Cos’è la trasformazione digitale?

La trasformazione digitale è un termine ampio utilizzato per descrivere l’implementazione di nuove tecnologie e processi all’interno di un’organizzazione. Comprende anche il potere dell’intelligenza artificiale, della scienza dei dati e dell’Internet of Things (IoT) nel migliorare l’esperienza del cliente, nell’incrementare l’efficienza dei costi e nell’automatizzare i processi.

Mentre molte organizzazioni stanno appena iniziando a capire cosa significhi trasformare il proprio modello di business per competere nella futura economia digitale, altre stanno già lavorando da anni all’implementazione di strategie digitali, con diversi livelli di successo. Al livello più elementare, la trasformazione digitale consiste nel rendere più intelligente ed efficiente l’infrastruttura tecnologica esistente. Comporta anche lo sviluppo di nuove tecnologie e processi che saranno più efficaci di quelli attuali.

In questo articolo analizzeremo come la trasformazione digitale possa giovare alla vostra azienda da un punto di vista strategico.

Cosa si intende per trasformazione digitale?

 

La trasformazione della vostra azienda dall’ecosistema tradizionale a quello digitale è un processo che richiede tempo. Coinvolgerà molti aspetti della vostra azienda e dei suoi dipendenti, dalla strategia al marketing alla tecnologia. La trasformazione digitale può essere avviata da diverse strategie, ad esempio:

– Migliorare l’esperienza del cliente – Fornire valore attraverso una migliore automazione – Aumentare l’efficienza – Sviluppo di nuove tecnologie

Qual è un esempio di Digital Transformation?

 

La trasformazione digitale o digital transformation può essere vista in diversi modi. Può essere piccola come una semplice campagna e-mail che sfrutta la potenza del marketing digitale per raggiungere nuovi clienti, oppure può essere ampia come un intero processo di reingegnerizzazione. Di seguito sono riportati due esempi di come la trasformazione digitale possa migliorare la vostra attività:

Creare una nuova campagna e-mail e utilizzare l’analisi dei dati per determinare il momento più efficace per l’invio delle e-mail. Una volta determinato il momento ottimale, inviate le vostre e-mail e ottimizzate le loro prestazioni utilizzando l’analisi predittiva.

Inserite la tecnologia nei sistemi software e nell’infrastruttura aziendale per aumentare l’efficienza e ridurre i costi. Ciò potrebbe significare rendere più semplici i processi complessi per i vostri dipendenti, o automatizzare le attività ripetitive in modo che i dipendenti abbiano più tempo per concentrarsi su attività più strategiche.

In Italia diverse aziende sono attive nell’aiutare PMI ed altri tipi di attività nel processo di trasformazione digitale, tra queste spicca Digitale.co che ha ottenuto di recente ampio risalto nei media nazionali.

Quando possiamo parlare di trasformazione digitale?

Una domanda frequente che viene posta quando si parla di trasformazione digitale è “quando devo iniziare?”. La risposta a questa domanda dipende dalle risorse dell’azienda e dal successo che si vuole ottenere. Ad esempio, se siete una piccola impresa senza molto capitale, potrebbe non essere conveniente investire nell’infrastruttura attuale.

In queste situazioni, potrebbe essere meglio concentrarsi sull’acquisizione di nuovi clienti attraverso il social media marketing. Tuttavia, se si dispone di risorse e si è già pianificato un modo per misurare il proprio successo, l’implementazione della trasformazione digitale può essere utile.

È importante che le aziende prendano in considerazione una serie di fattori per stabilire se iniziare o proseguire con la trasformazione digitale. Per esempio, uno studio recente ha rilevato che le aziende che avevano già iniziato la trasformazione digitale avevano più del doppio delle probabilità di superare quelle che non l’avevano ancora iniziata.

Se la vostra azienda ha già avviato un progetto di trasformazione digitale, con successo o meno, potete utilizzare queste informazioni per le decisioni future sui progetti di trasformazione digitale all’interno della vostra organizzazione.

Che cos’è la trasformazione digitale della pubblica amministrazione?

La pubblica amministrazione è il ramo amministrativo del governo che opera nell’interesse pubblico, utilizzando risorse pubbliche. Negli Stati Uniti, è gestita da funzionari eletti e consente ai cittadini di accedere a vari servizi e programmi.

Di conseguenza, il loro ruolo si è evoluto da semplici fornitori di servizi a supporto del coinvolgimento dei cittadini attraverso piattaforme digitali come i social media. La trasformazione digitale della pubblica amministrazione è un processo in corso che comprende i cambiamenti della società e le nuove tecnologie che hanno un impatto sul modo in cui le amministrazioni pubbliche forniscono servizi ai cittadini. In Italia è stato varato di recente il “Piano di Innovazione Digitale 2022-2024” a questo proposito.

Man mano che le amministrazioni spostano la loro attenzione dall’essere fornitori di servizi in un’epoca di responsabilizzazione dei cittadini al diventare facilitatori in un’epoca di maggiore trasparenza, dovranno sviluppare e adottare nuove strategie per migliorare l’efficienza, l’efficacia e la soddisfazione dei clienti.

Ciò include l’adozione di nuove tecnologie e processi e la trasformazione delle loro infrastrutture per adattarsi all’evoluzione delle esigenze della società. Anche la creazione di città intelligenti sarà uno di questi progressi tecnologici, in quanto le città cercano modi per migliorare la vita urbana attraverso sensori e intelligenza artificiale (AI).

A proposito di Mirko Garofalo

Vedi tutti gli articoli di Mirko Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *