Serie tv natalizie: 5 imperdibili

Serie tv natalizie

Le serie tv natalizie, si sa, sono amate da grandi e piccini. Niente di meglio che approfittare delle vacanze per stare insieme sul divano, con una cioccolata calda o dei pop-corn, a guardare sullo schermo riprodursi quell’atmosfera, quelle luci e quei colori della fine di dicembre.

Ma quali sono, allora, le serie tv natalizie da non perdere assolutamente? Eccone 5, per tutti i gusti!

1 – Christmas flow: gli opposti si innamorano

Sbarcata recentemente su Netflix, si aggiudica il primo posto tra le serie tv natalizie per la freschezza e la “spensieratezza” della storia. Una commedia romantica in piena regola, quella diretta da Nadège Loiseau, che racconta l’incontro tra la cronista femminista Lila e il famoso rapper Marcus proprio nel giorno della Vigilia di Natale a Parigi. Il messaggio che ne verrà fuori è una potente lezione di coraggio: inseguire i propri sogni, a tutti i costi, pur scontrandosi con i pregiudizi e il disprezzo di chi ci vorrebbe conformi alle aspettative degli altri. C’è, inoltre, un romanticismo sotteso, non sbandierato, melenso o patetico, ma forte, arguto e sognatore.

2 – Bojack Horseman: Christmas Special

Uno speciale natalizio che si fa beffa degli speciali natalizi, non potevamo aspettarci altro da Bojack! In questo episodio, il protagonista guarda, commentando con il suo solito cinismo, lo speciale natalizio di Horsin’ Around (la meta-serie che lo vede protagonista), pieno di cliché e buoni sentimenti. Persino l’impassibile BoJack si farà contagiare dallo spirito del Natale e finirà per fare una maratona di tutti gli episodi festivi. Ovviamente con una bottiglia di bourbon in mano.

3 – Downton Abbey – Speciale natalizio, stagione 2

Downton Abbey ci ha abituati ai suoi festosi ed eleganti speciali mandati in onda proprio il giorno di Natale. Quello della seconda stagione, con la magica neve a far da cornice, resta nel cuore. Nello stesso episodio, Sybil sorprende la famiglia con una notizia inaspettata e il signor Bates riesce a scampare a un terribile destino. Difficile trovare tanti momenti felici in un singolo episodio, quindi meglio goderselo e lasciarsi trasportare dal fascino d’altri tempi dei Crawley.

4 – Tre giorni a Natale

Per chi, invece, ama le storie noir, questa miniserie spagnola è perfetta!Tre giorni a Natale” racconta – in soli tre episodi – la storia di quattro sorelle alle prese con l’adolescenza, l’età adulta e la vecchiaia, con un giorno in comune: il 25 dicembre. Proprio in questa data, le tre accolgono una quarta sorella, figlia di un fuggitivo, che cambierà definitivamente le loro vite, tra drammi, incomprensioni e misteri.

5 – Natale con uno sconosciuto

Un evergreen. La classica commedia natalizia (norvegese) sulla più diffusa aspettativa sociale e familiare: il/la fidanzato/a. L’infermiera trentenne Johanne  decide così di crearsi un fidanzato immaginario, ma a ridosso delle feste deve necessariamente trovarne uno da portare alla cena di Natale. Una buona scrittura e personaggi che funzionano rendono la serie tv perfetta e rilassante per le feste!

A proposito di Maria Laura Amendola

Nata a Potenza il 28 giugno 1993, madre australiana e papà Irpino. Impegnata, per diversi anni, in organizzazioni a carattere sociale e culturale, ho prediletto come ambito il femminismo e le battaglie contro le disuguaglianze di genere. Nel 2021, è nata la mia prima opera letteraria, "Una donna fragile", Guida Editori.

Vedi tutti gli articoli di Maria Laura Amendola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *