Seguici e condividi:

Eroica Fenice

libri in pdf

Libri in pdf: come scaricarli e leggerli (legalmente)

Libri in pdf, come e dove scaricarli gratis

Non tutti sanno che esistono siti per scaricare ebook gratuitamente e legalmente. Questi libri solitamente sono disponibili perché le opere sono finite nel pubblico dominio una volta scaduti i termini di legge, o perché l’autore/la casa editrice le hanno rese disponibili disponibili gratuitamente per promozione. Abbiamo steso una breve e non esaustiva lista online di siti per scaricare libri, sia che siano PDF/ebook senza DRM (“lucchetti digitali” per la tutela dei diritti d’autore) utilizzabili ovunque, oppure ebook con sistemi di protezione (tipicamente quelli dei negozi online), con qualche consiglio per l’uso. N.B. Teoricamente questi siti non dovrebbero includere violazioni di copyright, ma è sempre buona norma verificare prima di scaricare.

Come scaricare libri in pdf gratis

Partiamo dai siti per scaricare ebook completamente in italiano o con una sezione dedicata ai testi in italiano.

  • Biblioteca della letteratura italiana: una piccola raccolta di classici della letteratura italiana, realizzata da Pianetascuola ed Einaudi. Offre il download di libri pdf gratis senza DRM.

  • LiberLiber: alias Progetto Manuzio, è una raccolta di oltre 4800 libri, 8000 brani musicali e decine di audiolibri, completamente in italiano. Permette il download in vari formati senza restrizioni, come EPUB, ODT e PDF; i libri sono sottoposti a diverse licenze che permettono comunque la lettura gratuita del testo.

  • ManyBooks.net: libreria online gratuita nata nel 2004 con testi di Project Gutenberg, è arrivata ad offrire oggi oltre 50.000 ebook gratuiti, con una sezione per quelli in italiano.

  • Negozi di ebook: molti hanno una selezione di testi offerti gratuitamente o nel pubblico dominio, accessibili solitamente tramite registrazione. Possono essere sia utilizzabili liberamente che vincolati tramite DRM e software del negozio. Li troviamo ad esempio su Amazon, Bookrepublic, Feedbooks, Google Play Store, IBS, La Feltrinelli, Mondadori Store e StreetLib (ex UltimaBooks).

  • Project Gutenberg : un progetto per la digitalizzazione di libri nel pubblico dominio. Offre oltre 57.000 testi in più lingue, tra cui l’italiano, utilizzabili senza restrizioni.

  • Wikisource: parte della fondazione Wikimedia (la stessa di Wikipedia), raccoglie testi di pubblico dominio o con licenze libere, ha una sezione completamente in italiano. I libri sono scaricabili gratuitamente in vari formati, ma una parte dei testi non è completa e/o formattata.

Come scaricare ebook gratuitamente (siti multilingue)

La maggior parte dei siti per il download di libri è in lingua inglese ed offre di solito un catalogo più esteso rispetto a quelli in italiano. In questo caso occorre prestare attenzione alle normative sui diritti d’autore che potrebbero essere diverse da quella italiana.

  • Authorama: una raccolta di libri classici nel pubblico dominio e di testi sotto licenza Creative Commons.

  • Free Computer Books: una raccolta di link a ebook gratuiti di informatica, ad esempio promozioni degli editori.

  • Internet Archive (eBooks and Texts): è un progetto che si occupa di creare un archivio digitale di pagine web, libri, filmati e contenuti multimediali. Ospita tra l’altro oltre 11 milioni di libri e testi, disponibili gratuitamente.

  • LibriVox: audiolibri di testi nel pubblico dominio negli Stati Uniti, scaricabili gratuitamente.

  • Negozi di ebook: alcuni store non hanno una sezione dedicata ai testi in italiano, ma offrono comunque un’ampia raccolta di ebook da scaricare gratis. Ad esempio Barnes & Noble, Kobo Books, Packt, Smashwords, WHSmith.

  • Open Library: una vera e propria biblioteca online, che permette di “prendere in prestito” gli ebook ed è parte di Internet Archive.

  • PDF Books World: libri in inglese, in PDF e nel pubblico dominio.

Come leggere ebook gratis

Chiudiamo con una breve raccomandazione sulla lettura degli ebook. Niente batte il cartaceo, ma per gli ebook si è limitati alla scelta tra usare il computer o un ebook reader. In caso di letture prolungate, gli schermi LCD (quelli di computer, portatili e tablet) possono affaticare la vista, mentre quelli degli eReader, o lettori di ebook, sono pensati specificamente per la lettura e dovrebbero affaticare di meno la vista. Se si prevede di utilizzare assiduamente gli ebook può essere conveniente pensare all’acquisto di un lettore di ebook. Infine per visualizzare, organizzare e convertire i file degli ebook si possono utilizzare diversi software. Uno dei più utilizzati è il software open source (quindi anche gratuito) Calibre, che permette di gestire una vera e propria biblioteca di titoli digitali, è compatibile con innumerevoli formati (PDF, MOBI, ecc.) e consente anche di gestire la sincronizzazione con dei lettori di ebook.

Francesco Di Nucci