Seguici e condividi:

Eroica Fenice

Gli 8 modi di dire più famosi in Francia

Modi di dire francesi, gli 8 più famosi

Siete curiosi di scoprire gli 8 modi di dire francesi più famosi?

La lingua francese vanta una viscerale quantità di proverbi, che sono una parte essenziale della cultura francese. La saggezza popolare spesso riesce a tradurre con una semplice frase, nel modo più vivido e diretto possibile, stati d’animo, ma soprattutto consigli di buon senso da diffondere a macchia d’olio. I proverbi francesi sono dotati di tanta bellezza e musicalità e caratterizzati da un significato profondo ed efficace. Durante le conversazioni italiane si usano espressioni brevi, ma esaustive per rappresentare un concetto, un ideale o per dare un consiglio ad un’altra persona. Anche i francesi adoperano numerosi modi di dire durante i loro dialoghi, che rendono unica l’eleganza della loro lingua. Abbiamo selezionato i modi di dire francesi più interessanti e particolari.

Gli 8 modi di dire francesi più utilizzati

In francese si direbbe : Voilà on marche! Une promenade entre les 8 proverbes francaises très utilisés avec la relative traduction et sens!
Ecco percorriamo una passeggiata tra i 8 modi di dire più famosi in Francia, maggiormente utilizzati con la relativa traduzione e significato.

1. Il ne faut pas jamais dire: fontaine, je ne boirai pas de ton eau
Non bisogna mai dire: fontana, non berrò la tua acqua

Ha il medesimo significato italiano del proverbio “Mai dire Mai“. Ha un significato molto realistico e che non tramonta mai, perché non si può dichiarare che un’azione non avverrà o non verrà svolta mai da nessuno, poiché la vita è imprevedibile e ricca di colpi di scena improvvisi. L’acqua (l’eau) è un elemento naturale molto ricorrente nelle espressioni francesi.

2. La faim chasse le loup hors du bois
La fame fa uscire il lupo dal bosco

I soldi come la fame sono importanti nella vita di ogni persona, perché rappresentano un bisogno primario e per questo si avanza subito verso di loro. La necessità ci spinge, a volte, a compiere azioni frettolosamente. Il lupo (le loup) viene adoperato spesso come elemento tipico della Francia per la sua aggressività e determinazione, capace di ottenere subito ciò che vuole. Il bosco (le bois) come la fontana (la fontaine) del precedente proverbio sono adoperati spesso nella lingua francese, perché sono parole che rientrano nel settore ambientalistico a cui la tradizione francese è legata.

3. L’union fait la force
L’unione fa la forza

Questo proverbio ha un equivalente perfetto in italiano la cui traduzione é l'”unione fa la forza“. Con queste 4 parole si sottolinea l’importanza dell’unione e delle azioni collettive per raggiungere obiettivi comuni o per combattere per una giusta causa. Questo proverbio è adoperato maggiormente in Francia, perché la parola Union rappresenta lo spirito combattivo della cultura francese sempre pronto a battersi per il raggiungimento dei risultati, anche in caso di proteste politiche e sociali.

4. Sage est le juge qui écoute et tard juge
Saggio è il giudice che ascolta e tardi giudica

In italiano ci può essere la similitudine con l'”Apparenza inganna“, perché l’apparenza è spesso ingannevole e per questo bisogna saper valutare le cose, ascoltandole e prendendo giuste decisioni, quindi meditando sufficientemente. In francese è adoperato ed ha una grande valenza il verbo écouter che significa ascoltare (sentire profondamente e con attenzione), mentre in italiano vi è maggiore superficialità e si indica genericamente con il tempo verbale sentire.

5. Grands vanteurs, petits faiseurs
Chi molto si vanta, poco fa

Chi vanta se stesso ha poco da offrire alla società, perché compie poche azioni e di minimo valore. Più grande è l’autoesaltazione, minore è la qualità dell’azione o le capacità caratteriali che una persona decanta di sé. In italiano non esiste un equivalente, ma un proverbio con un significato simile ossia “Chi si vanta da solo non vale un fagiolo“, infatti chi si vanta vale ben poco, perché vuole dimostrare quello che non è e che non fa.

6. Il faut tourner sept fois sa langue dans sa bouche avant de parler
Bisogna girare sette volte la lingua nella bocca prima di parlare

Conta fino a 10 prima di parlare” è l’equivalente in italiano di questo modo di dire francese. Entrambi significano che bisogna riflettere molto prima di dire cose sbagliate o cose dette per istinto, di cui successivamente ci si potrebbe pentire. Mentre in italiano si dà importanza alla mente che pensa e parla a vanvera, in francese si dà un senso più pratico: la lingua (la langue), che è lo strumento capace di farci parlare, deve girare tante volte e non far fuoriuscire le parole istintivamente.

7. Deux précautions valent mieux qu’une
Due precauzioni valgono meglio d’una

In questo caso il francese vince, perché è meglio utilizzare due precauzioni che una sola per evitare situazioni spiacevoli. In Francia è maggiormente sentito il senso del dovere e della precisione e per questo indicano due precauzioni come garanzia di buoni risultati. In italiano vi è il proverbio “Meglio prevenire che curare”, che è molto più generico.

8. Goutte à goutte l’eau creuse la pierre
Goccia a goccia l’acqua buca la pietra

La goccia scava la roccia” è un proverbio di origine latina (Gutta cavat lapidem) ed è una metafora: l’acqua non può intaccare e scavare le pietre, perché sono dure e resistenti, ma, cadendo goccia dopo goccia, riesce a scavarle con il passare del tempo. Il senso della frase è che con la costanza e la perseveranza, indipendentemente dagli ostacoli, si ottengono risultati all’inizio impensabili. La perseveranza (la persévérance) è uno dei sentimenti cardine della cultura francese, perché caratterialmente essi si dimostrano molto tenaci. Questo proverbio è adoperato maggiormente in Francia che in Italia.

Ecco gli 8 modi di dire francesi più famosi. Et est-ce que vous en connaissez autres?

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!