Stagione teatrale Teatro Nuovo di Napoli 2016/2017

Teatro Nuovo

Stagione teatrale Teatro Nuovo di Napoli 2016/2017Non c’è bisogno di attendere oltre, finalmente la stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Nuovo di Napoli è rivelata. Se alcuni nomi erano “trapelati” già in precedenza, verso la fine della stagione conclusa da un paio di mesi, altri, e altrettanto importanti, sono andati ad unirsi a quelli già previsti per formare una costruzione artistica di caratura nazionale. Ad aprire le danze sarà Isa Danieli, in un’opera-tributo a Annibale Ruccello, nell’anniversario dei trent’anni dalla sua scomparsa, con un lavoro in prima assoluta, Serata d’amore, la cui regia è di Manlio Santanelli, mentre il compito di chiudere il cerchio del lungo anello sarà dato ad Ascanio Celestini, con la sua ultima opera Laika.

Andiamo a vedere nel dettaglio:

Teatro Nuovo di Napoli 2016/17, stagione in abbonamento 

26-30 Ottobre: Serata d’amore, con Isa Danieli

9-13 Novembre: Numero Primo. Studio per un nuovo album, con Marco Paolini

16-20 Novembre: MA, dì Linda Dialisi e con Candida Nieri, per la regia di Antonio Latella

7-11 Dicembre: Svenimenti. Un vaudeville, con Elena Bucci, Gaetano Colella, Marco Sgrosso 

15-18 Dicembre: Il sangue, con Pippo Delbono e Petra Magoni

26-29 Gennaio: Il lavoro di vivere di Hanoch Levin, con Fulvia Carotenuto e Massimo Loreto ( e con la regista Andrée Ruth Shammah che dirigerà Carlo Cecchi)

8-12 Febbraio: Amore, con Francesco Sframeli,  Spiro Scimone, Gianluca Cesale e Giulia Weber.

22-26 Febbraio:   Enigma di Stefano Massini, con Silvano Piccardi e Ottavia Piccolo

22-26 Marzo:  La riunificazione delle due Coree di Joël Pommerat, con Sara Alzetta, Giandomenico Cupaiuolo, Biagio Forestieri, Laura Graziosi, Gaia Insenga, Armando Iovino, Aglaia Mora, Paolo Musio, Giulia Weber e la regia di Alfonso Postiglione 

29 Marzo-2 Aprile: Laika, con Ascanio Celestini 

Teatro Nuovo 2016/17, spettacoli fuori abbonamento 

Totò che tragedia!, il nuovo spettacolo de I Virtuosi di San Martino, che debutterà, in prima assoluta, dal 26 dicembre.

Modo Minore, recital di e con Enzo Moscato, dal 12 gennaio 2017 fino al 15.

Else, dal 10 al 12 Marzo, di Nunzia Antonino e Carlo Bruni, basato sull’opera La signorina Else di Arthur Schnitzler.

Inoltre, cinque appuntamenti divisi su quattro lunedì, da ottobre a dicembre, per quanto riguarda il mondo della danza contemporanea, con la rassegna Monday Dance.

Si prospetta un anno pieno di emozioni e grandi messe in scene per il Teatro Nuovo, che si conferma punto d’apertura verso un teatro sempre innovativo e alla continua ricerca di nuove identità e realtà.

A proposito di Gennaro Esposito

Iscritto a Lettere Moderne, decide di abbandonare gli studi umanistici per l’ Università della Strada. Segue da qualche tempo i corsi di Marketing della Nocciolina Zuccherata. Alcune voci lo vogliono a La Repubblica, altre, invece, parlano di una sua assunzione a Il Fatto Quotidiano. Lui assicura di star seguendo una terapia psicofarmacologica per farle smettere del tutto.

Vedi tutti gli articoli di Gennaro Esposito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *