Francesco La Barbera

0

Nato e cresciuto in provincia di Napoli, sono il classico studente con la valigia sempre pronta e la testa tra la nuvole. Un ragazzo che ama viaggiare, scoprire e raccontare!

Articoli di Francesco 48 articoli

Civita di Bagnoregio: La città che muore

Civita di Bagnoregio: La città che muore

di Francesco La Barbera

In provincia di Viterbo, nella meravigliosa valle dei calanchi, sorge la suggestiva Civita di Bagnoregio che è di diritto uno dei borghi più belli d’Italia. Civita, frazione di Bagnoregio (VT) si presenta come un meraviglioso borgo, situato sulla estremità di un monte, circondato da una immensa valle, in cui la fitta vegetazione si alterna alla roccia dei calanchi che caratterizzano quel territorio. Il paese, fondato dagli Etruschi circa 2500 anni fa è indubbiamente uno spettacolo per gli occhi, è impossibile non sbalordirsi dinnanzi alla vista di questo luogo che con la sua estrema bellezza pare un dipinto. Civita è bellissima già da lontano, ma addentrandosi nel borgo si scopre il vero cuore di questo paese tardo-medievale dove il tempo sembra essersi fermato. All’interno della piccola cittadina e possibile trovare incantevoli piazze, ristoranti tipici e soprattutto meravigliose stradine che dal centro del paese conducono verso panorami mozzafiato sulla valle circostante. Civita,...

Il bosco dei mostri di Bomarzo

di Francesco La Barbera

Bomarzo, comune in provincia di Viterbo, oltre ad essere un bellissimo borgo del centro Italia, ha anche il vanto di ospitare il sacro bosco dei mostri, una meravigliosa attrazione turistica, unica nel suo genere. La storia del sacro bosco dei mostri è molto peculiare, il parco venne progettato dal principe di Bomarzo, Pier Francesco Orsini (detto Vicino Orsini), e dal grande architetto Pirro Ligorio nel 1552. L’eccentrico nobile, anziché commissionare un classico giardino signorile, tipico del 500, decise di disporre la realizzazione di una grande opera, estremamente peculiare, capace di meravigliare e stupire i visitatori. Il parco fu pensato e realizzato come un bosco incantato, abitato da mostri, draghi, creature mitologiche e animali esotici, tutti scolpiti negli enormi massi di pietra di cui è ricco quel territorio. Come però molto spesso accade, le idee innovative non sempre vengono comprese, e purtroppo in seguito alla morte di Vicino Orsini, nessuno si...
Difendi la città: sportello online a tutela della reputazione napoletana

Difendi la città: sportello online a tutela della reputazione napoletana

di Francesco La Barbera

Sul sito ufficiale del Comune di Napoli è stato disposto lo sportello online “Difendi la città” , uno strumento, messo a disposizione di tutti i cittadini, che permette di denunciare coloro che, in qualsiasi forma, abbiano diffamato Napoli. Con lo sportello “Difendi la città”, mediante la compilazione dell’apposito form, è possibile segnalare al Comune di Napoli qualsiasi immagine, video, articolo o dichiarazione che siano potenzialmente lesivi dell’immagine napoletana. Effettuata la segnalazione, il Comune, mediante il lavoro svolto dagli appositi uffici, provvederà, in base alle caratteristiche del caso concreto, a reprimere la condotta diffamatoria, arrivando, nel caso se ne presenti necessità, fino alla querela contro gli autori dell’offesa. L’iniziativa è indubbiamente volta a combattere il persistere dei pregiudizi e luoghi comuni relativi alla città partenopea. Napoli, città meravigliosa, si è trovata spesso ad essere criticata a causa delle questioni che sfortunatamente, fino ad un passato non troppo lontano, ne hanno pregiudicato gravemente l’immagine. La...
Dinosauri alla riserva naturale Cratere degli Astroni

Dinosauri alla riserva naturale Cratere degli Astroni

di Francesco La Barbera

I dinosauri, creature maestose, amate da grandi e piccini, tornano a solcare il territorio Napoletano con la spettacolare mostra “Dinosauri in carne e ossa” che avrà luogo dal 4 marzo al 5 novembre, presso la riserva naturale oasi del WWF Cratere degli Astroni. L’area protetta nasce all’interno di un antico cratere vulcanico e si presenta come un meraviglioso bosco ricchissimo di flora e fauna. Nel punto più basso della riserva sono inoltre presenti tre laghetti: il Lago grande, il Cofaniello piccolo ed il Cofaniello grande, caratterizzati da una rigogliosa vegetazione tipica delle zone lacustri. Il Cratere degli Astroni, può essere considerato come un polmone verde per la città di Napoli, un pezzo di natura incontaminata a pochi passi dal capoluogo campano. All’interno dell’oasi è possibile, in particolare, trovare animali come la volpe, la donnola il riccio e tantissimi altri, ormai purtroppo sempre più rari nel nostro territorio. Dinosauri al Cratere L’oasi degli Astroni,...
Bratislava, gioiello Slovacco

Bratislava, gioiello Slovacco

di Francesco La Barbera

Nel corso degli ultimi anni, il turismo è sempre più alla ricerca di nuove mete, capaci di far innamorare i viaggiatori con il giusto compromesso tra bellezza e i costi del viaggio. In quest’ottica, la meravigliosa Bratislava, capitale della Slovacchia, si presenta come una destinazione ideale. Bratislava, indubbiamente meno rinomata rispetto ad altre capitali europee, deve molta della sua fama allo splendido centro storico. Piazze incantevoli incorniciate da un’architettura imponente e coloratissima, stradine romantiche ideali per perdersi e scorci pittoreschi rendono questa città un vero gioiello. Bratislava è la destinazione ideale per chi ha poco tempo La città, economica ed accogliente, può essere visitata in un paio di giorni, la maggioranza delle attrazioni sono collocate nel centro e ciò la rende una metà ideale per un  weekend oppure per una tappa all’interno di un itinerario più ampio. Molti scelgono di accompagnare Bratislava ad altre mete, infatti dalla capitale slovacca è possibile raggiungere...
Tempio di Serapide: nuova luce per l'antico macellum di Pozzuoli

Tempio di Serapide: nuova luce per l’antico “macellum” di Pozzuoli

di Francesco La Barbera

Nel cuore di Pozzuoli, sorge il tempio di Serapide, uno dei più importanti siti archeologici della Campania. La struttura risalente all’età Flavia, è conosciuta in tutto il mondo per le sue peculiarità architettoniche e geologiche; ma purtroppo, come spesso accade per il patrimonio storico italiano, essa non è valorizzata come meriterebbe.  Per molto tempo, a causa del ritrovamento nel 1750 di una statua del dio egizio Serapide, si è erroneamente ritenuto che l’opera fosse un luogo di culto, ma oggigiorno, superata ogni incertezza, gli archeologi hanno chiarito che essa era l’antico “macellum“, cioè il mercato cittadino. Il tempio di Serapide si presenta alla vista come una piazza di forma quadrata incorniciata dai resti di un porticato dal quale si accedeva alle botteghe. Era costituito originariamente da 36 colonne di granito grigio, sormontate da capitelli corinzi decorati da conchiglie contenenti piccoli delfini. Al centro della piazza è presente una struttura circolare sopraelevata, un tempo circondata...
bed and boarding

Bed and Boarding: a Napoli il primo capsule hotel d’Italia

di Francesco La Barbera

L’11 gennaio 2017, sarà inaugurato, presso l’aeroporto Capodichino di Napoli, bed and boarding, il primo capsule hotel d’Italia. L’albergo sarà composto da capsule, cioè moduli abitativi di circa 4 mq, all’interno dei quali saranno presenti tutte le comodità essenziali. L hotel sarà aperto 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Ciascuna capsula sarà dotata di connessione internet, di finestre con oscuranti, pareti insonorizzate, aria condizionata e tv. Il letto sarà lungo 2 metri e largo 70 centimetri, accanto ad esso sarà presente una piccola scrivania, con prese elettriche ed inoltre, in ogni modulo sarà collocatò un monitor touch screen per informazioni sui voli e funzione sveglia. Il bagno è privato ma esterno alla capsula. La prenotazione della stanza può essere effettuata direttmente nell’area dedicata a Bed and Boarding presente in aeroporto, oppure tramite il sito o l’apposita applicazione per smartphone. I prezzi sono 8 euro per la prima ora, 7 dalla...
sing animali da palcoscenico

Sing: animali da palcoscenico

di Francesco La Barbera

Sing, prodotto da Illumination Entertainment ed Universal Pictures, è stato presentato in anteprima il 14 dicembre, ed arriverà ufficialmente nei cinema italiani il prossimo 4 gennaio. In un mondo abitato da animali, dove ognuno cerca la propria strada, Buster Moon (voce di Matthew McConaughey), un intraprendente koala, ha deciso di dedicarsi alla sua più grande passione: il teatro! Purtroppo però i sogni del giovane impresario dovranno fare i conti con la realtà, una serie di insuccessi lo spingeranno a tentare l’ultima possibilità per salvare il suo amato palcoscenico, un concorso musicale, non proprio in regola, con in palio un altissimo premio. Alla competizione parteciperanno moltissimi animali, ma tra questi verranno selezionati solo un saccente topolino (Seth MacFarlane), una timida e dolce elefantina (Tory Kelly), un eccentrico maiale in coppia con una maialina madre di moltissimi figli (Reese Witherspoon), un gorilla che cerca di sottrarsi alla criminalità (Taron Egerton) ed infine una...

Eutanasia anche per chi è sano: proposta shock in Olanda

di Francesco La Barbera

Il termine Eutanasia, letteralmente “buona morte“, indica la pratica volta a procurare volontariamente e nel suo interesse, la morte di un individuo, le cui condizioni di vita siano irreparabilmente compromesse da una malattia, menomazione o condizione psichica. Quello della morte assistita è un argomento particolarmente complesso che lo stato Olandese già nel 2002 ha ampiamente trattato, divenendo uno dei primi Paesi al mondo a prevedere espressamente il diritto all’eutanasia per coloro che sono malati terminali, oppure afflitti da dolori insopportabili. Ciò che oggi fa discutere è la proposta presentata dai ministri della salute Edith Schippers e della giustizia Ard van de Steur, di estendere il diritto alla dolce morte anche per coloro che considerano semplicemente completa la propria vita e quindi intendono porvi fine. Secondo i promotori della proposta, gli anziani che, in seguito agli opportuni accertamenti medici e psicologici, siano in grado di dimostrare la loro piena e consapevole volontà di porre termine alla...
parcheggiatori

Parcheggiatori abusivi: proposta di arresto

di Francesco La Barbera

La piaga dei parcheggiatori abusivi, uomini che senza nessun titolo o permesso si “appropriano” di zone pubbliche, pretendendo dagli automobilisti un pagamento affinché questi possano parcheggiare, è un fenomeno che riguarda tutta l’Italia ed in particolare le regioni del Meridione. Proprio dall’estremo sud è arrivata nei giorni scorsi una proposta che potrebbe mettere fine a questa illegittima ed ingiusta pratica. Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, di fronte alla insostenibile situazione che si è venuta a creare nella propria città, ha formalmente invitato il legislatore italiano ad esaminare la possibilità di prevedere l’arresto per i parcheggiatori abusivi. Attualmente, l’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore è un illecito punibile con una sanzione esclusivamente amministrativa. La proposta di Orlando, nello specifico, mira ad ottenere una modifica dell’articolo 7 del codice della strada, in base alla quale: coloro già sanzionati una prima volta e diffidati dall’autorità, vengano sorpresi una seconda volta nell’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore,...