Seguici e condividi:

Eroica Fenice

NàParade: l’arte circense nel cuore di Napoli

Sabato 18 giugno dalle ore 12:00 il centro storico di Napoli accoglierà acrobati, trampolieri, ballerini, musicisti e clown, tutti uniti per regalare un sorriso attraverso il NàParade.

Nell’ambito dell’iniziativa Giugno Giovani 2016, volta a portare le Politiche Giovanili al centro dell’interesse istituzionale e cittadino ampliando lo spettro dei soggetti coinvolti, sabato 18 giugno dalle ore 12:00 l’arte circense si mescolerà con l’atmosfera di Napoli, straordinaria fucina di artisti che, da sempre, riesce ad affrontare i problemi col sorriso. L’iniziativa, organizzata dalle associazioni culturali Fourmile e Fluo Events, ha l’obiettivo di  unire e avvicinare le persone regalando loro un “dono”, il sorriso. Come afferma Alessio Perisano, presidente della Fourmile: “Sarà il dono il perno centrale dell’evento, il dono inteso come mezzo per unire e avvicinare le persone. Ad ogni partecipante consegneremo un naso rosso da clown ed uno scatolino, all’interno del quale ci sono le indicazioni per eseguire, al termine della parata, un flash mob. Il nostro intento è quello di trasformare la parata in un vero e proprio festival, di coinvolgere quante più persone possibili utilizzando anche mezzi tecnologici come la diretta streaming”. Infatti la parata potrà essere seguita tramite differenti dirette streaming, ognuna della quali caratterizzata da un punto di vista differente offerto dagli stessi partecipanti tramite smartphone.

NàParade è la prima Circus Parata nel centro storico di Napoli e per finanziare l’evento è stato organizzato un crowdfunding che sottolinea la partecipazione dal basso nell’iniziativa. Prenderanno parte all’evento: Bateria Pegaonda, Circ’Arena, Giulio Linguiti, Banda Baleno, Rena Nera, Popolo Vascio, Davide Postiglione e i ragazzi del Fuoco, Lady Blush, Salerno Academy of Madness, Yuri Lessoni, Capoera Ogum, Adriano Falivene, Giacomo Manna, ZTN, Los Espantapajaros, La BioLudoteca, La Onlus LESS.

Il programma di NàParade

La parata avrà inizio alle ore 12:00 presso Piazza Bellini e proseguirà per via San Sebastiano, Piazza del Gesù e via Benedetto Croce. Alle ore 12:30 la parata giungerà presso San Domenico Maggiore dove sarà messo in scena un breve spettacolo con mangiafuoco e con pioggia di coriandoli, per poi proseguire attraverso via San Biagio dei librai, Spaccanapoli, via San Gregorio Armeno e via dei Tribunali, sino a giungere alle 13:25 a Port’Alba. Infine, alle 13:35, ci sarà l’arrivo a Piazza Dante dove gli artisti saranno accolti da un volo di palloncini: uno speaker annuncerà l’arrivo della parata e sarà messo in scena lo spettacolo finale.
A chiunque sarà presente al NàParade verrà dato uno scatolino regalo con un palloncino ad elio. All’interno dello scatolino troveranno un bigliettino con delle indicazioni da seguire, come “abbraccia una persona che hai vicino”. Quando lo speaker parlerà, tutti dovranno seguire ciò che dirà loro il bigliettino e far volare i palloncini, colorando il cielo di Napoli.