Bel pasticcio Nell Stevens! di Alexandra Potter I Recensione

Bel pasticcio Nell Stevens! è un libro di Alexandra Potter, edito da Newton Compton.

Trama

“La vita di Nell Stevens è un disastro: problemi di cuore e problemi economici. Per questo ha deciso di tornare a Londra, abbandonando la California e i brutti ricordi. Si ritroverà in una città completamente diversa, sia nell’aspetto che nei rapporti con quelli che considerava amici. Tutto cambierà quando conoscerà una esuberante vedova di ottantun anni; da quel momento la protagonista guarderà la vita con occhi diversi”.

Bel pasticcio Nell Stevens! è un libro caratterizzato da una spiccata vena ironica, che farà compagnia ai lettori, divertendoli con una serie di aneddoti, comportamenti e atteggiamenti.
Un libro sicuramente allegro, dove tutto è al proprio posto, mescolato in una narrazione lineare, senza intoppi, divagazioni o “note stonate”.

La protagonista saprà rialzarsi dopo una serie di episodi, mettere tutto in discussione e provare di nuovo emozioni fidandosi delle persone?

Bel pasticcio Nell Stevens! Un libro frizzante e spiritoso

Immedesimarsi nel comportamento della protagonista, dolce e quasi disincantata, è facile. Ed è proprio in questo modo, con questa semplicità che contraddistingue il romanzo che il lettore si lascerà andare all’immaginazione, immergendosi nella storia.

Nonostante la mole di pagine del libro, ben 512, Bel pasticcio Nell Stevens non deluderà le aspettative di nessuno, né annoierà.
La narrazione, sapientemente creata, catturerà l’attenzione di tutti, pagina dopo pagina. Le avventure della protagonista, ma anche l’ambiente colorato nel quale vive e intraprende una serie di relazioni, amicizie o rapporti sentimentali che siano, sono perfettamente condivisibili. Sembrano quasi scene di vita quotidiana che si potrebbero concretizzare da un momento all’altro.
Temi quali, l’amore, la felicità, la fiducia nel prossimo, si dispongono all’interno del – corpo narrativo – in modo spontaneo, creando la giusta atmosfera.
Ciò che dà quella verve in più al romanzo, oltre alla bellezza che lo caratterizza è lo stile dell’autrice, Alexandra Potter, scrittrice di fama internazionale, sempre più amata.

I personaggi sono descritti in modo delizioso e le situazioni variano dal tragicomico all’introspettivo, narrate in un modo che possano sembrare reali. Bel pasticcio Nell Stevens si fa portatore di un messaggio importante: non bisogna mai dare nulla per scontato, anche quando tutto sembra andare male. Amore, amicizia, lavoro, meritano sempre una “seconda possibilità” e soprattutto sapranno donare al momento giusto, l’adeguato riscatto.
Ecco perché il libro della Potter può essere sì considerato una tipica commedia inglese, ma senza ombra di dubbio si tratta di un vero e proprio testo metaforico. Dietro alla semplicità alla quale prima si faceva menzione, si “nasconde” qualcosa di importante, un invito rivolto a tutti.

Emozioni, divertimento, ironia, metafore, allusioni, sentimenti, si susseguiranno fino all’ultima pagina del romanzo, dal quale sarà difficile distaccarsi.
Pagina dopo pagina, la protagonista diventerà una “persona conosciuta”, sembrerà quasi di vivere con lei, attraverso avventure, episodi e quant’altro.

Un libro unico nel proprio genere, adatto a tutti e che terrà compagnia dolcemente.

 

Immagine in evidenza: Newton Compton

 

A proposito di Gerardina Di massa

Vedi tutti gli articoli di Gerardina Di massa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.