altrettanto fantastici, notati di caratteristiche al di fuori di quelle percepiamo possibili. Romanzi di questo genere che hanno riscosso successo sono tanti, tra questi nominiamo Il signore degli anelli di J. R. R. Tolkien,  di Christopher Paolini ed ovviamente la saga di Harry Potter di J. K. Rowling.

Fonte per Generi letterari: quali sono i più usati?: Pixabay e Wikipedia

Print Friendly, PDF & Email

A proposito di Valeria Provvisier

Salve a tutti! Mi presento, sono una studentessa di lingue e una grande amante della musica. Amo conversare con le persone: condividere idee, esperienze e sentimenti è una necessità umana indispensabile! Quindi, in qualunque modo sia ...comunichiamo!

Vedi tutti gli articoli di Valeria Provvisier

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *